ESR in un esame del sangue

10 minuti, pubblicato da Lyubov Dobretsova 1249

Nell'analisi del sangue clinica generale, l'abbreviazione ESR (controparte latina - ESR) sta per tasso di sedimentazione degli eritrociti. L'indicatore non si applica a parametri di ricerca specifici, ma ha un importante valore diagnostico. Il tasso di VES nel sangue è classificato in base al sesso e all'età del paziente. La velocità può essere misurata dal sangue venoso e capillare (dal dito).

Un altro nome per l'indicatore è ROE (reazione di sedimentazione degli eritrociti). Il termine è considerato obsoleto, ma continua ad essere utilizzato nei singoli laboratori. La formulazione utilizzata dai pazienti - la norma del POE nel sangue (o SOE) - non è corretta e non è correlata alla ricerca medica.

Valore dell'indicatore

L'analisi clinica generale (OCA) del sangue ha lo scopo di rilevare disturbi nei processi microbiologici del corpo e di identificare infiammazioni di varia origine (virali, batteriche, parassitarie). Lo studio valuta la composizione chimica e le proprietà fisiche del fluido biologico, inclusi plasma e elementi cellulari.

I componenti della cella sono:

  • cellule incolori o globuli bianchi, tra cui cinque varietà: neutrofili, linfociti, basofili, monociti, eosinofili;
  • piastrine nel sangue - piastrine;
  • globuli rossi - globuli rossi.

I compiti dei globuli rossi comprendono lo spostamento dell'emoglobina ossigenata dai polmoni nei tessuti del corpo e il trasporto nella direzione opposta. Questa interazione di emoglobina e cellule del sangue fornisce l'apporto di ossigeno, la stabilità dello stato acido-base e la costanza dell'ambiente interno (omeostasi) del corpo.

I globuli rossi sono i più pesanti di tutti i globuli. Inoltre, hanno la capacità di rimanere uniti, il che aumenta ulteriormente la massa dei globuli rossi. Gli elementi costitutivi del flusso sanguigno influenzano la velocità di eritrosedimentazione:

  • proteine ​​plasmatiche (albumina, fibrinogeno, globuline);
  • conta dei globuli rossi e concentrazione di emoglobina;
  • livelli di bilirubina liberi e diretti;
  • concentrazione di acido biliare;
  • contenuto di colesterolo;
  • equilibrio di acidi e alcali.

Il livello di ROE aumenta con un aumento del contenuto di globuline e fibrinogeno, che è caratteristico di infezioni, oncopatologie e processi purulenti-infiammatori. Una diminuzione della concentrazione di albumina accompagna le malattie infiammatorie dell'apparato renale, le lesioni infettive e tossiche del fegato, le malattie croniche dell'apparato digerente e aumenta il tasso di precipitazione degli eritrociti.

Con l'eritrocitosi (un aumento del numero di globuli rossi) e l'iperemoglobinemia (un aumento dell'emoglobina), il sangue si addensa, rallentando la reazione di sedimentazione degli eritrociti. Il sangue denso è un segno di alterazione dell'attività cardiaca e respiratoria.

L'eritropenia (deficit dei globuli rossi) e l'ipogemoglobinemia, caratteristiche dell'anemia, aumentano la VES. Il colesterolo alto che accompagna l'aterosclerosi, il diabete mellito, accelera la reazione di sedimentazione.

L'ESR è un tipo di indicatore dei processi infiammatori che si verificano nel corpo. Con l'infiammazione di qualsiasi eziologia, si formano sostanze specifiche che "costringono" i globuli rossi a rimanere attivamente uniti e precipitare rapidamente.

Indicazioni per analisi e preparazione

L'indicatore ROE è uno dei parametri studiati nell'ambito di un esame del sangue generale. L'OCA è considerata la diagnosi primaria più comune di malattia. Per lo studio, viene prelevato sangue capillare (dal dito). Prima della procedura, si consiglia di:

  • rimuovere gli alimenti grassi e l'alcol dalla dieta in due giorni;
  • alla vigilia della donazione di sangue, ridurre l'attività fisica;
  • osservare il digiuno da 8 a 12 ore.

L'elevata affidabilità dei risultati fornisce biomateriale a stomaco vuoto. Indicazioni per determinare la reazione di sedimentazione degli eritrociti e altri parametri della composizione del sangue:

  • lamentele sintomatiche del paziente;
  • monitoraggio della terapia in corso;
  • esame di routine (screening durante la gravidanza, visita medica, IHC, ecc.).

L'ESR è incluso nell'elenco di indicatori da valutare in caso di necessità di cure mediche di emergenza (chirurgia di emergenza, traumi, lesioni, ecc.).

Misurazione ESR

Con il metodo di misurazione degli indicatori ESR, si distinguono due metodi, progettati separatamente per il sangue capillare, separatamente - per il biofluido venoso:

  • con il metodo di Panchenkov. Il sangue prelevato da un dito viene miscelato con un reagente anticoagulante che impedisce la coagulazione del biofluido, quindi viene raccolto in un capillare di vetro (provetta con una scala di 100 divisioni). Dopo un'ora, viene stimata l'altezza del plasma rilasciato dagli elementi sagomati.
  • secondo Westergren. Il sangue venoso viene analizzato in modo simile. Il metodo di misurazione è più preciso perché viene utilizzata una scala con 200 divisioni..

In entrambi i casi, il citrato di sodio viene utilizzato come reagente. Quando la provetta con sangue e reagente si trova in posizione verticale dopo un certo intervallo di tempo, il biofluido si separerà. Nella parte superiore ci sarà plasma liquido, nel mezzo del tubo - piastrine e globuli bianchi, i globuli rossi si depositeranno sul fondo.

Il processo di separazione dura un'ora e si compone di tre fasi:

  • accumulo verticale di elementi sagomati (circa 10 minuti);
  • sedimentazione di un bioliquido (40 minuti);
  • incollaggio e sigilli di globuli rossi stabilizzati.

Il valore di misurazione della reazione di eritrosedimentazione è di millimetri all'ora (mm / h). L'ora è il tempo di separazione dei globuli rossi dal plasma, mm è l'altezza della parte liquida del sangue in una provetta.

Valori di riferimento

La norma ROE, adottata nell'ematologia clinica, dipende direttamente dai valori di riferimento dei globuli rossi e dell'emoglobina. Il sangue maschile ha una maggiore concentrazione di globuli rossi rispetto al biomateriale femminile.

Ciò è dovuto alle differenze ormonali e alla maggiore resistenza fisica fornita dalla natura. Gli eritrociti maschi hanno bisogno di più tempo per incollarsi e sedimentarsi, quindi l'ESR normale negli uomini è inferiore alla femmina.

Etàprima della menopausa45-60 anninel periodo postmenopausale (60+)
Scala di Westergren3-14 mm / hfino a 15 mm / hfino a 20 mm / h
Secondo il metodo Panchenkov1-12 mm / hfino a 20 mm / hfino a 30 mm / h

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai valori di VES nelle donne nel periodo perinatale. Cambiamenti significativi si verificano nel sangue delle donne in gravidanza associati a un cambiamento nello stato ormonale e alla necessità di garantire la vitalità di due organismi e la crescita dell'organo provvisorio (placenta). Inoltre, nel periodo perinatale, aumenta la concentrazione di fibrinogeno e diminuisce il contenuto di albumina, che influenza il livello di VES.

Età gestazionale1 trimestre2 trimestre3 trimestre
Norma11-2120-30fino a 50

A valori più alti, il medico può suggerire lo sviluppo del diabete gestazionale, la presenza di malattie infiammatorie latenti del sistema genito-urinario.

