Come trattare in sicurezza la frequenza cardiaca bassa e le sue principali cause

Per i non iniziati: bradicardia, o più semplicemente, una frequenza cardiaca ridotta - questo è, in effetti, un tipo di aritmia, cioè una vera malattia cardiovascolare. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, questa malattia non è pericolosa e non richiede alcun trattamento oltre all'osservazione da parte di un cardiologo.

Vivo da molto tempo con la bradicardia, si può dire, il mio compagno di vita. Per la prima volta che ho avuto un polso basso, ho sentito circa venti anni fa, in un momento in cui dovevo correre dai dottori per la prima volta e sottopormi a un esame completo. I lettori del mio blog sanno già che la ragione di questa "crociata per i medici" è stata la mia prima conoscenza con il VSD, a quei tempi ho imparato molto su me stesso e sulla mia salute.

Sfortunatamente, so molto della bradicardia: ho superato molti esami, ho consultato molti specialisti e ho studiato l'argomento da solo. Quindi ora cercherò di condividere le mie conoscenze non in un linguaggio medico vagamente misterioso, ma in un modo più comprensibile per un normale paziente. Quindi, per cominciare:

Norme sulla frequenza cardiaca (FC)

In una persona sana, la frequenza cardiaca normale è compresa tra 60 e 80 battiti al minuto, di norma le donne hanno una frequenza cardiaca più elevata, normale a 90 battiti al minuto. In generale, la frequenza cardiaca non è costante, dipende spesso dalla fisiologia e persino dall'età. Ad esempio, dopo aver mangiato, il polso aumenta sempre; durante il sonno notturno, la frequenza cardiaca diminuisce. E tutto ciò è considerato la norma, ma entro certi limiti!

bradicardia

Se la frequenza cardiaca viene determinata meno di 60 (secondo alcune fonti 50 e inferiori) contrazioni al minuto, questa condizione si chiama bradicardia. La bradicardia può essere associata alla costituzione di una persona ed è spesso familiare. Spesso bradicardia negli atleti, persone ben allenate, che svolgono attività fisica. In questi casi, non ha significato clinico. La bradicardia è spesso osservata nelle persone con un sistema nervoso labile, in cui predomina il tono del nervo vago..

A proposito, posso tracciare abbastanza chiaramente l'influenza del vago (nervo vago) sulla frequenza cardiaca, anche se non sempre. Inoltre, come ex atleta dilettante, ho un setto ispessito tra i ventricoli, quindi questo fatto influisce anche sulla frequenza cardiaca.

Di norma, la bradicardia procede in modo impercettibile e i suoi primi sintomi compaiono con una frequenza cardiaca abbastanza bassa, ma tutto dipende dalla persona e dal suo corpo, ognuno percepisce la bradicardia in diversi modi. Alcuni pazienti avvertono i sintomi di vertigini e affaticamento generale già a 45-50 colpi e per alcune frequenze cardiache di 37-40 colpi è quasi impercettibile. Ma in ogni caso, con una tale frequenza cardiaca, le condizioni del paziente non possono essere chiamate allerta. E questo è comprensibile, perché con un impulso basso, il corpo umano non riceve la quantità necessaria di ossigeno e altri nutrienti per il pieno funzionamento di tutti i sistemi e organi.

Sintomi di bradicardia

Le manifestazioni di grave bradicardia sono già pericolose:

Morgagni - Adams - Sindrome di Stokes (vertigini, perdita della creazione e ischemia cerebrale)
Lo sviluppo dell'angina pectoris con tutti i suoi sintomi.
Crollo
Diagnosi di bradicardia. Esami necessari
Per la diagnosi diretta della bradicardia, sono prescritti un elettrocardiogramma, monitoraggio Holter, ecocardiografia, ergometria della bicicletta e, se necessario, radiografia o EFI (esame transesofageo elettrofisico del miocardio in particolare del sistema di conduzione).

Ma la cosa più importante è determinare la natura e la causa della bradicardia! Per questo, è necessario identificare la malattia di base che ha causato la comparsa di bradicardia. Ad esempio, determinare il livello degli ormoni tiroidei, determinare la pressione intracranica, l'edema cerebrale e così via..

Vorrei soffermarmi brevemente su EFI. Coloro che soffrono di bradicardia dovranno comunque sottoporsi a tale esame. L'esame elettrofisico transesofageo del cuore ci consente di determinare la natura della bradicardia e di capire se ci sono cambiamenti organici nel miocardio e se c'è debolezza del nodo del seno. Diciamo solo che molto dipende dai risultati di EFI...

