Fluidificanti del sangue senza aspirina

L'acido acetilsalicilico è un buon anticoagulante, ma il suo uso frequente è dannoso per il corpo. Pertanto, per sostituire i farmaci sviluppati per fluidificare il sangue senza aspirina, che sono più morbidi, ma non per questo meno efficaci. Il loro uso elimina la viscosità del sangue, che provoca coaguli di sangue, intasamento dei vasi sanguigni, che porta alla morte.

Azione "Aspirina"

L'acido acetilsalicilico è noto come sostanza antipiretica, antinfiammatoria e analgesica. Le sue proprietà fluidificanti del sangue sono dovute alla capacità di sopprimere la sintesi di enzimi che aumentano il livello di trombossani: sostanze, coagulazione del sangue, aumento della pressione sanguigna e vasi stretti. Pertanto, l'aspirina riduce l'adesione piastrinica e riduce il rischio di coaguli di sangue. Ma il suo uso privato comporta gravi effetti collaterali. "L'aspirina" influisce negativamente sulla mucosa gastrointestinale, provoca la comparsa di erosione e ulcere, sanguinamento gastrico e dispepsia.

È possibile fluidificare il sangue senza aspirina??

Invece dei farmaci, è bene includere più mirtilli rossi, zenzero e aglio nella dieta..

È possibile ottenere un effetto anticoagulante senza l'uso di farmaci. Si consiglia di mangiare succhi di frutta, ma solo freschi, non in scatola. Verdura, frutta e miscele sono adatte: sono tutte utili e contengono vitamine ed elementi che regolano il corpo. Una soluzione acquosa di soda non è adatta a tutti i pazienti, poiché ha anche un effetto negativo sullo stomaco, ma come trattamento a breve termine. Invece dell'aspirina, viene utilizzato l'aceto di mele, un cucchiaio di cui viene allevato in un bicchiere d'acqua. Questo metodo di trattamento è relativamente innocuo, ma è necessario fare pause di due settimane. L'olio di semi di lino rimuove il colesterolo dal corpo e riduce il rischio di aterosclerosi e trombosi. Si consiglia di bere a stomaco vuoto per 1 cucchiaio.

Farmaci che non contengono aspirina

Per sostituire l'acido acetilsalicilico, sono stati inventati fluidificanti del sangue sicuri. Il medico fa la sua scelta sulla base della diagnosi e dello stato di salute, della stagione e dello stile di vita del paziente. Tutti i farmaci antitrombotici sono condizionatamente suddivisi nei seguenti gruppi:

anticoagulanti

Questi sono farmaci senza Aspirina, che influenzano il lato enzimatico del processo e sono divisi in sostanze ad azione diretta che distruggono la trombina e quelle indirette che inibiscono la produzione di protrombina nelle cellule del fegato. La loro differenza sta nella velocità dell'effetto. Sono prescritti per vene varicose, infarti, ictus, tromboflebite e come prevenzione dei coaguli. Gli anticoagulanti naturali includono saliva di sanguisuga, eparina e warfarin..

Agenti antipiastrinici

Questi medicinali includono fluidificanti del sangue. Ma la loro formula è progettata per ridurre al minimo i danni allo stomaco e all'intestino. Funzionano già nel processo di coagulazione del sangue, interferiscono con l'adesione di piastrine e globuli rossi, eseguono la disaggregazione, cioè la stratificazione degli elementi del sangue incollati. Pertanto, le persone con problemi di acido gastrico e ulcere nell'elenco degli agenti antipiastrinici dovrebbero scegliere quei prodotti che non contengono acido acetilsalicilico o altre sostanze aggressive.

Esistono pillole per fluidificare il sangue senza aspirina, appartenenti al gruppo degli agenti antipiastrinici, tra cui Trental, Ticlopidine, Curantil.

Elenco di farmaci senza & # 8220, Aspirina & # 8221, per fluidificare il sangue

Sono considerati gli anticoagulanti più efficaci:

  • Warfarin. Bere è consentito solo dopo aver consultato un medico e su un programma rigoroso a causa di possibili sanguinamenti. "Propafenone", "Levamisole", "Metolazone" possono potenziare l'azione.
  • Fenilin. È fatto sulla base di cumarina, agisce sui vasi delicatamente e rapidamente rimosso dal corpo, un analogo di "Warfarin".
  • "Eparina". È usato per le malattie tromboemboliche.

Il gruppo di agenti antipiastrinici comprende il noto Cardiomagnyl, nonché Aspirin Cardio, Aspekard e altri. I seguenti farmaci sono meno aggressivi:

  • "Courantil." Un farmaco di nuova generazione senza acido acetilsalicilico nella composizione viene utilizzato per prevenire la trombosi e migliorare la circolazione cerebrale.
  • "Aescusan." È usato per trattare le vene varicose e prevenire la trombosi venosa degli arti inferiori. A causa della presenza di estratti vegetali, non provoca gravi effetti collaterali.
  • "Ticlopidine." Sostituire "Aspirina" per fluidificare il sangue, utilizzato nella prevenzione della ricaduta degli ictus.

Tutti i medicinali per fluidificare il sangue, compresi anche i più aggressivi, sono disponibili in farmacia senza prescrizione medica. Ma è consigliabile coordinare la loro assunzione solo dopo consultazione e analisi, poiché un dosaggio e un programma di utilizzo calcolati in modo errato possono trasformarsi in sanguinamento e portare alla morte.

Panoramica dei più popolari fluidificanti del sangue

Data di pubblicazione dell'articolo: 09/10/2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 24.10.2019

Autore: Julia Dmitrieva (Sych) - Cardiologo praticante

Le proprietà reologiche del sangue influenzano la qualità della circolazione sanguigna, l'alimentazione dei tessuti e il funzionamento del sistema cardiovascolare. Uno degli indicatori importanti è la viscosità del sangue, che dovrebbe normalmente essere 4,5-5,0.

L'ispessimento del fluido corporeo principale del corpo rende difficile il movimento attraverso i vasi, complica il processo metabolico e alla fine porta a gravi conseguenze.

I fluidificanti del sangue (anticoagulanti) ne impediscono l'eccessiva coagulabilità e forniscono una buona fluidità. Sono usati solo come prescritto dal medico e dopo aver superato alcuni test.

A chi sono nominati e in quali casi?

Si ritiene che con l'età, il sangue tende ad addensarsi. Ciò è influenzato da vari fattori, tra cui una diminuzione del volume del fluido consumato..