Etàfino a 60 anni60+
Secondo Westergren2-8 mm / h2-15 mm / h
Secondo Panchenkov2-10 mm / h2-10 mm / h

Per analogia con il genere, i valori di riferimento sono distribuiti in adulti e bambini. Più globuli rossi nel sangue, più lentamente precipitano. Il tasso più basso in un neonato.

Il suo sangue contiene molti globuli rossi ed emoglobina, a causa delle peculiarità dell'ematopoiesi intrauterina. Durante il primo mese di vita, l'indicatore dei globuli rossi e dell'emoglobina dovrebbe diminuire e il ROE dovrebbe accelerare.

Qual è il tasso normale per i neonati? In pediatria ematologica, un indicatore piacevole di 1-2 mm / h è lo stesso per i bambini a termine e prematuri. Fino all'età di sei mesi, l'ESR aumenta gradualmente alla norma di 4-6 mm / h.

Etàmezzo anno - un annofino a 5 annisotto i 13 anni
Norma3-105-114-12

La separazione dei valori normativi per genere inizia negli adolescenti nel periodo della pubertà. A partire da 13-15 anni, il tasso di sedimentazione eritrocitaria, il numero di globuli rossi e il livello di emoglobina vengono confrontati con gli indicatori di un adulto.

Deviazione degli indicatori dalla norma

Uno spostamento del livello di VES è principalmente un cambiamento nella composizione del sangue (il numero di elementi cellulari che compongono il plasma, l'emoglobina, ecc.). La deviazione della reazione di eritrosedimentazione da valori standard si verifica sullo sfondo di:

  • condizioni acute;
  • infiammazioni latenti lente e malattie infettive e infiammatorie acute;
  • patologie croniche di organi e sistemi interni.

Inoltre, le cause fisiologiche di una violazione della composizione del sangue influiscono sull'ESR. La sedimentazione accelerata degli eritrociti e le anomalie della viscosità del sangue sono evidenziate da una sindrome separata in MBC 10.

Fattori non patologici

Il tasso di adesione e sedimentazione dei globuli rossi cambia sotto l'influenza di fattori di origine non infiammatoria.

Accelerazione del ROERallentamento del ROE
uso di contraccettivi orali contenenti ormonicondizioni climatiche di residenza (altopiani)
angoscia (tensione nervosa costante)sport intensi o altri sovraccarichi fisici
gravidanza, allattamento, mestruazionidipendenza gastronomica dagli alimenti proteici
stile di vita ipodinamicodipendenza da nicotina
comportamento alimentare (brama di diete carboidrate)disidratazione (disidratazione) a causa del surriscaldamento
iperidratazione (bere liquidi in eccesso)
corso di trattamento con anticoagulanti (fluidificanti del sangue)
dipendenza da alcol

La sedimentazione accelerata dei globuli rossi può provocare una reazione al vaccino contro l'epatite virale B.

Aumento dell'ESR in condizioni acute

L'indice ESR aumenta con lo sviluppo di condizioni acute che richiedono un intervento medico di emergenza:

  • eccessivo sanguinamento esterno a causa di lesioni, traumi a tessuti molli e ossa;
  • ustioni della vasta superficie della pelle;
  • sanguinamento emorroidario;
  • emorragie interne nella cavità addominale e pleurica, cervello, pericardio (membrana del tessuto connettivo del cuore), vescica, ecc.;
  • grave intossicazione (cibo, alcol, avvelenamento chimico);
  • infarto miocardico;
  • sviluppando rapidamente suppurazione e violazione dell'integrità degli organi interni (perforazione);
  • periodo postoperatorio.

Un esame del sangue in questi casi viene eseguito in una versione ridotta.

Patologie croniche con ROE accelerato

Un alto livello di VES accompagna lo stato dei disturbi cronici del corpo:

  • malattie endocrine (aumento della sintesi degli ormoni tiroidei (ipertiroidismo e malattia di Bazedova), diabete mellito di tipo 1 e tipo 2);
  • insufficienza renale acuta;
  • ipercolesterolemia (il colesterolo è più alto del normale);
  • neoplasie maligne;
  • patologie autoimmuni (artrite reattiva, lupus eritematoso sistemico, sindrome di Sjogren, sclerodermia, psoriasi);
  • disfunzione del midollo osseo nella produzione di cellule del sangue (anemia anaplastica);
  • processi infiammatori nel sistema pielocaliceale e parenchima renale (pielonefrite);
  • malattie cardiache infiammatorie (miocardite, pericardite, endocardite);
  • lesioni necrotiche del fegato (cirrosi), pancreas (necrosi pancreatica), cancrena, sepsi.

La VES normale, come altri parametri del sangue, altera il trattamento chemioterapico.

VES per malattie infettive e infiammatorie

Con lo sviluppo di processi infiammatori causati da infezioni parassitarie, batteriche e virali, il ROE aumenta in proporzione ad un aumento della concentrazione di leucociti. Nei bambini, una tale trasformazione della composizione del sangue sullo sfondo di sintomi caratteristici può indicare lo sviluppo di infezioni "dell'infanzia". L'elenco comprende:

  • pertosse;
  • morbillo;
  • parotite;
  • polio;
  • rosolia;
  • varicella ecc.

Altre malattie con un aumento caratteristico della VES:

  • infezione da bacillo di Koch (tubercolosi dei reni e dei polmoni);
  • meningite infettiva;
  • infezioni virali (influenza, mononucleosi, tonsillite, epatite, herpes, encefalite, ecc.);
  • infezione zoonotica (brucellosi);
  • micosi (lesioni fungine della pelle e delle mucose);
  • elmintiasi e invasione di parassiti protozoari (giardiasi, tricomoniasi, ecc.);
  • infezioni batteriche (sifilide, gonorrea, salmonellosi, ecc.).

Dopo il trattamento di una malattia infettiva, la conta dei leucociti si normalizza dapprima, quindi la velocità di sedimentazione degli eritrociti rallenta.

Riduzione della velocità di eritrosedimentazione

Il ROE lento è associato a un ispessimento del sangue, un sintomo caratteristico di tali condizioni:

  • patologia renale (idronefrosi, stenosi dell'arteria renale, complesso di sintomi nefrosici);
  • malattie cardiache (cardiomiopatia, malattia coronarica - malattia coronarica), difetti cardiaci congeniti,
  • disfunzioni dell'apparato respiratorio (asma bronchiale, broncopneumopatia ostruttiva, fibrosi e pneumosclerosi polmonare);
  • leucemia acuta, eritremia (un tipo di tumore del sangue, altrimenti malattia di Wakez-Osler);
  • ostruzione intestinale (complicazione delle patologie dell'apparato digerente).

In un esame del sangue, ESR non è un parametro specifico in base al quale è possibile diagnosticare la malattia. La sindrome della sedimentazione accelerata degli eritrociti e delle anomalie della viscosità del sangue è la base per un ulteriore esame.

Sommario

ESR o ESR è uno dei parametri di un esame del sangue clinico generale. L'abbreviazione indica la velocità di sedimentazione degli eritrociti (globuli rossi responsabili del movimento dell'emoglobina attraverso il flusso sanguigno per fornire ossigeno al corpo).

I valori di riferimento ESR sono classificati in base al sesso e ai criteri di età. Il tasso medio di sedimentazione degli eritrociti è: per i neonati - da 2 a 2 mm / h, in età prescolare e scolare - da 3 a 11 mm / h. Nel periodo della pubertà, gli indicatori dei bambini vengono confrontati con le norme degli adulti e sono divisi per genere.