Quindi, oggi EFI è il leader indiscusso della mia personale hit parade di esami. Ho definito questa procedura "un'attrazione indimenticabile" - questo studio ha lasciato una tale impressione :)

Un elettrodo viene inserito nell'esofago (di solito attraverso il naso) a livello del cuore. Il fatto è che parte del cuore di una persona entra in contatto con il suo esofago e quindi, applicando impulsi elettrici attraverso un elettrodo, è possibile influenzare le contrazioni del muscolo cardiaco. In altre parole, controlla la frequenza cardiaca. Le sensazioni sono indescrivibili! E il picco di sensazioni cade dalla parte dello studio, quando l'atropina viene iniettata nella tua vena per stimolare la frequenza cardiaca e gli impulsi impostano una diversa frequenza di contrazioni. Cinque punti sulla mia scala Richter personale :)

Ma se ti viene consigliato di sottoporsi a un simile esame - non c'è nessun posto dove andare, devi farlo. Non essere allarmato dalle mie descrizioni, non tutti provano un tale brivido durante la procedura. Davanti ai miei occhi, le coraggiose donne di ottanta anni sono uscite dall'ufficio, a cui queste corse sono generalmente rivolte al fan :)

Trattamento della bradicardia

Nella bradicardia acuta, è necessario il ricovero in ospedale! Attualmente, non esiste un'unica medicina efficace al mondo che contribuisca ad un aumento della frequenza cardiaca con bradicardia patologica inferiore a 30 battiti al minuto.

Una soluzione radicale nel trattamento della bradicardia è solo quella di installare un pacemaker, un pacemaker artificiale che controllerà la frequenza cardiaca. Al momento non esistono altre soluzioni..

Raccomandazioni per la bradicardia
Si consiglia ai pazienti con bradicardia di limitare l'assunzione di dolci (frutta dolce e miele), zucchero, grassi animali, cibi ricchi di colesterolo (tuorlo d'uovo, cervello, carne grassa). Dovrebbero spesso mangiare cibi ricchi di vitamine e calcio, oligoelementi che normalizzano la frequenza cardiaca. Questi includono ravanelli, barbabietole, carote, noci, latte e prodotti lattiero-caseari, cime di verdure (in particolare fagioli e rape), cavoli, sedano, menta, arance.

Dalla mia esperienza

A volte con una frequenza cardiaca di 45 battiti, mi sento abbastanza bene, e se non avessi controllato il mio polso in quel momento, non avrei mai detto che qualcosa non andava in me. E a volte con vertigini e debolezza misuro il polso - 48. Quindi è improbabile che la mia debolezza e stanchezza siano legate proprio alla bradicardia. Piuttosto, questo è uno dei fattori che, per così dire, non aggiunge aspetti positivi al benessere. Bene, allora... Sarà visto :) Presto un'altra cavezza, vediamo cosa c'è e come...

Commenti (dall'archivio):

Yuri 29/10/2014
La mia frequenza cardiaca è anche per lo più 50-60 (a riposo). Di notte succede 36-38 (questo può essere visto dal monitoraggio giornaliero). C'è un'opinione secondo cui ciò è dovuto al sangue piuttosto denso (venti anni fa, in modo che potessi ottenere alcune dita per donare il sangue, è uscito così male e le mie mani erano spesso gelide), il cardiologo ha prescritto una montagna di droghe (di cui non prendo nulla), tra cui aspirina (per fluidificare il sangue). Ci sono anche vertigini, una sensazione di mancanza d'aria, non riesco a sbadigliare a volte, come se a volte stavo soffocando. Personalmente, ho notato che è più spesso dai nervi, dallo stress, dai pensieri. "Guarda i tuoi pensieri, perché sono l'inizio di tutte le azioni", ha detto un saggio cinese. Devi cercare di essere di buon umore e devi creare questo buon umore (a volte artificialmente).

Sì, 21.11.2014
Beh, prendi in giro tuo zio. Che non prenda nemmeno regolarmente l'aspirina. Per diluire il sangue, una volta era prescritto syncumar, quindi il warfarin era sotto il controllo di molte persone. E così qui andrai, un coagulo di sangue e un transdean verranno via da te. non importa l'umore...

Doc (Autore) 21/11/2014
Davvero, Yuri, non scherzare con il fuoco. Prima di tutto, è necessario donare sangue INR (per viscosità), e se ci sono prove, allora dovrebbe essere presa l'aspirina, questo è vitale in molti casi, specialmente quando fa caldo o in caso di problemi con l'alcol!

Igor 24/01/2015
L'ultima volta che ho avuto di notte è stata una frequenza cardiaca minima di 27ud.min (dalle 5 alle 6 del mattino). Frequenza cardiaca massima nel carico 158ud.min. quando si sale le scale. Di tanto in tanto gioco a calcio e mi sento benissimo.