Fluidificanti del sangue, i cardiologi raccomandano di prendere tutte le persone dopo 50 anni. Alcuni pazienti a cui sono state diagnosticate malattie del sistema cardiovascolare potrebbero aver bisogno di farmaci per prevenire la formazione di coaguli di sangue e in età precoce, come 30 o 40 anni.

Normalmente, il sangue umano è liquido all'80%. L'ispessimento del sangue porta a un rallentamento del suo movimento, difficile ingresso di sostanze benefiche e ossigeno nel tessuto, compromissione dell'eliminazione delle tossine dalle tossine.

I seguenti sintomi possono derivare da problemi circolatori:

  • affaticabilità rapida;
  • sonnolenza costante;
  • la comparsa di segni di vene varicose;
  • compromissione della memoria;
  • rallentamento delle capacità analitiche e mentali;
  • deterioramento generale.

Inizialmente, tali manifestazioni non sono molto pronunciate, quindi una persona potrebbe non attribuirle grande importanza. Ma nel tempo, la cattiva circolazione del sangue porta a problemi più gravi e al funzionamento compromesso di molti organi.

L'aumento della viscosità del sangue contribuisce allo sviluppo della trombosi e al restringimento del lume dei vasi sanguigni. A sua volta, ciò può causare lo sviluppo di ischemia in una determinata area e compromettere il funzionamento dell'intero organo..

Pertanto, si raccomanda di assumere farmaci per fluidificare il sangue sia per la profilassi che per il trattamento delle seguenti condizioni:

  • trombosi;
  • angina pectoris progressiva;
  • trombofilia;
  • attacco di cuore;
  • ictus;
  • complicanze postoperatorie.

Separatamente, vale la pena considerare le donne in gravidanza, durante il periodo di gravidanza possono essere prescritte iniezioni nell'addome (di solito si tratta di eparina, kleksan, fraksiparina). Il fatto è che quando il corpo si prepara per il parto e l'imminente perdita di sangue associata, la coagulazione del sangue aumenta. Fondamentalmente, questo passa inosservato da una donna, ma in alcuni di essi, a causa della presenza di patologie, questo può portare a gravi conseguenze. In tali casi, iniettano iniezioni, a volte vengono inseriti contagocce.

Brevemente sul meccanismo della coagulazione del sangue e l'effetto dei farmaci

Il processo di coagulazione del sangue consiste in diverse fasi ed è piuttosto complicato.

Per una comprensione generale, analizzeremo solo i punti principali:

  • Sotto l'azione dell'enzima trombocinasi e vari fattori della coagulazione, la protrombina delle proteine ​​del sangue viene convertita in trombina. In questa fase, vi è una maggiore attività delle piastrine, sulla cui superficie ci sono complessi speciali chiamati fattori di coagulazione interna.
  • C'è un aumento della concentrazione di calcio nel sangue e la trasformazione delle proteine ​​del sangue solubili in una forma insolubile di fibrina.
  • Quindi si formano le fibre del trombo fisiologico, che aderisce saldamente alla parete del vaso o ostruisce il sito del danno.

I farmaci che contribuiscono al diradamento del sangue da coaguli di sangue possono essere suddivisi in due gruppi:

Il primo gruppo inibisce il processo di coagulazione nella fase di produzione della fibrina. Impediscono la transizione della fibrina in una forma insolubile. Il vantaggio indiscutibile delle medicine di questo gruppo è l'assenza di un effetto negativo sulla mucosa gastrointestinale, perché non contengono aspirina. Questo fattore è importante nella pratica clinica, poiché tutti i farmaci per fluidificare il sangue richiedono un uso a lungo termine..

Gli agenti antipiastrinici inibiscono l'adesione delle piastrine tra loro e impediscono il fissaggio delle piastrine alla parete del vaso, impedendo la formazione di un trombo. La maggior parte dei rappresentanti degli agenti antipiastrinici contiene acido acetilsalicilico. Noto a tutti, l'acido acetilsalicilico ha davvero un pronunciato effetto fluidificante del sangue se assunto a piccole dosi. Ma con un uso prolungato, l'aspirina ha un effetto dannoso sulla mucosa gastrica, causando gastrite o ulcera peptica.

Determina che il paziente ha sangue denso e solo un medico dovrebbe prescrivere un farmaco specifico. L'automedicazione nel campo della cardiologia è fortemente scoraggiata. Nonostante ciò, alcune aziende farmaceutiche offrono diversi farmaci da banco che possono essere assunti per prevenire ictus e ridurre la viscosità del sangue da parte dei pazienti da soli..

Anticoagulanti ad azione diretta

Ciò include fondi basati su eparina o suoi derivati. Il loro effetto farmacologico si manifesta a causa della capacità di inibire il funzionamento dei principali fattori coinvolti nel processo di coagulazione, nonché di inibire la formazione di forme insolubili di proteine ​​trombotiche: trombina e fibrina.

L'eparina è considerata un anticoagulante standard e inoltre:

  • rallenta il processo di adesione e attivazione delle piastrine;
  • riduce la permeabilità vascolare;
  • allevia lo spasmo della parete vascolare, che è anche uno dei meccanismi per fermare l'emorragia e il processo di coagulazione.

L'eparina è disponibile in farmacia in varie forme di rilascio. Per il trattamento di gravi disturbi sistemici, viene iniettato il medicinale. Sotto forma di iniezione, possono essere somministrate iniezioni endovenose, intramuscolari e sottocutanee. Tali manipolazioni vengono eseguite da un medico quando il paziente è in ospedale.

Elenco di nomi di anticoagulanti iniettabili a base di derivati ​​dell'eparina:

L'applicazione locale di eparina ha un effetto meno pronunciato ed è caratterizzata da una penetrazione superficiale nei tessuti.

Farmaci per abbassare la viscosità che sono fatti sulla base di eparina:

Gli agenti topici sono spesso prescritti per alleviare l'affaticamento delle gambe con le vene varicose, nonché per ridurre il dolore nelle emorroidi.

Inibitori diretti della trombina

Questi includono farmaci che bloccano il processo di coagulazione bloccando direttamente la trombina. Il meccanismo d'azione può essere confrontato con l'enzima hududin, che è prodotto naturalmente dalle sanguisughe. Per questo motivo, l'irudina sintetica - bivalirudina e i suoi analoghi naturali - la lepirudina, la desirudina, hanno trovato la sua applicazione in medicina.