La decodifica dei risultati dell'analisi viene eseguita dal medico, confrontando i dati ESR con altri parametri del sangue. Un aumento della VES indica un'infezione infiammatoria cronica o acuta nel corpo..

La subsidenza dei globuli rossi è accelerata durante il sanguinamento, durante la gravidanza, sullo sfondo di malnutrizione e alcolismo. Alti tassi che persistono a lungo sono la base per controllare il paziente per malattie maligne.

Tasso di sedimentazione degli eritrociti e cancro

Lo studio di ESR è uno dei metodi più comuni nella pratica di laboratorio e fa parte dell'analisi del sangue clinica generale..

Il tasso di velocità di eritrosedimentazione (tasso di eritrosedimentazione) è il tasso di separazione del sangue non coagulato in due strati: quello inferiore, costituito da eritrociti stabilizzati, e quello superiore - uno strato di plasma trasparente.

Il processo di sedimentazione degli eritrociti consiste in 3 fasi:

  • Aggregazione: la formazione primaria di colonne di globuli rossi
  • Sedimentazione: rapida comparsa del bordo eritro-plasma, formazione permanente di colonne eritrocitarie e loro sedimentazione
  • Sigillatura: completamento dell'aggregazione dei globuli rossi e della sedimentazione della colonna eritrocitaria nella parte inferiore della provetta

Analizzatore ESR Alifax Roller 20PN

Cosa mostra ESR?

L'ESR non è un indicatore specifico per nessuna malattia particolare, cioè è impossibile stabilire una diagnosi specifica per il suo aumento.

Questo test è considerato utile per identificare le forme nascoste di varie malattie, determinando l'attività delle condizioni infiammatorie croniche. L'ESR può anche servire da indicatore dell'efficacia della terapia in corso..

Tuttavia, la misurazione ESR non è in alcun modo utilizzata per diagnosticare il cancro.

Quali sono i motivi per aumentare l'ESR?

Un aumento dell'ESR è un segno di qualsiasi malattia associata a danni significativi al tessuto, infiammazione, infezione o cancro.

Per tutte le malattie infettive e infiammatorie, il sistema immunitario risponde aumentando la produzione di immunoglobuline. Questo a sua volta aumenta la tendenza dei globuli rossi ad aggregarsi e formare colonne di globuli rossi. Studi ripetuti di ESR ci consentono di valutare la dinamica del decorso del processo infettivo e l'efficacia del trattamento.

L'ESR è influenzato anche da molti altri fattori che determinano lo stato fisico-chimico del plasma: viscosità, composizione elettrolitica plasmatica, rapporto tra colesterolo plasmatico e lecitina, contenuto acido, ecc..

Le ragioni principali dell'aumento dell'ESR sono:

  • Qualsiasi processo infiammatorio nel corpo, come l'artrite, aiuta ad accelerare la VES a causa della produzione di un gran numero di "proteine ​​della fase acuta dell'infiammazione".
  • Una serie di malattie in cui si verifica un danno tissutale: infarto del miocardio, pancreatite distruttiva, ecc..
  • Anche la chirurgia è accompagnata da un aumento dell'ESR.
  • Ridurre il numero di globuli rossi nei pazienti con anemia porta anche ad un aumento dell'ESR.
  • Tutte le malattie infettive sono di solito accompagnate da un'accelerazione della VES..
  • Obesità.
  • Precisione durante un esame del sangue, ad esempio temperatura errata.
  • Aumento dell'ESR nei pazienti anziani.

Come calcolare un tasso di VES individuale nei pazienti anziani?

Il modo più semplice per utilizzare la formula di Miller è:

Ad esempio, il limite consentito di VES per una donna di 60 anni:
(60 anni + 10): 2 = 35 mm / ora

Se vengono rilevati cambiamenti nell'analisi del sangue clinica, il paziente va prima dal medico di medicina generale. Un punto utile è che l'ESR è incluso nell'analisi del sangue clinica, il che significa che allo stesso tempo il medico vede il livello di leucociti, piastrine, emoglobina. Quando stabilisce una diagnosi, il medico prima di tutto sceglie tra tre gruppi: infezioni, malattie e condizioni immunitarie, malattie maligne. Il medico intervista ed esamina il paziente, dopo di che, sulla base dei sintomi, dell'esame e dei dati diagnostici, determina le ulteriori tattiche.

Se il motivo dell'aumento dell'ESR non viene rivelato, l'analisi deve essere ripetuta dopo 1-3 mesi. L'indicatore si normalizza in quasi l'80% dei casi.

ESR e oncologia

In assenza di malattie infiammatorie e infettive, un aumento significativo dell'ESR dovrebbe causare cautela riguardo alla presenza di un tumore maligno. Al primo sospetto della sua presenza, è necessario consultare un oncologo e un approfondito esame di follow-up utilizzando attrezzature ad alta tecnologia e specialisti competenti.

L'oncologia è una malattia multifattoriale, accompagnata sia da processi infiammatori che da anemia, disturbi metabolici e quindi inducendo l'organismo a espellere una grande quantità di sostanze attive, proteine. Pertanto, la maggior parte dei pazienti con varie forme di tumori maligni ha aumentato la VES.

Ad esempio, la VES nel carcinoma polmonare può aumentare in presenza di polmonite vicino al tumore. Con il cancro del colon o dello stomaco, si verifica una grave anemia, che porta ad un aumento della VES.

Non esiste un livello specifico per ciascun tumore, molto spesso l'aumento è dovuto a una combinazione di molti fattori.

Il livello più alto di VES (80-90 mm / h o più) associato all'oncologia è di solito determinato per le malattie combinate nel gruppo paraproteinemia (mieloma, macroglobulinemia di Valdenstrom). Con queste malattie, nel sangue compaiono proteine ​​strutturalmente anormali e funzionalmente difettose, che portano a cambiamenti nel sangue.

L'ESR è sempre elevata nel cancro??

Qualsiasi medico che abbia lavorato in medicina per almeno alcuni anni risponderà a questa domanda: poiché con un ESR elevato potrebbe non esserci una malattia oncologica, un ESR basso non significa la sua assenza. L'identificazione di una diagnosi così complessa come il cancro richiede lo studio simultaneo dei sintomi, un esame approfondito del paziente e, naturalmente, esami di laboratorio e strumentali.

VES in un esame del sangue: trascrizione, risultati, norma

Il tasso di sedimentazione degli eritrociti, talvolta chiamato "tasso di sedimentazione" (VES), è un esame del sangue di laboratorio che indica una possibile infiammazione. I punteggi ESR sono uno dei primi indizi per un medico che sospetta un'infezione, artrite o cancro.

Principio del test ESR

Per semplificare, ESR calcola la velocità con cui i globuli rossi cadono sul fondo di una provetta da laboratorio. Esistono diversi metodi per il calcolo dell'ESR (ad esempio, secondo Panchenkov o Westergren).

Con l'infiammazione compaiono le cosiddette proteine ​​della fase acuta - marcatori che fanno sì che i globuli rossi si depositino più velocemente. Questi includono principalmente immunoglobuline (anticorpi) e fibrinogeni, il corpo inizia a produrli attivamente quando un agente infettivo (ad esempio un virus) entra come misura protettiva.

In genere, durante l'infiammazione, le proteine ​​inducono i globuli rossi a "rimanere uniti" in piccoli coaguli, aumentando così il loro tasso di sedimentazione. Più velocemente succede, più forte è il processo infiammatorio.

Quando si controlla ESR

L'ESR è incluso nell'analisi del sangue (clinica) generale, che è un test di laboratorio standard. La donazione di sangue può essere inviata per qualsiasi sintomo non specifico:

Mal di testa, febbre e febbre;

Gonfiore, rigidità, dolori articolari;

Dolore alle spalle, al collo, alla zona pelvica;

Perdita di peso senza motivo apparente.