Jacob 02/01/2015
Ho la pressione sanguigna da 20 anni, molte volte c'è stata una crisi, a volte il polso non può essere trovato affatto. Apparentemente l'impulso è inferiore a 40 battiti al minuto. Se la pressione sanguigna è di 150 per 100 per 45 impulsi, non prendo pillole, ma piuttosto in aria. tornando a casa è tutto normale. periodicamente ogni giorno per una passeggiata, vado più di un chilometro, faccio ginnastica da oltre 40 anni. Ho camminato molto per 75 anni e sono salito su un albero. Ora ho 90 anni. Non ho bisogno di rallentare la memoria, ogni giorno lavoro mentalmente su un computer, scrivo una storia. cerca di non scoraggiarti, questo è un fattore pericoloso per la salute. quindi è troppo presto per pensare alla morte. fissare e vivere a lungo. Prendi un esempio da Vladimir Zeldin. tutto il meglio a voi cari anziani.

Svetlana 02/04/2015
Grazie mille per l'articolo Ottimismo stimolante e molte informazioni utili.!

Yuri. 2015/03/01
bene gente. tutti hanno. motivi diversi. ecco il mio esempio. L'ho fatto in ospedale. Come si chiama. coronografia delle navi del cuore. Ho quasi 50 anni. già. e portato in ospedale in ambulanza. perché c'era una pressione di 160/80 o 90. l'ecografia giornaliera del cuore veniva eseguita. Bene, l'ultima coronagrofia. monitoraggio. ECG. il medico ha detto che il cuore è normale, anche i vasi sono puliti. Ho trascorso 11 giorni all'esame. ma con uno sforzo fisico, anche con la molesta, mi gira la testa, sudando, dalla testa ai piedi, mancanza di respiro e panico. generalmente stretto, ma lavoro come bidello, cioè attività fisica ogni giorno. sia in inverno che in estate. Quindi questa è la mia condizione tutto l'anno. dove è più forte e dove non del tutto. cosa fare e come vivere, non lo so. impostare l'IRR. che tipo di immondizia mi perdoni. che lo giuro tanto ma da dove viene, e dicono anche che potrei avere una menopausa. Sto scherzando. cosa succede anche agli uomini. ma allora perché i medici non stanno urlando a questo, questo è un problema per l'intero PAESE. e non affrontare questo problema con noi uomini. ma dicono di dire che esiste solo una menopausa femminile. ma è così che il mio polso ha iniziato a cadere. 56 -50 49. Ho paura e panico. sì cosa. come il mio. paura di morire. aiutare come vivere e cosa fare.

Olga 03/05/2015
Oh, quanto sono familiare con questo giro EFI. È spaventoso ricordare. e poi hanno fatto questa procedura per me, mi hanno appena graffiato tutta la gola, i legamenti, il naso... anche la temperatura è aumentata dopo 2 giorni. anche se ho cf. battiti del polso 32-38 Beh, sì, non troppo attivo, ma puoi vivere. ma puoi bere un caffè. ma quando l'impulso di 180 è sì............. orrore.

Alina 03/06/2015
HO UN IMPULSO IN CONDIZIONE 55, E SONO 24 ANNI, IL CUORE È NORMALE, L'ULTRASUONO È NORMALE, L'ECG È ANCHE! Ero AFRAIDO DI QUANDO HO VISTO

Doc (Autore) 03/06/2015
55 da solo, in molti casi, una variante della norma, solo una caratteristica fisiologica del corpo, se ti senti assolutamente normale, non dovresti preoccuparti. L'unico consiglio è quello di provare a visitare un cardiologo una volta all'anno, questo non farà comunque male, quindi sii più rilassato

Aika, 23/03/2015
da 18 anni soffro di ipotensione, quindi debolezza e vertigini sono i miei compagni costanti. L'impulso era sempre di 60 anni, ma l'anno scorso ho iniziato ad osservare che era costantemente al di sotto della norma, 50-45. Debolezza, affaticamento e sonnolenza costante. Hanno fatto l'ecg, l'eco, non hanno trovato nulla di terribile. E può essere la causa di questa bradicardia a cui ero spesso affezionato alle diete? È propenso alla pienezza e per mantenermi in forma ho mangiato un bel po ', ora mangio bene, ma il mio polso è comunque basso. Per arrivare in uno stato energetico, prendo efedrina con caffeina (di tanto in tanto), bevo caffè, prendo levocarnitina. Mi sono abituato a uno stile di vita attivo e questa condizione non consente una vita normale.