L'elenco di tali strumenti non è molto ampio. Il rappresentante più popolare è Arikstra, basato su fondaparinux e idrocytrate di sodio. Quest'ultimo ha proprietà anticoagulanti, ma viene utilizzato solo in condizioni di laboratorio per la conservazione del sangue..

Anticoagulanti indiretti

Questi farmaci influenzano le sostanze che prendono parte al processo di coagulazione del sangue. Riducono la quantità di proteine ​​o fattori di coagulazione, che influenzano indirettamente il processo di trombosi.

Tra questi, si possono distinguere i seguenti sottogruppi:

  • Farmaci a base di fenindione. Rappresentante - Fenilin. Disponibile in compresse, destinato all'uso regolare, l'effetto massimo si osserva dopo circa un giorno. Non è consigliabile prenderlo contemporaneamente con alcuni farmaci che riducono lo zucchero..
  • Derivati ​​cumarinici. Questi includono prodotti erboristici e analoghi sintetici della cumarina naturale. Rappresentanti: Warfarin, acenocumarol, Sincumar, Neodicumarin. Gli anticoagulanti cumarinici presentano un effetto emorragico abbastanza forte, pertanto il regime di trattamento e il dosaggio devono essere prescritti solo da un medico.

L'effetto farmacologico si sviluppa entro un giorno dall'assunzione di questi farmaci.

Il regime di trattamento prevede un uso regolare allo stesso tempo. Durante l'assunzione di farmaci per la gotta (allopurinolo), antibiotici (cefuroxima, norfloxacina, azitromicina e altri) si osserva un aumento dell'effetto liquefacente nel sangue, farmaci ormonali (testosterone, tamoxifene) e altri. Nella terapia di associazione, può essere necessaria una riduzione della dose di anticoagulanti..

Che cos'è l'INR?

Il rapporto internazionale normalizzato è un indicatore che deve essere determinato prima di iniziare l'applicazione di un regime che includa Warfarin. Dopo l'uso di medicinali, misurazioni ripetute di questo indicatore ci consentono di valutare l'efficacia della terapia. Il valore viene calcolato come rapporto tra il tempo di protrombina di un particolare paziente e l'indicatore standard. Più alto è il risultato, peggiore è la condizione del paziente. La norma è 1.0 o una leggera deviazione da una..

Durante la terapia con Warfarin, cercano di raggiungere un rapporto di 2. Di solito riesce entro 10 giorni dal trattamento. Successivamente, l'indicatore viene monitorato ogni 2 settimane..

Anticoagulanti di nuova generazione

Il warfarin, come uno dei rappresentanti tipici degli anticoagulanti, è piuttosto difficile nella selezione delle dosi. Per una corretta terapia di mantenimento, è necessario misurare costantemente INR e tenere conto della sensibilità individuale del paziente a questo principio attivo. Le aziende farmaceutiche offrono agenti di riduzione della viscosità del sangue più avanzati.

Esistono tre farmaci principali:

  • Xarelto. Un ottimo farmaco con un rischio minimo di sanguinamento. È uno dei più sicuri, non richiede il controllo INR. Progettato per un uso a lungo termine.
  • Apixaban (Elikvis). Questo diluente viene utilizzato per la trombosi venosa e per l'embolia polmonare. Dopo una settimana di trattamento con il dosaggio iniziale, il farmaco deve essere bevuto in quantità di mantenimento per tutta la vita.
  • Pradaxa. È spesso prescritto dai medici nel trattamento degli ictus ischemici. Può essere usato come profilassi per alcuni interventi chirurgici e protesi..

I farmaci di ultima generazione consentono di cambiare lo schema terapeutico e passare da un rimedio all'altro. È necessario iniziare il trattamento con un nuovo farmaco dopo warfarin dopo aver annullato quest'ultimo e aver ricevuto un risultato INR inferiore a 2,0. Con la transizione inversa, Warfarin viene aggiunto al rimedio moderno e quindi la medicina non necessaria viene annullata.

Il processo di coagulazione del sangue prevede la fase di adesione piastrinica, che porta alla formazione di un coagulo primario e all'ostruzione della ferita. Gli agenti antipiastrinici presentano proprietà che inibiscono il processo di legame, prevenendo così la formazione di un coagulo di sangue e prevenendo lo stadio della coagulazione enzimatica.

Nella pratica medica, tutti gli agenti antipiastrinici sono divisi in due sottogruppi:

  • contenente aspirina e loro analoghi;
  • Medicinali senza aspirina.

Medicine dell'acido acetilsalicilico

I preparati a base di acido acetilsalicilico occupano il segmento più ampio del gruppo antipiastrinico. Sono disponibili con nomi di marchi diversi e sono disponibili per i pazienti a prezzi molto diversi..

I più popolari tra questi sono:

Il gruppo principale di tali farmaci è costituito dai FANS, tuttavia, se assunti in dosi inferiori a 300 mg, le compresse mostrano un effetto anticoagulante.

Va notato che se assunti per via orale, i preparati a base di acido acetilsalicilico sono ben assorbiti nello stomaco e il loro effetto farmacologico si sviluppa dopo 20 minuti. Allo stesso tempo, i farmaci antinfiammatori hanno un effetto ulcerogenico, che li rende pericolosi per la mucosa gastrica con un uso costante. I medici cercano di prescrivere compresse rivestite per prevenire gastrite e duodenite.

Nel mercato farmaceutico sono anche diffusi agenti combinati a base di acido acetilsalicilico. Contengono un componente ausiliario: idrossido di magnesio, che protegge la mucosa gastrica dagli effetti avversi dell'acido acetilsalicilico.

I migliori sono:

Agrenox è un altro rimedio combinato. Oltre all'aspirina, contiene un secondo agente antipiastrinico, il dipiridamolo, che migliora l'effetto terapeutico..

Farmaci senza aspirina

I farmaci più popolari di questa serie:

  • Dipiridamolo. L'effetto è approssimativamente paragonabile all'acido acetilsalicilico, tuttavia, inoltre, il dipiridamolo presenta un effetto di espansione coronarica. Il medicinale non è molto comodo da usare, poiché deve essere bevuto 3 volte al giorno. Il vantaggio è l'assenza di un effetto ulcerogenico. Più spesso prescritto per angina pectoris e infarto.
  • Ticlopidine. L'attività di questo principio attivo è molte volte superiore all'aspirina standard. L'effetto farmacoterapeutico si sviluppa solo dopo pochi giorni dalla somministrazione. L'aspirazione si verifica anche rapidamente e completamente. Progettato per un uso a lungo termine. Nei pazienti anziani, la dose di mantenimento viene spesso dimezzata per ridurre la probabilità di effetti collaterali..
  • Clopidogrel. Uno degli agenti antipiastrinici più popolari, che raramente ha effetti collaterali. Aspirina superiore in effetti.
  • Pentossifillina (Trental). È usato come fluidificante del sangue e altro ancora. Oltre a migliorare le proprietà reologiche del sangue, contribuisce alla vasodilatazione e alla migliore saturazione di ossigeno del miocardio. Tali proprietà aiutano a stabilire il metabolismo nei tessuti e normalizzare la circolazione sanguigna. È prescritto per angiopatie, aterosclerosi, attacchi di asma, microangiopatia nel diabete.