I risultati ESR indicano indirettamente diverse condizioni mediche:

Infezione (incluso osso);

Arterite (un gruppo di malattie che causano infiammazione vascolare);

Lupus eritematoso sistemico (malattia autoimmune che colpisce la pelle, le articolazioni e gli organi interni);

Polimialgia reumatica (causa rigidità e dolore muscolare);

Artrite reumatoide e psoriasica (malattie autoimmuni con danno articolare).

Dopo la diagnosi viene anche prescritto un controllo ESR per verificare la risposta del paziente al trattamento.

Come ESR

Il prelievo di sangue viene eseguito da una vena con un ago monouso sterile. Per prepararsi al test, non è necessario nulla di speciale, anche se i medici raccomandano di prenderlo al mattino ea stomaco vuoto.

Che cos'è l'ESR

La velocità di eritrosedimentazione (VES) è un indicatore, la cui definizione è inclusa nell'analisi del sangue generale. Questo è un test di screening di laboratorio non specifico, il cui cambiamento può servire come segno indiretto di processi infiammatori o di altri processi patologici in corso, come tumori maligni e malattie diffuse del tessuto connettivo

FATTORI CHE INFLUENZANO L'INDICATORE DI ESR

L'indicatore ESR varia in base a molti fattori fisiologici e patologici.

I valori di VES nelle donne sono leggermente più alti rispetto agli uomini.

I cambiamenti nella composizione proteica del sangue durante la gravidanza portano ad un aumento dell'ESR durante questo periodo.

Una diminuzione della conta dei globuli rossi (anemia) nel sangue porta ad un'accelerazione della VES e, al contrario, un aumento della conta dei globuli rossi rallenta il tasso di sedimentazione.

Durante il giorno sono possibili fluttuazioni, durante il giorno si osserva il livello massimo.

Il principale fattore che influenza la formazione di "colonne di moneta" durante la sedimentazione degli eritrociti è la composizione proteica del plasma sanguigno.

Le proteine ​​della fase acuta, assorbite sulla superficie dei globuli rossi, riducono la loro carica e repulsione l'una dall'altra, contribuiscono alla formazione di colonne di monete e alla sedimentazione accelerata dei globuli rossi.

L'aumento delle proteine ​​della fase acuta, ad esempio la proteina C reattiva, l'aptoglobina, l'alfa-1-antitripsina, nell'infiammazione acuta porta ad un aumento della VES.

Nei processi infiammatori e infettivi acuti, si nota un cambiamento nella velocità di eritrosedimentazione 24 ore dopo un aumento della temperatura e un aumento del numero di leucociti.

Nell'infiammazione cronica, un aumento dell'ESR è dovuto ad un aumento della concentrazione di fibrinogeno e immunoglobuline..

Alcune varianti morfologiche dei globuli rossi possono anche influenzare la VES. L'anisocitosi e la sferocitosi inibiscono l'aggregazione dei globuli rossi. I macrociti hanno una carica corrispondente alla loro massa e si depositano più velocemente.

Con l'anemia, i drepanociti influenzano l'ESR in modo che anche con l'infiammazione, l'ESR non aumenti.

MOTIVI DEL CAMBIAMENTO DEGLI INDICATORI ESR

VES normale

Dipende dal genere e dall'età:

  • nei neonati, la VES è molto lenta - circa 2 mm, che è associata a un ematocrito elevato e a un basso contenuto di globulina
  • di 4 settimane ESR leggermente accelerato
  • entro 2 anni raggiunge i 4-17 mm
  • negli adulti e nei bambini di età superiore ai 10 anni, la VES è compresa tra 2 e 10 mm per gli uomini e tra 2 e 15 mm per le donne, il che può essere spiegato da diversi livelli di steroidi androgeni
  • nelle persone anziane, il livello normale di VES varia da 2 a 38 negli uomini e da 2 a 53 nelle donne.

Aumento ESR

La causa più comune di un aumento dell'ESR è un aumento del contenuto plasmatico di proteine ​​grossolane (fibrinogeno, a-g-globuline, paraproteine), nonché una diminuzione del contenuto di albumina. Le proteine ​​grossolane hanno una carica negativa inferiore. Assorbendo i globuli rossi con carica negativa, riducono la loro carica superficiale e contribuiscono alla convergenza dei globuli rossi e al loro agglomerato più veloce.

  • Infezioni, malattie infiammatorie, distruzione dei tessuti.
  • Altre condizioni che aumentano i livelli plasmatici di fibrinogeno e globulina, come tumori maligni, paraproteinemie (ad esempio macroglobulinemia, mieloma multiplo).
  • Infarto miocardico.
  • Polmonite.
  • Malattie epatiche - epatite, cirrosi epatica, cancro, ecc., Che portano a grave disproteinemia, infiammazione immunitaria e necrosi dei tessuti epatici.
  • Malattia renale (in particolare accompagnata da sindrome nefrosica (ipoalbuminemia) e altri).
  • collagenosi.
  • Malattie del sistema endocrino (diabete).
  • Anemia (ESR aumenta a seconda della gravità), varie lesioni.
  • Gravidanza.
  • Avvelenamento da agente chimico.
  • Età anziana.
  • Intossicazione.
  • Lesioni, fratture ossee.
  • Condizione dopo shock, chirurgia.

L'aumento più significativo di VES (fino a 50–80 mm / h) si osserva più spesso con:

  • emoblastosi paraproteinemica - mieloma, malattia di Waldenstrom
  • malattie del tessuto connettivo e vasculite sistemica - lupus eritematoso sistemico, periarterite nodosa, sclerodermia, ecc..

Riduzione ESR

  • coagulazione del sangue
  • acidosi
  • policitemia.
  • Anemia falciforme.
  • sferocitosi.
  • ipofibrinogenemia.
  • iperbilirubinemia.
  • Fame, diminuzione della massa muscolare.
  • Assunzione di corticosteroidi.
  • Gravidanza (in particolare 1o e 2o semestre).
  • Dieta vegetariana.
  • iperidratazione.
  • Myodystrophy.
  • Gravi effetti dell'insufficienza circolatoria

Il motivo più comune per una significativa riduzione dell'ESR è un aumento della viscosità del sangue nelle malattie e nelle sindromi, accompagnato da un aumento del numero di globuli rossi (eritremia, eritrocitosi secondaria).

CONCLUSIONE

In conclusione, va notato che, nonostante l'uso diffuso nella pratica clinica, la determinazione dell'ESR ha un valore diagnostico limitato. Allo stesso tempo, i più rinomati esperti nel campo della medicina clinica indicano chiaramente che le capacità diagnostiche di questo metodo sono lungi dall'essere pienamente utilizzate e il problema principale per la pratica dei CDL domestici risiede nel piano delle caratteristiche metodologiche del test. I due metodi presentati, il metodo Panchenkov e il metodo Westergren per determinare l'ESR, sono metodi molto necessari, perché con essi è possibile confermare varie infiammazioni. Ma devi stare attento, perché per la ricerca devi osservare la rigorosa attuazione delle regole di analisi usando gli sviluppi moderni, non solo migliorando la qualità dei risultati dei test, ma anche aumentando significativamente la sicurezza del paziente e del personale durante il prelievo di campioni di sangue. Nel prossimo futuro, è prevista l'emissione di smart card multiparametriche, insieme all'ESR, che consente di valutare il fattore di anemia, il fattore di aggregazione, la viscosità, l'indice di ematocrito e l'indice di emoglobina.

I risultati:

ESR - un indicatore del sangue di laboratorio non specifico, una variazione dell'ESR può servire come segno indiretto dell'attuale processo infiammatorio ed è rilevante fino ad oggi;

Studiando ESR con vari metodi, si ottengono risultati diversi;

L'ESR dal sangue venoso è molto più elevato rispetto al sangue capillare;

Il metodo Panchenkov è tecnologicamente obsoleto, richiede più tempo di altri metodi per determinare l'ESR;

Quando si esegue ESR con il metodo Panchenkov, è più difficile rispettare il regime sanitario - epidemiologico.

Capo del laboratorio diagnostico clinico Tatyana Shah

Tasso di sedimentazione dei globuli rossi - metodi di determinazione

Che cos'è l'ESR in un esame del sangue?

ESR è un parametro diagnostico importante

ESR è la velocità con cui i globuli rossi si depositano nel sangue umano, che è un parametro non specifico che mostra il rapporto tra le frazioni di proteine ​​plasmatiche. L'indicatore è un segnale indiretto di infiammazione o una condizione patologica simile. Il secondo nome di ESR è la reazione della sedimentazione eritrocitaria di ROE. L'indicatore è stimato in mm / h.

Il sangue prelevato da un dito da un dito o venoso è privato della capacità di coagulare e viene valutato il ROE sotto l'influenza della gravità, poiché la densità dei globuli rossi è superiore a quella del plasma. A seconda del genere, la norma ESR cambia, che è associata alle caratteristiche fisiologiche del corpo. Quando vi sono sospetti della presenza di patologie, anche con ESR entro limiti normali, viene effettuato un esame completo.

ESR negli adulti?

A seconda del genere e dell'età, ESR ha i suoi standard.

Il ROE normale per gli uomini è considerato compreso tra 1 e 10 mm / h. Nelle donne, il tasso di sedimentazione sarà maggiore - da 3 a 15 mm / h. Dopo 50 anni, a causa dei cambiamenti ormonali nel corpo e di un generale deterioramento dovuto ai sistemi e agli organi che invecchiano, è possibile aumentare gli indicatori in assenza di malattie. Un aumento dell'ESR può essere osservato nelle donne in gravidanza durante l'intero periodo di gestazione. In questo caso, il segno di 25 mm / h può essere preso come norma. Questo fenomeno è associato ad anemia in gravidanza e grave magrezza..

Molti fattori agiscono sull'ESR e quindi, nel corso della vita, un indicatore cambia spesso senza la presenza di patologie. Tuttavia, quando si rilevano deviazioni dell'indicatore, è sempre necessario condurre un sondaggio per escludere le malattie che richiedono un intervento medico urgente.

Come determinare l'ESR?

Determinazione dell'ESR con il metodo Panchenkov

L'analisi viene eseguita secondo uno dei due metodi. Quale sarà utilizzato è determinato dall'attrezzatura del laboratorio. La precisione di entrambi i metodi è la stessa..

  1. Il metodo di Panchenkov. In questo metodo, viene utilizzato un capillare con 100 divisioni. Una soluzione al 5% di citrato di sodio viene versata nel segno P. Al segno K, la capacità viene riempita di sangue. Dopo aver miscelato completamente il sangue con la soluzione, il contenitore in posizione verticale viene fissato su un treppiede speciale. Il risultato viene valutato dopo 60 minuti..
  2. Metodo di Westergren. L'analisi è condotta in vitro. Per lo studio, viene utilizzato il sangue prelevato da una vena con citrato di sodio a una concentrazione del 3,8% in un rapporto di 4: 1. Vengono utilizzate provette speciali con una scala con una distanza di 2,5 mm. Scala della provetta di 200 mm. Il contenitore viene lasciato in posizione verticale per un'ora e quindi i risultati vengono calcolati.

L'indicatore ottenuto da uno dei due metodi è coerente con la norma e viene valutato. Se necessario, è possibile eseguire una seconda determinazione dell'ESR..

Livelli elevati di VES in un esame del sangue

Le malattie del tratto digestivo possono aumentare la VES

Sono ammessi tassi elevati solo quando si ha un figlio. In alcune donne, al momento della nascita, possono raggiungere i 55 mm / h. In altri casi, questo risultato richiede un esame aggiuntivo per identificare la patologia. Un aumento del ROE significa che si sono verificati cambiamenti fisico-chimici nel sangue. Le ragioni principali delle tariffe elevate sono le seguenti:

  • malattie del sistema endocrino;
  • patologie infettive in cui si sviluppa l'infiammazione;
  • poliartrite reumatoide;
  • intossicazione del corpo con piombo o arsenico;
  • infiammazione nei tessuti del muscolo cardiaco - attacco di cuore, miocardite;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • patologia epatica;
  • infiammazione del pancreas;
  • patologia del sangue;
  • eccessivo colesterolo nel sangue;
  • prendendo un numero di droghe.

Con una serie di patologie, l'emocromo cambia solo con lo sviluppo della malattia a stadi gravi, e inizialmente rimane all'interno dell'intervallo normale, sebbene più vicino al confine superiore. Con un ESR elevato prolungato e l'assenza di malattie infettive nell'uomo, si verifica un processo patologico latente, molto spesso di natura oncologica.

Basso ESR

La coagulazione del sangue porta a una riduzione dell'ESR

Se gli indicatori sono al di sotto del normale, significa che i globuli rossi hanno perso la capacità di combinare e formare i globuli rossi. Le ragioni di questo fenomeno sono:

  • violazione della forma dei globuli rossi;
  • eccessiva viscosità del sangue;
  • violazione dell'equilibrio acido-base del sangue;
  • livelli eccessivi di bilirubina;
  • circolazione sanguigna cronica inadeguata.

Un ESR basso non è prezioso per la diagnosi, poiché presenta anche sintomi più gravi, tra cui tachicardia e febbre. Nelle donne, un tasso di sedimentazione eritrocitaria ridotto viene rilevato più facilmente, e quindi più spesso che negli uomini.

Come riportare ESR alla normalità

La correzione ESR deve essere eseguita da un medico

Per normalizzare l'indicatore, è necessario determinare la causa della violazione. Dopo la scoperta della patologia, è necessario sottoporsi a un trattamento, che sarà prescritto dal medico, con il rigoroso rispetto di tutte le raccomandazioni mediche. Un adulto di solito ha bisogno di 1 mese per normalizzare il suo emocromo con un trattamento adeguato.

Se la VES si discosta dalla norma a causa della prolungata seduta su diete rigorose, è necessario rivedere una dieta. L'alimentazione deve essere completa, varia e di volume sufficiente. Particolarmente pericoloso è l'osservanza di diete rigorose (ad eccezione di quelle terapeutiche) per le donne con mestruazioni, quando la VES può essere disturbata in modo particolarmente grave.

La deviazione dalla norma ESR è un motivo per superare l'esame. Per alcune persone, un forte sfogo emotivo può influenzare l'indicatore, a causa del quale i dati dell'analisi saranno inaffidabili. Il 5% della popolazione mondiale ha un tasso di sedimentazione eritrocitaria aumentato - una caratteristica innata che non è considerata una patologia.

TASSO DI SEDIMENTAZIONE DEGLI ERITROCITI

VES (tasso di sedimentazione eritrocitaria) - un indicatore non specifico di infiammazione di varia origine (in una provetta posizionata verticalmente).

Nella pratica clinica, la determinazione dell'ESR è un metodo economico e facilmente fattibile per valutare le condizioni del paziente e valutare il decorso della malattia quando si esegue un test in dinamica.