I farmaci più sicuri per lo stomaco

I farmaci a base di FANS possono influenzare negativamente le condizioni della mucosa gastrica.

Se ci sono problemi nel campo della gastroenterologia, i pazienti staranno meglio sostituendo questi farmaci con altri..

In questo caso, un ciclo di trattamento per ulcera gastrica o gastrite può includere:

Vale anche la pena menzionare separatamente Cardiomagnyl, TromboASS, Aspekard, Aspirin Cardio - questi sono farmaci che contengono una quantità minima di aspirina, quindi praticamente non hanno effetti ulcerogenici (non causano problemi allo stomaco e all'intestino).

Gli integratori biologici sono destinati più alla prevenzione di ictus e trombosi che al trattamento di patologie esistenti. Devono essere presi con cautela, non superando la dose raccomandata. Inoltre, i pazienti non devono attendere un effetto rapido e pronunciato dopo aver assunto tali farmaci, semplicemente non sono in grado di fluidificare il sangue.

Prevenire la formazione di coaguli di sangue aiuterà:

  • Flavopectin.
  • Norma BP - prescritta anche per l'ipertensione per ridurre la pressione.
  • Fucus Litoral: aumenta ulteriormente l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni e li rafforza.
  • Polline di pino.

Cosa può essere usato durante la gravidanza?

La decisione di assumere farmaci per l'emorragia da donne in gravidanza viene presa solo da un medico. Le eparine a basso peso molecolare (Fraxiparin e Clexane) non passano attraverso la barriera placentare e le iniezioni di Warfarin sono molto pericolose per il feto.

Per questa categoria di pazienti, è consentito l'uso di eparina, iniezioni di Clexane, la nomina di Curantil. La forma di dosaggio (fiale o compresse) viene selezionata tenendo conto delle condizioni del paziente. Gli agenti per l'emorragia vengono gradualmente ritirati prima della data di consegna prevista per ridurre il rischio di sanguinamenti estesi..

Durante il primo trimestre, l'emorragia non è raccomandata, poiché questo periodo è molto importante per lo sviluppo di tutti gli organi del bambino.

Farmaci per il trattamento della tromboflebite e delle vene varicose

Con tromboflebite e vene varicose, oltre ai farmaci per fluidificare il sangue, è necessario utilizzare farmaci per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e ridurre il processo infiammatorio.

L'assottigliamento del sangue in questo caso è uno dei meccanismi per sbarazzarsi della patologia principale.

A questi pazienti vengono prescritti venotonici (Detralex, capsule di troxevasin, flebodia) e farmaci antinfiammatori che risparmiano lo stomaco.

Farmaci usati per le malattie cardiache

Gli agenti dell'emottisi fanno spesso parte della terapia complessa per varie malattie cardiache.

Ad esempio, l'insufficienza cardiaca viene trattata con glicosidi cardiaci, farmaci antiipertensivi e anticoagulanti, aritmia con beta-bloccanti, anticoagulanti indiretti, farmaci antianginosi.

Si possono nominare Warfarin, Sinkumar, Arikstra, Cardiomagnyl.

Controindicazioni assolute ed effetti collaterali

I farmaci per fluidificare il sangue non sono prescritti per i pazienti con:

  • tendenza al sanguinamento;
  • ulcera peptica;
  • gravi violazioni del fegato;
  • diatesi emorragica.

Alcune condizioni (gravidanza e altre) sono controindicazioni relative e dipendono dal farmaco specifico..

Degli effetti collaterali dei farmaci in questo gruppo dovrebbero essere identificati:

  • problemi del tratto gastrointestinale;
  • emorragia
  • reazioni allergiche;
  • mal di testa, febbre.
  • violazione della sensibilità, osteoporosi.

Alle persone con più di 60 anni, anche in assenza di problemi nel campo della cardiologia, si consiglia di assumere fluidificanti del sangue.

Puoi chiedere la loro nomina a un medico che ti aiuterà a scegliere la medicina più efficace e moderna..

La somministrazione regolare a lungo termine in dosi minime garantirà un flusso sanguigno di alta qualità e ridurrà più volte la probabilità di sviluppare condizioni mortali.

Efficaci fluidificanti del sangue

Il sangue è il componente più importante del corpo, poiché la sua funzione principale è garantire il suo normale funzionamento e la protezione contro vari fattori avversi. Il suo movimento è fornito attraverso i vasi sanguigni.

Spesso ci sono situazioni in cui il sangue inizia ad addensarsi, il che diventa pericoloso per la salute. In questo caso, gli specialisti prescrivono fluidificanti del sangue. Saranno discussi ulteriormente.

Pericolo di sangue denso

La maggior parte delle persone non attribuisce importanza al fatto che una violazione del flusso di liquidi nel corpo può provocare varie conseguenze negative. Gli specialisti hanno identificato diversi processi patologici che dipendono direttamente dalla viscosità del sangue:

  • ipertensione, caratterizzata da un costante aumento della pressione sanguigna;
  • ictus ischemico o emorragico;
  • attacco di cuore;
  • violazione del sistema cardiovascolare;
  • aterosclerosi;
  • vene varicose;
  • coaguli di sangue.

Lo sviluppo di ciascuna di queste malattie può non solo provocare disabilità, ma anche provocare la morte.

Aiuto alla droga

La nomina di qualsiasi farmaco deve essere effettuata solo dal medico curante dopo aver effettuato le misure diagnostiche. Inoltre, durante l'intero periodo di trattamento, è necessario eseguire regolarmente test per monitorare lo stato di salute.

È importante ricordare che le pillole per fluidificare il sangue non sono un mezzo per prevenire i coaguli di sangue. Non sono in grado di dissolvere grumi già formati. Tuttavia, grazie alle loro proprietà, è possibile ridurre la viscosità del sangue denso e prevenire lo sviluppo di trombosi.

Che tipo di medicina prendere e in quale dosaggio, lo specialista decide individualmente in ciascun caso. In questo caso, è necessario tenere conto della categoria di età del paziente, della gravità della condizione e di molti altri fattori.

Gruppi di farmaci

Tutti i farmaci che prevengono la trombosi sono divisi in due gruppi:

  1. Agenti antipiastrinici. Contribuire alla sospensione della formazione di coaguli di sangue, che previene l'angina pectoris.
  2. Anticoagulanti. Questi sono medicinali che hanno la capacità di prevenire in futuro un aumento della coagulazione del sangue e della trombosi.

Le medicine del secondo tipo, a loro volta, sono classificate in:

  • farmaci di esposizione indiretta, che vengono utilizzati come profilassi dopo un ictus o un infarto del miocardio;
  • azioni dirette utilizzate durante misure terapeutiche temporanee sotto il controllo di test di laboratorio.

Tutti i farmaci volti a diluire il sangue, prima di tutto, devono essere presi al fine di fornire al corpo il primo soccorso. Il processo patologico stesso può essere eliminato solo a seguito del trattamento della malattia di base.

Chi è indicato per l'uso

È necessario adottare misure che promuovano l'assottigliamento del sangue solo sulla base dei risultati dei test corrispondenti o in caso di comparsa di sintomi caratteristici. Di norma, gli indicatori possono variare in base al tipo di test di laboratorio..

Con un valore di ematocrito superiore a 0,55, il corpo è in grave pericolo. Quando si esegue un esame del sangue generale per disturbi emorragici, si vedrà un aumento della concentrazione di globuli rossi a 6 o più per litro. Se nell'analisi della viscosità il valore dell'indicatore è superiore a quattro, allora possiamo parlare della minaccia.

L'eccessiva densità del fluido sanguigno sarà indicata dai sintomi corrispondenti. Questi includono:

  • sensazione di secchezza nella cavità orale;
  • distrazione;
  • aumento della pressione;
  • debolezza;
  • pesantezza e freddo agli arti inferiori;
  • mal di testa.

Inoltre, il formicolio e l'intorpidimento in alcune aree del corpo sono considerati uno dei segni principali. Quando il sangue si addensa, si noterà uno stato depressivo costante del paziente.

Rimedi efficaci per le persone di qualsiasi età

I farmaci per fluidificare il sangue più efficaci e comunemente usati includono:

  1. Eparina. Lo stesso principio attivo è presente nel muco di sanguisuga, che entra nel flusso sanguigno durante un morso..
  2. Dabigatran. È un inibitore della trombina. Aiuta a raggiungere un livello attivo di coagulazione.
  3. Warfarin. Al secondo posto in popolarità.
  4. Trental.
  5. Aspeckard. Aiuta a controllare i coaguli di sangue.
  6. Rivaroxaban. Si riferisce a inibitori altamente selettivi. Farmaci relativamente nuovi.
  7. Aescusan. Promuove la normalizzazione della circolazione sanguigna nelle vene, rafforza le pareti vascolari.
  8. Phenylin. Ha un effetto efficace per un breve periodo di tempo. Poiché questo strumento ha molte controindicazioni, viene utilizzato in casi eccezionali.
  9. Preparati di idrossido di magnesio (cardiomagnile). Esercizio di controllo sull'ispessimento del sangue.
  10. Multivitaminici. Contribuire al ripristino della struttura vascolare e alla prevenzione dei coaguli di sangue.
  11. Aspirina.

Tutti i fondi di cui sopra dovrebbero essere utilizzati solo come indicato da un medico. L'autotrattamento può provocare conseguenze negative.

Dopo 40-50 anni

Dopo i 40 anni, ogni persona dovrebbe sottoporsi a una regolare visita medica, anche se non soffre di patologie croniche. L'indebolimento del corpo si verifica gradualmente, il che è molto più pericoloso con lo sviluppo di qualsiasi processo patologico.

I farmaci prescritti dagli specialisti per fluidificare il sangue dei pazienti dopo 50 anni, prevenire lo sviluppo di trombosi, nonché malattie del cuore e dei vasi sanguigni. In ogni momento, l'aspirina era considerata una delle migliori droghe..

Inoltre, recentemente sono stati ampiamente utilizzati altri farmaci. L'elenco dei farmaci raccomandati per l'uso in età più matura:

  • warfarin;
  • eparina;
  • Exanta
  • Aspirina Cardio.

Inoltre, gli adulti sono adatti:

I fondi trasferiti devono essere applicati con una pausa. Ciò manterrà la normale viscosità del fluido nel sangue per un anno intero..

Cosa può essere usato durante la gravidanza

Durante il portamento di un bambino, non è consigliabile utilizzare farmaci per fluidificare il sangue da soli. La loro nomina deve essere effettuata esclusivamente dal medico curante e solo dopo aver effettuato un adeguato esame diagnostico.

Inoltre, a scopo preventivo, non vale la pena usare droghe durante la gravidanza.

Alle donne in posizione viene spesso prescritta Courantil. L'azione del farmaco aiuta a rafforzare le pareti vascolari, migliora il flusso sanguigno e previene la formazione di coaguli di sangue.

In condizioni stazionarie, può essere somministrata eparina. Non influisce negativamente sul feto, poiché non è in grado di penetrare nella placenta.

Tuttavia, vale la pena ricordare che quando lo si utilizza, aumenta il rischio di aborto spontaneo o di parto prematuro.Per evitare tali complicazioni, assumere questo farmaco è necessario solo sotto la stretta supervisione di uno specialista.

Mezzi economici

I migliori farmaci economici sono presentati nel seguente elenco:

  • Acecardol;
  • ACC trombotico;
  • Aspirina Cardio;
  • Cardiomagnyl;
  • Fenilin.

Prendere uno dei fondi è necessario solo dopo aver consultato un medico.

L'uso di droghe per le malattie

Con lo sviluppo di alcuni processi patologici, è semplicemente necessario assumere farmaci che aiutano a prevenire la trombosi.

Quindi, con le vene varicose, è necessario prestare maggiore attenzione alla composizione del sangue e assicurarsi che non si addensi. Un gel chiamato Lyoton ha buone proprietà..

Possono essere prescritte anche compresse di dipiridamolo o Curantil. Con lo sviluppo di questa patologia, l'uso di anticoagulanti non sarà superfluo. Può essere Fraxiparin o Clexane sotto forma di iniezioni, che sono analoghi a basso peso molecolare di eparina.