Le principali indicazioni per l'uso:
• esami preventivi (studio di screening)
• malattie che si verificano con processi infiammatori - infarto, tumori, infezioni, malattie del tessuto connettivo e molte altre malattie

Il tasso di sedimentazione degli eritrociti è un indicatore non specifico che riflette il decorso dei processi infiammatori di varie eziologie.

Un aumento della VES, spesso, ma non sempre, è correlato ad un aumento del numero di leucociti e ad un aumento della concentrazione di proteina C reattiva, che è un indicatore biochimico non specifico dell'infiammazione.
Un aumento della formazione delle proteine ​​della fase acuta durante l'infiammazione (proteina C-reattiva e molte altre), un cambiamento nel numero e nella forma dei globuli rossi porta a un cambiamento nelle proprietà della membrana delle cellule del sangue, contribuendo al loro legame. Ciò porta ad un aumento dell'ESR..

. Attualmente si ritiene che l'indicatore più specifico, sensibile e quindi preferito dell'infiammazione, la necrosi rispetto alla VES, sia la quantificazione della proteina C-reattiva.

ESR - un indicatore della velocità di separazione del sangue in una provetta con anticoagulante aggiunto in 2 strati:
• parte superiore - plasma trasparente
• eritrociti inferiori

La velocità di eritrosedimentazione è stimata dall'altezza dello strato plasmatico formato in millimetri per 1 ora (mm / h).

Il peso specifico degli eritrociti è superiore al peso specifico del plasma, quindi in una provetta in presenza di un anticoagulante (citrato di sodio) sotto l'influenza della gravità, i globuli rossi si depositano sul fondo.

Il processo di sedimentazione (sedimentazione) dei globuli rossi può essere suddiviso in 3 fasi, che si verificano a velocità diverse:
1. Gli eritrociti si depositano lentamente sulle singole cellule
2. Gli eritrociti formano aggregati - "colonne di monete" e la sedimentazione avviene più velocemente
3. si formano molti aggregati di globuli rossi, la loro sedimentazione prima rallenta e poi si interrompe gradualmente

La determinazione dell'ESR in dinamica, in combinazione con altri test, viene utilizzata per controllare l'efficacia del trattamento delle malattie infiammatorie e infettive.

FATTORI CHE INFLUENZANO L'INDICATORE DI ESR

L'indicatore ESR varia in base a molti fattori fisiologici e patologici.

I valori di VES nelle donne sono leggermente più alti rispetto agli uomini.
I cambiamenti nella composizione proteica del sangue durante la gravidanza portano ad un aumento dell'ESR durante questo periodo.

Una diminuzione della conta dei globuli rossi (anemia) nel sangue porta ad un'accelerazione della VES e, al contrario, un aumento della conta dei globuli rossi rallenta il tasso di sedimentazione.

Durante il giorno sono possibili fluttuazioni, durante il giorno si osserva il livello massimo.

Il principale fattore che influenza la formazione di "colonne di moneta" durante la sedimentazione degli eritrociti è la composizione proteica del plasma sanguigno. Le proteine ​​della fase acuta, assorbite sulla superficie dei globuli rossi, riducono la loro carica e repulsione l'una dall'altra, contribuiscono alla formazione di colonne di monete e alla sedimentazione accelerata dei globuli rossi.

L'aumento delle proteine ​​della fase acuta, ad esempio la proteina C reattiva, l'aptoglobina, l'alfa-1-antitripsina, nell'infiammazione acuta porta ad un aumento della VES.

Nei processi infiammatori e infettivi acuti, si nota un cambiamento nella velocità di eritrosedimentazione 24 ore dopo un aumento della temperatura e un aumento del numero di leucociti.

Nell'infiammazione cronica, un aumento dell'ESR è dovuto ad un aumento della concentrazione di fibrinogeno e immunoglobuline..

Alcune varianti morfologiche dei globuli rossi possono anche influenzare la VES. L'anisocitosi e la sferocitosi inibiscono l'aggregazione dei globuli rossi. I macrociti hanno una carica corrispondente alla loro massa e si depositano più velocemente.

Con l'anemia, i drepanociti influenzano l'ESR in modo che anche con l'infiammazione, l'ESR non aumenti.

Il valore ESR dipende dal sesso e dall'età:
• nei neonati, la VES è molto lenta - circa 2 mm, che è associata a un ematocrito elevato e a un basso contenuto di globulina
• di 4 settimane ESR accelera leggermente,
• entro 2 anni raggiunge i 4-17 mm
• negli adulti e nei bambini di età superiore ai 10 anni, la VES è compresa tra 2 e 10 mm per gli uomini e tra 2 e 15 mm per le donne, il che può essere spiegato da diversi livelli di steroidi androgeni
• nelle persone anziane, il livello normale di VES varia da 2 a 38 negli uomini e da 2 a 53 nelle donne.

MOTIVI DEL CAMBIAMENTO DEGLI INDICATORI ESR

Anche la viscosità del sangue e il numero totale di globuli rossi hanno un effetto significativo su questo indicatore..

Con l'anemia, accompagnata, come è noto, da una significativa riduzione della viscosità del sangue, si osserva un aumento dell'ESR e con l'eritrocitosi un aumento della viscosità e una diminuzione dell'ESR.

Aumento ESR

La causa più comune di un aumento dell'ESR è un aumento del contenuto plasmatico di proteine ​​grossolane (fibrinogeno, a-g-globuline, paraproteine), nonché una diminuzione del contenuto di albumina. Le proteine ​​grossolane hanno una carica negativa inferiore. Assorbendo i globuli rossi con carica negativa, riducono la loro carica superficiale e contribuiscono alla convergenza dei globuli rossi e al loro agglomerato più veloce.

E quindi, la causa dell'aumento dell'ESR potrebbe essere:
• Infezioni, malattie infiammatorie, distruzione dei tessuti.
• Altre condizioni che portano ad un aumento dei livelli plasmatici di fibrinogeno e globulina, come tumori maligni, paraproteinemie (ad es. Macroglobulinemia, mieloma multiplo).
• infarto miocardico.
•Polmonite.
• Malattie del fegato - epatite, cirrosi epatica, cancro, ecc., Che portano a grave disproteinemia, infiammazione immunitaria e necrosi del tessuto epatico.
• Malattia renale (specialmente accompagnata da sindrome nefrosica (ipoalbuminemia) e altri).
• Collagenosi.
• Malattie del sistema endocrino (diabete).
• Anemia (ESR aumenta a seconda della gravità), varie lesioni.
•Gravidanza.
• Avvelenamento da agenti chimici.
• Età anziana
• intossicazione.
• Lesioni, fratture ossee.
• Condizioni dopo shock, intervento chirurgico

Riduzione ESR

Tre fattori principali contribuiscono alla riduzione dell'ESR:
1) addensamento del sangue
2) acidosi
3) iperbilirubinemia

E quindi, la ragione per abbassare il valore ESR potrebbe essere:
• Policitemia.
• Anemia falciforme.
• Sferocitosi.
• Ipofibrinogenemia.
• Iperbilirubinemia.
• Fame, diminuzione della massa muscolare.
• Assunzione di corticosteroidi.
• Gravidanza (in particolare 1o e 2o semestre).
• Dieta vegetariana.
• Iperidratazione.
• Miodistrofia.
• Gravi effetti dell'insufficienza circolatoria.


RICORDA.

Un aumento dell'ESR è un indicatore ematologico molto sensibile, ma non specifico di vari processi patologici..

L'aumento più significativo di VES (fino a 50–80 mm / h) si osserva più spesso con:
• emoblastosi paraproteinemica - mieloma, malattia di Waldenstrom
• malattie del tessuto connettivo e vasculite sistemica - lupus eritematoso sistemico, periarterite nodosa, sclerodermia, ecc..