Se c'è una tendenza ad addensare i fluidi nel sangue, è importante prestare attenzione allo stato di salute, che impedirà la formazione di coaguli di sangue. Per risolvere questo problema, si usano spesso eparina e suoi analoghi. Per prevenire la formazione di nuovi coaguli di sangue, viene nominato Warfarin. In caso di trombosi estesa, Alteplase può essere usato..

Per la fibrillazione atriale, si consiglia il warfarin. Nel caso di diagnosi di ipertensione e ischemia cardiaca - Cardiomagnyl.

Controindicazioni

Prima di decidere sull'uso di un particolare farmaco, è necessario consultare il proprio medico, poiché ciascuno dei farmaci ha controindicazioni significative.

Tra i più comuni ci sono:

  • predisposizione al sanguinamento;
  • emorragie cerebrali;
  • forme acute di ulcere o erosione negli organi del tratto gastrointestinale;
  • grave insufficienza renale;
  • il periodo di gravidanza (1 e 3 trimestri);
  • lattazione
  • reazioni allergiche;
  • poliposi del naso;
  • gotta
  • idiosincrasia dell'acido acetilsalicilico;
  • meno di 18 anni.

Non è consigliabile scegliere in modo indipendente i farmaci che contribuiscono al diradamento del sangue. Date le numerose limitazioni, è necessaria la consultazione di uno specialista. Solo un medico può selezionare correttamente un rimedio e prescrivere il dosaggio necessario.

Effetti collaterali

Poiché la maggior parte dei farmaci contiene sostanze potenti, spesso si osservano effetti collaterali nei pazienti:

  • violazione del sistema digestivo;
  • irritazione della mucosa gastrointestinale;
  • ulcere durante l'assunzione di fondi per lungo tempo;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • eruzione cutanea;
  • debolezza;
  • feci compromesse (diarrea).

Per evitare ciò, è necessario attenersi rigorosamente alle prescrizioni del medico e non è possibile aumentare o diminuire in modo indipendente il dosaggio del medicinale.

Prevenzione delle complicanze

Per mantenere la normale viscosità del sangue e prevenire conseguenze negative, è necessario controllare il regime di consumo e la qualità del cibo.

È anche importante aderire ad alcune semplici regole di prevenzione:

  • ridurre la dieta di cibi ricchi di colesterolo e zucchero;
  • mangiare più frutti di mare;
  • smettere di fumare e fumare;
  • dare più tempo per riposare e camminare all'aria aperta;
  • fare esercizi fisici;
  • non esporre il corpo a situazioni stressanti.

Gli agenti emostatici sono farmaci altamente efficaci. A causa dei loro effetti, vi è una maggiore possibilità di prevenire lo sviluppo di molte malattie gravi.

Fluidificanti del sangue: un elenco di pillole efficaci, controindicazioni e reazioni avverse

Disturbi delle proprietà fisiche del tessuto connettivo liquido si verificano in patologie congenite, anomalie genetiche complesse, disturbi come l'emofilia, quando la coagulazione è gravemente compromessa e malattie del tipo di aumento della densità del sangue. Propensione a formare coaguli di sangue e altri.

Spesso, le patologie del sistema cardiovascolare provocano lo stesso risultato negativo di alcune diagnosi endocrine.

I metodi per il trattamento dei disturbi dipendono dalla condizione specifica. I preparati per fluidificare il sangue sono attivamente utilizzati per ripristinare la sua fluidità e prevenire la formazione di coaguli di sangue, coaguli speciali da cellule sagomate che ostruiscono i grandi vasi.

Forse lo sviluppo di una condizione critica e la morte del paziente da infarto, ictus. Per ovvie ragioni, questo tipo di farmaco non è prescritto per insufficiente coagulabilità..

Esistono due gruppi di medicinali con un'azione simile:

  • Gli agenti antipiastrinici sono considerati agenti relativamente lievi. L'opzione più famosa è l'aspirina. Esistono analoghi moderni a base di acido acetilsalicilico, adatti per un uso a lungo termine. Questi sono medicinali per la terapia di base..
  • Gli anticoagulanti di tipo eparina hanno un effetto fondamentale molto più potente. Assegnato meno frequentemente, rigorosamente secondo le indicazioni.

È impossibile dire quale farmaco sia migliore o peggiore. Ogni articolo è progettato per risolvere i propri problemi. Pertanto, è necessario basarsi sulla situazione clinica. La questione della scelta spetta all'ematologo.

Agenti antipiastrinici

I farmaci di questo tipo sono lievi se confrontati con le controparti più aggressive nel gruppo farmaceutico (anticoagulanti).

L'essenza dell'effetto è prevenire l'adesione piastrinica, che di solito provoca la formazione di coaguli di sangue che ostruiscono i vasi.

Allo stesso tempo, gli agenti antipiastrinici non influenzano i fattori della coagulazione del sangue, e quindi l'effetto non è così lungo e aggressivo come in farmaci simili.

Tuttavia, non può essere definito sicuro. Ci sono rischi di sanguinamento, aumento della fragilità dei vasi sanguigni, loro permeabilità.

Gli effetti negativi sono particolarmente evidenti con l'uso prolungato di farmaci a base di acido acetilsalicilico. Senza di essa, anche se in misura minore.

Aspirina contenenti

Più popolare tra pazienti e medici grazie al risultato ben studiato e provato sul campo..

Hanno un effetto rapido, le forme moderne di farmaci vengono utilizzate nel quadro non solo della terapia, ma anche della prevenzione delle malattie cardiovascolari, delle patologie del sistema circolatorio.

Tuttavia, sono richiesti un dosaggio accurato e un approccio estremamente attento alla condizione, poiché i farmaci a base di acido acetilsalicilico spesso provocano pericolosi effetti collaterali.

L'essenza dell'azione farmacologica è la capacità di bloccare una sostanza speciale trombossano-2, che è responsabile dell'adesione delle stesse cellule ematiche.

Allo stesso tempo, l'effetto sui fattori di coagulazione stessi è minimo (l'attività di distruzione di una particolare proteina di fibrina aumenta, ma in piccola parte).

Aspirina

Il nome classico, conosciuto fin dai tempi antichi. Viene usato sempre meno, perché nella sua forma pura provoca molti effetti indesiderati.

Inoltre, l'effetto benefico del farmaco è di durata minima e non così pronunciato come quello degli analoghi delle nuove generazioni.

L'uso dell'aspirina è consigliabile nel quadro del primo soccorso, ad esempio in condizioni acute. Come compresse masticabili. E questo non è sempre perché l'effetto può essere imprevedibile.