Il motivo più comune per una significativa riduzione dell'ESR è un aumento della viscosità del sangue nelle malattie e nelle sindromi, accompagnato da un aumento del numero di globuli rossi (eritremia, eritrocitosi secondaria).


AFFIDABILITÀ DEI RISULTATI DELLA DETERMINAZIONE DELL'ESR

I risultati della determinazione dell'ESR possono essere considerati affidabili solo se nessun altro parametro, ad eccezione di quelli previsti, influenza l'indicatore studiato. Troppi fattori influenzano i risultati del test e quindi il suo significato clinico deve essere rivisto..

L'influenza principale sulla velocità di sedimentazione degli eritrociti sospesi nel plasma è esercitata dal grado della loro aggregazione.

Ci sono 3 principali fattori che influenzano l'aggregazione dei globuli rossi:
• energia cellulare superficiale
• carica cellulare
• costante dielettrica

Quest'ultimo indicatore è una caratteristica del plasma associata alla concentrazione di molecole asimmetriche. Un aumento del contenuto di queste proteine ​​porta ad un aumento della forza dei legami tra i globuli rossi, con conseguente agglutinazione e coalescenza (formazione di colonne) dei globuli rossi e un tasso di sedimentazione più elevato.

Un moderato aumento della concentrazione di proteine ​​plasmatiche delle classi 1 e 2 può causare un aumento dell'ESR:
• proteine ​​estremamente asimmetriche - fibrinogeno
o
• proteine ​​moderatamente asimmetriche - immunoglobuline

A causa del fatto che il fibrinogeno è un marker della fase acuta, un aumento del livello di questa proteina indica la presenza di infezione, infiammazione o comparsa di cellule tumorali nel sangue, portando ad un aumento dell'ESR in questi processi.

. Nonostante la non specificità riconosciuta del metodo per determinare la VES, spesso non si tiene conto del fatto che la maggior parte degli altri fattori, oltre alla presenza e alla gravità del processo infiammatorio, influiscono sulla VES, che mette in dubbio il significato clinico del test.

Cause di falsi positivi ESR:
• Anemia con normale morfologia dei globuli rossi. Questo effetto è spiegato da un cambiamento nel rapporto tra globuli rossi e plasma, contribuendo alla formazione di colonne di globuli rossi, indipendentemente dalla concentrazione di fibrinogeno.
• Un aumento della concentrazione plasmatica di tutte le proteine ​​tranne il fibrinogeno (proteina M, macroglobuline e agglutinine dei globuli rossi).
• Insufficienza renale. Nei pazienti compensati, l'insufficienza renale può essere associata ad un aumento dei livelli plasmatici di fibrinogeno..
• Eparina. Il citrato di sodio diidrato e l'EDTA non influiscono sulla VES.
• Ipercolisterinemia.
• Estrema obesità. Un aumento dell'ESR è probabilmente associato ad un aumento del livello di fibrinogeno..
• Gravidanza (la definizione di VES è stata originariamente utilizzata per stabilire la gravidanza).
•Femmina.
• Età anziana. Secondo stime approssimative, negli uomini, il livello superiore dell'ESR normale è la cifra ottenuta dividendo l'età per 2, per le donne - l'età di più 10, e divisa per 2.
• errori tecnici. La deviazione del tubo da una posizione verticale ai lati aumenta l'ESR. I globuli rossi si depositano sul fondo della provetta e il plasma sale verso l'alto. Di conseguenza, l'effetto inibitorio del plasma è indebolito. Un angolo di 3 ° dalla linea verticale può comportare un aumento dell'ESR fino a 30 unità.
• Introduzione di destrano.
• Vaccinazione contro l'epatite B..
• Uso di contraccettivi orali.
• Assunzione di vitamina A..

Ragioni per ESR falso positivo:
• Cambiamenti morfologici nei globuli rossi. Le forme più comuni di globuli rossi possono portare a un cambiamento nelle proprietà di aggregazione dei globuli rossi, che a sua volta influenzerà la VES. I globuli rossi di forma anomala o insolita, come la forma a falce, con una forma che impedisce la formazione di colonne, portano a una riduzione dell'ESR. Sferociti, anisociti e poikilociti influenzano anche l'aggregazione dei globuli rossi, riducendo la VES.
• Policitemia. Ha l'effetto opposto dell'anemia sull'aggregazione dei globuli rossi..
• Aumento significativo della conta dei globuli bianchi.
• Sindrome DIC (dovuta a ipofibrinogenemia).
• Disfibrinogenemia e afibrinogenemia.
• Un aumento significativo del livello di sali biliari nel plasma sanguigno (a causa di cambiamenti nelle proprietà della membrana dei globuli rossi).
• Insufficienza cardiaca congestizia.
• Acido valproico.
• Destrano a basso peso molecolare.
• Cachexia.
• Allattamento.
• errori tecnici. A causa del fatto che l'ESR aumenta con l'aumentare della temperatura ambiente, durante il test non è possibile utilizzare campioni di sangue freddo. Se i campioni sono stati comunque congelati, prima di determinare l'ESR è necessario riscaldare la provetta con sangue a temperatura ambiente. È altrettanto importante che la determinazione dell'ESR sia stata effettuata utilizzando campioni di sangue ottenuti 2 ore prima del test. Se la provetta del sangue viene lasciata sul banco di laboratorio per lungo tempo, i globuli rossi assumono una forma sferica, il che porta a una diminuzione della capacità di formare colonne.
• Applicazione al momento della determinazione della VES: corticotropina, cortisone, ciclofosfamide, fluoruri, glucosio, ossalati, chinino.


Fonti di errore durante l'analisi:
• Se il sangue del test è a temperatura ambiente, l'ESR deve essere determinato entro e non oltre 2 ore dall'assunzione del sangue. Se il sangue si trova a + 4 ° C, l'ESR deve essere determinato per non più di 6 ore, ma prima di eseguire il metodo, il sangue deve essere riscaldato a temperatura ambiente.
• Per ottenere i risultati corretti, la determinazione dell'ESR deve essere eseguita a 18-25 ° C. A temperature più elevate, il valore ESR aumenta e a temperature più basse rallenta..
• Prima dell'analisi, è necessario mescolare bene il sangue venoso, il che garantirà una migliore riproducibilità dei risultati..
• A volte, più spesso con anemia rigenerativa, non si ottiene un netto confine tra la colonna eritrocitaria e il plasma. Un leggero "velo" di diversi millimetri, principalmente da reticolociti, si forma sopra la massa compatta dei globuli rossi. In questo caso, viene determinato il limite dello strato compatto e il velo eritrocitario viene assegnato alla colonna di plasma.
• Alcuni materiali plastici (polipropilene, policarbonato) possono sostituire le pipette di vetro capillare. Non tutte le materie plastiche possiedono queste proprietà e richiedono la verifica e la valutazione del grado di correlazione con le pipette di vetro capillare..


Fattori di distorsione:
• Scelta errata di anticoagulante.
• Miscelazione inadeguata del sangue con un anticoagulante.
• Invio tempestivo di sangue al laboratorio.
• Usando un ago troppo sottile per perforare una vena.
• Emolisi di un campione di sangue.
• Coagulazione del sangue dovuta alla prolungata spremitura della mano con un laccio emostatico.

METODI DI DETERMINAZIONE DELL'ESR

1. Il metodo più comune nel nostro paese per la determinazione dell'ESR è il micrometodo di T. P. Panchenkov, basato sulla proprietà dei globuli rossi di stabilirsi sul fondo della nave sotto l'influenza della gravità.