A poco a poco, l'aspirina è un ricordo del passato, ma a causa della sua economicità e facilità di acquisizione, è ancora popolare nello spazio post-sovietico, anche come medicina per alleviare il mal di testa.

A causa del grave squilibrio nel sistema del "beneficio-danno" nei confronti di fenomeni negativi, non è ancora consigliabile prenderlo. Esistono analoghi più sicuri, che sono molto più efficaci del loro "antenato".

Thrombo ACC

Compresse per fluidificare il sangue a base di acido acetilsalicilico. Contengono metà del principio attivo principale rispetto al loro predecessore. Grazie a ciò, è possibile erogare più accuratamente il farmaco.

Il nome è considerato "pulito" perché provoca meno effetti collaterali, non sono così gravi e si trovano a volte meno.

Un effetto benefico si ottiene dopo le prime compresse. E la morbidezza comparativa del farmaco consente di utilizzarlo a lungo, tuttavia, anche in questo caso, è necessario un attento monitoraggio della condizione umana. Per evitare complicazioni pericolose.

Aspirina Cardio

Ampiamente pubblicizzato dai media, in televisione. In realtà, questo è ancora lo stesso acido acetilsalicilico, ma una compressa rappresenta tre volte più sostanza attiva rispetto al predecessore del nome. Nell'aspirina classica, la concentrazione raggiunge i 100 mg, qui - 300.

C'è qualche beneficio da questo momento o c'è un danno particolare? Come dimostra la pratica, no.

Il farmaco è di solito prescritto in cicli, non per un uso prolungato. Poiché le dosi di shock di acido acetilsalicilico colpiscono il tratto digestivo, possono scatenare emorragie.

Tuttavia, nel trattamento delle condizioni cardiache acute e acute (raramente), l'aspirina Cardio è adatta. Provoca un minimo di effetti collaterali, specialmente con una prescrizione adeguata.

Utilizzato anche nella prevenzione di infarto, ictus, insufficienza coronarica e malattia coronarica..

Aspicore

Combina la concentrazione di acido acetilsalicilico come nell'aspirina classica (100 mg per compressa) e la sicurezza comparativa degli articoli moderni.

Ideale per un uso a lungo termine. È possibile prescrivere in parallelo con altri farmaci per ridurre la viscosità del sangue.

I farmaci del sottogruppo menzionato prevengono la trombosi a causa dell'inibizione preferenziale della produzione di una particolare sostanza, in misura minore influenzano l'attività della proteina fibrinica.

Questo effetto consente di ottenere un risultato stabile senza aumentare il rischio di complicanze critiche..

Agenti antipiastrinici senza aspirina nella composizione

Questi medicinali sono stati creati in risposta alla necessità di sviluppare farmaci con efficacia simile o addirittura maggiore rispetto all'acido acetilsalicilico, ma senza identici "effetti collaterali".

Il meccanismo d'azione è diverso, tali farmaci non sono completamente sicuri..

Ticlopidine

È stato creato quasi il primo nel gruppo di agenti fluidificanti del sangue senza aspirina. Nonostante una composizione sostanzialmente diversa, il risultato dell'applicazione è lo stesso. Con poche eccezioni.

Oltre a ridurre l'adesione piastrinica e prevenire la trombosi, la ticlopidina aumenta il tempo necessario per la coagulazione del sangue.

Gli effetti collaterali sono rari, limitati ai sintomi dispeptici (dolore addominale, diarrea, bruciore di stomaco, indigestione), momenti meno spesso più pericolosi.

clopidogrel

Lui è Plavix. Secondo gli studi, è molto più sicuro della ticlopidina e persino di altri analoghi nel sottogruppo.

È usato come parte del trattamento dell'insufficienza coronarica; ha anche dimostrato una maggiore efficacia nella prevenzione di infarto e ictus..

Il costo è relativamente elevato, perché non tutti i pazienti possono permettersi il trattamento con Clopidogrel. Tuttavia, il prezzo è compensato dalla sicurezza..

Chimes

Ha meno effetto rispetto all'aspirina e ai suoi analoghi, ma è molto più sicuro. Poiché viene utilizzato molto più spesso, è possibile nominare donne in gravidanza e pazienti durante l'allattamento.

Questo è l'unico agente antipiastrinico che non è controindicato in casi così delicati..

Utilizzato nello stesso framework, ha meno effetti collaterali, con un uso corretto non vengono affatto osservati.

Prasugrel (Effetto)

Un farmaco relativamente nuovo, ha iniziato ad essere utilizzato intorno al 2010. Ha un ambito estremamente ristretto.

È prescritto a pazienti che hanno un intervento chirurgico al cuore o ai vasi sanguigni, come misura preparatoria.

È possibile un uso più diffuso, ma questo non è pratico, poiché il costo del medicinale è molte volte superiore. Il prezzo per l'imballaggio è di circa 4000 rubli e questo non è il limite.

Pentoxifylline

Usato a lungo e con successo. Ha un effetto misto. Da un lato diluisce il sangue e previene l'adesione piastrinica; dall'altro dilata i vasi sanguigni e ripristina la microcircolazione.

La pentossifillina è disponibile sotto forma di soluzioni e compresse, è considerata una specie di farmaco universale per fluidificare il sangue..

È prescritto per molte malattie del cuore, dei vasi sanguigni, anche come parte della prevenzione di tali. In periodi acuti e dopo.

Come fluidificante del sangue, ha un'efficacia vicina all'aspirina, ma non è così aggressivo e provoca effetti collaterali a volte meno.

Le medicine del gruppo antipiastrinico sono prescritte per prime. Ma non sempre hanno un'efficacia sufficiente nel corso delle condizioni di emergenza..

Tutti i farmaci descritti senza eccezioni hanno almeno il seguente elenco di indicazioni per l'uso:

  • Malattia coronarica.
  • Insufficienza coronarica Esistono due forme. Angina pectoris e infarto. Nel secondo caso, la possibilità di applicazione è decisa in loco, in base alla situazione.
  • Prevenzione delle stesse condizioni, oltre a ictus.
  • Una tendenza a formare coaguli di sangue se i coaguli sono ancora assenti. Come parte della prevenzione di un fenomeno negativo.

Forse l'uso dell'aterosclerosi e una serie di altre diagnosi. Nominato - di base.

anticoagulanti

I farmaci molto più potenti vengono utilizzati quando i primi sono inefficaci o nei casi in cui è necessaria una maggiore efficacia a causa della gravità della condizione. C'è un gruppo di indicazioni assolute per il loro uso.