Attrezzature e reagenti:
1. Apparato di Panchenkov.
2. Capillari di Panchenkov.
3. Soluzione di citrato di sodio al 5% (preparata al momento).
4. Guarda il vetro.
5. Ago o scarificatore di Frank.
6. Vata.
7. Alcol.

L'apparato di Panchenkov è costituito da un treppiede con capillari (12 pezzi) larghi 1 mm, sulla parete del quale sono presenti segni da 0 (dall'alto) a 100 (dal basso). Al livello 0, c'è la lettera K (sangue) e al centro della pipetta, vicino all'etichetta 50, c'è la lettera P (reagente).

Progressi dello studio:
Una soluzione di citrato di sodio al 5% viene aggiunta al capillare Panchenkov al segno di 50 (lettera P) e soffiata su un vetro da orologio. Dall'iniezione di un dito, tenendo il capillare in orizzontale, il sangue viene raccolto fino al segno 0 (lettera K). Quindi, il sangue viene soffiato su un vetro dell'orologio con citrato di sodio, dopo di che il sangue viene nuovamente prelevato sul segno 0 e rilasciato in aggiunta alla prima porzione. Pertanto, sul vetro dell'orologio vi è un rapporto tra citrato e sangue pari a 1: 4, cioè quattro volumi di sangue in un volume di reagente. Il sangue viene mescolato con l'estremità del capillare, viene prelevato fino al segno 0 e posizionato nell'apparato di Panchenkov rigorosamente in verticale. Un'ora dopo, si nota il numero di millimetri di una colonna di plasma.

2. Metodo di ricerca: secondo Westergren, modificato (raccomandato dall'ICSG).

. Questo è un metodo internazionale per determinare l'ESR. Si differenzia dal metodo Panchenkov per le caratteristiche delle provette utilizzate e la scala dei risultati, calibrata secondo il metodo Westergren. I risultati ottenuti con questo metodo nell'intervallo normale coincidono con i risultati ottenuti quando si determina l'ESR con il metodo Panchenkov. Ma il metodo Westergren è più sensibile all'aumento dell'ESR e i risultati nella zona di valori aumentati ottenuti con il metodo Westergren sono superiori ai risultati ottenuti con il metodo Panchenkov.

Requisiti di esempio:
• Sangue intero (Na citrato).
• Stabile 2 ore a 250 ° C, 12 ore a 40 ° C.

Limiti di riferimento:
• Bambini: 0-10 mm / h
• Adulti, 50 anni, M: 0-20 O: 0-30

Appunti:
La VES si correla bene con i livelli plasmatici di fibrinogeno e dipende dalla formazione di una colonna di globuli rossi. Pertanto, la poikilocitosi rallenta la subsidenza; d'altra parte, un cambiamento nella forma (appiattimento) dei globuli rossi nelle patologie epatiche ostruttive porta ad un'accelerazione della sedimentazione. La sensibilità dell'ESR alla rilevazione della patologia delle proteine ​​plasmatiche è migliore in assenza di anemia; con anemia, si preferisce POS. Il metodo Wintrobe è più sensibile ai limiti normali o leggermente elevati, mentre il metodo Westergren è più sensibile ai limiti elevati. Il micrometodo può essere utile in pediatria. L'ESR non deve essere usato come metodo di screening per rilevare malattie nei pazienti asintomatici. Con l'accelerazione della VES, un'indagine approfondita e un esame fisico del paziente di solito consentono di scoprire la causa. Il test è utile e indicato per la diagnosi e il monitoraggio di pazienti con arterite temporale e reumatismi polimialgia. L'ESR ha scarso valore diagnostico nell'AR, ma può essere utile per monitorare l'attività della malattia quando le manifestazioni cliniche sono dubbie. Poiché il test spesso non viene modificato nei pazienti con tumori maligni, infezioni e malattie del tessuto connettivo, la determinazione dell'ESR non può essere utilizzata per escludere queste malattie nei pazienti con lamentele poco chiare..

3. Metodo di ricerca: microSOE.

Requisiti di esempio:
• Sangue capillare (EDTUK).

Appunti:
La VES si correla bene con i livelli plasmatici di fibrinogeno e dipende dalla formazione di una colonna di globuli rossi. Pertanto, la poikilocitosi rallenta la subsidenza; d'altra parte, un cambiamento nella forma (appiattimento) dei globuli rossi nelle patologie epatiche ostruttive porta ad un'accelerazione della sedimentazione. La sensibilità dell'ESR alla rilevazione della patologia delle proteine ​​plasmatiche è migliore in assenza di anemia; con anemia, si preferisce POS. Il metodo Wintrobe è più sensibile ai limiti normali o leggermente elevati, mentre il metodo Westergren è più sensibile ai limiti elevati. Il micrometodo può essere utile in pediatria. L'ESR non deve essere usato come metodo di screening per rilevare malattie nei pazienti asintomatici. Con l'accelerazione della VES, un'indagine approfondita e un esame fisico del paziente di solito consentono di scoprire la causa. Il test è utile e indicato per la diagnosi e il monitoraggio di pazienti con arterite temporale e reumatismi polimialgia. L'ESR ha scarso valore diagnostico nell'AR, ma può essere utile per monitorare l'attività della malattia quando le manifestazioni cliniche sono dubbie. Poiché il test spesso non viene modificato nei pazienti con tumori maligni, infezioni e malattie del tessuto connettivo, la determinazione dell'ESR non può essere utilizzata per escludere queste malattie nei pazienti con lamentele poco chiare..

4. Metodo di ricerca: da Wintrobe.

Requisiti di esempio:
• Sangue intero (EDTUK).
• Non usare eparina.

Limiti di riferimento:
• Bambini: 0-13 mm / h
• Adulti, M: 0-9 W: 0-20

Appunti:
La VES si correla bene con i livelli plasmatici di fibrinogeno e dipende dalla formazione di una colonna di globuli rossi. Pertanto, la poikilocitosi rallenta la subsidenza; d'altra parte, un cambiamento nella forma (appiattimento) dei globuli rossi nelle patologie epatiche ostruttive porta ad un'accelerazione della sedimentazione. La sensibilità dell'ESR alla rilevazione della patologia delle proteine ​​plasmatiche è migliore in assenza di anemia; con anemia, si preferisce POS. Il metodo Wintrobe è più sensibile ai limiti normali o leggermente elevati, mentre il metodo Westergren è più sensibile ai limiti elevati. Il micrometodo può essere utile in pediatria. L'ESR non deve essere usato come metodo di screening per rilevare malattie nei pazienti asintomatici. Con l'accelerazione della VES, un'indagine approfondita e un esame fisico del paziente di solito consentono di scoprire la causa. Il test è utile e indicato per la diagnosi e il monitoraggio di pazienti con arterite temporale e reumatismi polimialgia. L'ESR ha scarso valore diagnostico nell'AR, ma può essere utile per monitorare l'attività della malattia quando le manifestazioni cliniche sono dubbie. Poiché il test spesso non viene modificato nei pazienti con tumori maligni, infezioni e malattie del tessuto connettivo, la determinazione dell'ESR non può essere utilizzata per escludere queste malattie nei pazienti con lamentele poco chiare.

5. Metodo di ricerca: REF (tasso di deposizione Zeta).

Requisiti di esempio:
• Sangue intero (EDTUK).
• Stabile 2 ore a 250 ° C, 12 ore a 40 ° C.

Appunti:
A differenza dei metodi di Westergren e Wintrobe, l'anemia non influenza il POS. La definizione di REF richiede attrezzature speciali.

E 'Importante Essere Consapevoli Di Vasculite