  • Tromboembolia polmonare (PE).
  • Ictus.
  • Trombosi venosa profonda degli arti inferiori. Alta probabilità di cancrena, è necessario prevenire questa pericolosa complicazione.
  • Altre condizioni associate a un rischio critico di formazione di coaguli o in presenza di trombosi in corso, quando arterie o vene sono già ostruite.
  • Possibile utilizzo come parte della prevenzione.

In totale, si distinguono tre gruppi principali di anticoagulanti..

Diretto

Influisce su un fattore di coagulazione come la trombina. Fondamentalmente influenza lo stato del sangue, il che rende questo tipo di farmaco pericoloso se usato in modo improprio.

Il sottogruppo è rappresentato da eparine. Ce ne sono diverse varietà. La forma indifferenziata o naturale è presente, anche nel corpo umano.

Utilizzato a lungo, come farmaco di emergenza nel trattamento della trombosi di qualsiasi localizzazione.

Disponibile sotto forma di un unguento per applicazione topica e una soluzione per amministrazione endovenosa e sottocutanea.

Esistono analoghi più moderni e modificati chimicamente, le cosiddette eparine a basso peso molecolare. Fragmin, Kleksan e altri.

A causa della minore dimensione delle particelle del principio attivo, penetrano più rapidamente nei tessuti e durano più a lungo.

Fondamentalmente, dopo l'intervento chirurgico vengono prescritte forme a basso peso molecolare ai pazienti. È anche possibile l'uso in donne in gravidanza, ma in casi eccezionali e in dosi minime.

indiretto

Come suggerisce il nome, non influenzano i fattori della coagulazione nel sangue stesso. Il meccanismo è mediato dal fegato. Prevenire la sintesi di determinate sostanze.

Sono considerati medicinali più potenti e allo stesso tempo pericolosi. Pertanto, vengono utilizzati solo secondo le indicazioni, quando vi è piena fiducia nella necessità di tale azione..

Il nome principale di questo sottogruppo è Warfarin. È usato come parte del trattamento della maggior parte delle trombosi, viene utilizzato a lungo termine per la prevenzione di ictus, infarti, nel sistema con altri farmaci.

Tuttavia, presenta molti svantaggi: spesso provoca sanguinamento, per ottenere l'effetto, è necessario un costante aggiustamento della dose sotto il controllo dei test, è impossibile assumere Warfarin e molti altri farmaci contemporaneamente.

Pertanto, non è possibile chiamare la medicina universale. Funziona meglio nelle applicazioni a breve termine per ridurre al minimo i rischi dopo le emergenze..

Strumenti di nuova generazione

Usato intorno alla fine degli anni '10 di questo secolo. Il meccanismo d'azione è tipico; inibizione di vari fattori di coagulazione.

L'efficacia è identica a quella di Warfarin, ma non è necessario un aggiustamento della dose costante e il pericolo derivante dall'uso è inferiore.

Esistono ancora relativamente pochi fluidificanti del sangue di nuova generazione: Rivaroxaban, Xarelto, Pradaxa, Edoxaban e alcuni altri.

Hanno approssimativamente la stessa azione, perché i nomi possono essere considerati intercambiabili, simili.

Qualsiasi medicinale per fluidificare il sangue crea rischi di fenomeni negativi, quindi non si parla di auto-somministrazione. Evita complicanze fatali critiche.

Controindicazioni

Ragioni per non usare droghe:

  • Gravidanza in qualsiasi fase. Oltre a una serie di farmaci che possono essere utilizzati durante la gestazione. Sebbene ciò costituisca probabilmente un'eccezione, è necessario prescrivere tali farmaci pericolosi con grande cura, anche in assenza formale di controindicazioni.
  • Intolleranza individuale alle droghe. Questo è relativamente comune. L'aspirina ha un'alta attività allergenica..
  • Infanzia. Minori di 18 anni Non sono stati condotti studi clinici, pertanto è impossibile dire nulla sulla sicurezza e l'efficacia.
  • Insufficienza renale, epatica, respiratoria nella fase di sottocompensazione e scompenso. Fino al completo recupero. In casi estremi, l'uso è possibile se la domanda è marginale e la vita del paziente è in pericolo.
  • Disfunzione cardiaca (non sempre, è necessario esaminare la situazione).
  • Asma bronchiale, in particolare con la provocazione di attacchi di acido acetilsalicilico. Frustrazione frequente.

L'elenco è approssimativo. È possibile determinare con precisione in quali casi l'uso di fluidificanti del sangue non è consentito, facendo riferimento all'annotazione. Tuttavia, il produttore fornisce descrizioni, linee guida approssimative. È meglio chiarire le informazioni con un medico.

Effetti collaterali

Le medicine per combattere i coaguli di sangue o prevenire la formazione di tali non sono innocue e spesso provocano problemi di salute.

Qualsiasi farmaco per fluidificare il sangue presenta almeno un rischio di aumento della fragilità vascolare e problemi di coagulazione..

Quanto possano essere pericolosi questi momenti - una questione di medicina usata, dosaggio, caratteristiche individuali del corpo.

Sono probabili le seguenti deviazioni:

  • Anemia (mancanza di emoglobina nel sangue).
  • Rumore nelle orecchie.
  • Disturbi neurologici (mal di testa, andatura instabile, nausea, ecc.).
  • Probabile sanguinamento, incluso massiccio. Potenzialmente letale.
  • Reazioni allergiche.
  • Dispepsia: bruciore di stomaco, diarrea, ecc..
  • Compromissione della funzionalità epatica.
  • Broncospasmo, attacco d'asma con soffocamento, tosse e altri sintomi tipici.
  • Deviazione dei parametri biochimici del sangue. Nello studio del biomateriale, i farmaci utilizzati devono essere presi in considerazione..

Con una corretta selezione, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo e di altri punti, la probabilità di "effetti collaterali" è minima.

Finalmente

I fluidificanti del sangue sono rappresentati da due gruppi: agenti antipiastrinici e anticoagulanti. Solo un medico può determinare il metodo di applicazione, un farmaco specifico e le sfumature della terapia. L'ematologo di solito risolve questo problema..

Se possibile, è consigliabile abbandonare l'uso continuato di tali farmaci. In ogni caso, è importante monitorare attentamente lo stato di salute, per evitare lesioni e danni ai tessuti..

Anche con modifiche minori, contattare nuovamente uno specialista..

E 'Importante Essere Consapevoli Di Vasculite