Nik. 2015/03/25
Ho 56 anni.
La mia frequenza cardiaca normale va da 43 a 53.
Il mio credo 3s
1 grasso.
2 saune
3sex

Casa MD 04/07/2015
Sto scrivendo a Yuri; spero che veda il mio post. Sono un cardiologo, quindi, dopo aver letto la descrizione dei tuoi sintomi, ti consiglio vivamente di contattare un cardiologo (preferibilmente immediatamente a un aritmologo), senza ritardare la questione. Ridurre il polso a 50 e al di sotto, insieme alle manifestazioni da te indicate, può essere una manifestazione di una grave violazione della conduzione (in altre parole, lo sviluppo di uno dei blocchi cardiaci). E qui non importa affatto che le navi fossero "pulite" sulla coronografia. Lì, a quanto ho capito, si trattava dell'esclusione della malattia coronarica, ma qui è un po 'diverso. E, a proposito, le persone, questo è un malinteso comune pensare che il sangue sia "denso" se "il sangue va male" quando si eseguono i test. Può correre molto velocemente e i processi di formazione del trombo saranno molto alti !! Questo è un processo molto complesso e l'assunzione di aspirina non è affatto una panacea. E l'autosomministrazione di warfarin è generalmente molto pericolosa! Anche "sotto il controllo di INR"!

Russia 04/07/2015
Dr. House, ma concorda sul fatto che un tale impulso può verificarsi se una persona è un atleta. E anche se è un atleta in passato.

Sergey 15/06/2015
Ho un battito da 45 a 50 battiti, la pressione è normale, ero solito fare sport, ora a 52 anni sono in buona forma fisica. Il rilascio è abbastanza forte 70 o più. Un tempo la pressione cominciò a salire, io presi una bicicletta, tutto si stabilizzò senza pillole. Ragazzi, non bevete né fumate, non mangiate spazzatura, fate sport. Salute a tutti voi!

Ekaterina 28/06/2015
Non avevo mai pensato al mio polso prima di iniziare a correre. È noto che la frequenza cardiaca ottimale per bruciare i grassi è di circa 130-140. Bene, ho deciso di scaricare il cardiofrequenzimetro. Si è scoperto che a riposo il mio polso variava da 44 a 53, mentre correvo circa 80-90 (velocità 6 km / h), ma quando cammina 110. Non sento alcun affaticamento mentre corro, ma, ad esempio, dopo esercizi di forza nel simulatore fa sempre male tempio di sinistra. E poi mi sono ricordato che una volta in adolescenza con un'anguilla, è stato scritto un rapporto sulla distonia vegetativa-vascolare. Ciò può causare una riduzione della frequenza cardiaca.?

Natalya Z. 07/02/2015
Dimmi quanto è grave la riduzione della frequenza cardiaca di notte a 36 battiti. Di giorno in giorno, va da 46 a 55 a riposo (cavezza). Un elettrocardiogramma ha mostrato bradicardia sinusale, una violazione della conduzione ventricolare. Il terapista prescrisse pillole e cardiamina. Non ho inviato a un cardiologo. Senza una direzione non otterrai. E ho bisogno di un'operazione a Zhknsky. Improvvisamente il trattamento non aiuterà?

Anna 08.20.2015
Per favore, dimmi, il mio polso è sempre aumentato di 80-90 dopo lo stress, la pressione della testa è rimasta attiva per 10 giorni e il polso al contrario 45-55 è stordito, non abbiamo un cardiologo nausea che mi può aiutare? qualcosa succede nella mia testa; non c'è dolore acuto, ma qualcosa non va.

Alexander 28/08/2015
O forse un attacco di bradicardia perché ho mangiato troppo il lardo? Era malato di bronchite, ha deciso di sottoporsi a cure mediche, ha mangiato un cucchiaio o più in un giorno, ha mangiato un barattolo da quasi mezzo litro, il pneumologo mi ha scoraggiato e ha detto che avresti solo aumentato il colesterolo. all'inizio la pressione e l'impulso sono diminuiti (sono ipertonico). Ora la pressione sta almeno diminuendo, almeno alta (dal carico) per il secondo giorno, e l'impulso, come se fosse radicato nel punto 52-53, non cambia dal carico. E è iniziato con debolezza, letteralmente i miei occhi chiusi alle 14:00 dalla stanchezza dell'ultima settimana. Anche il tè non ha rinvigorito. Ho controllato la ghiandola tiroidea prima di questo attacco. norma. I dottori non hanno detto cosa fare, ma nessuno ha detto di controllare il cuore, ma solo a un neurologo. Prima di ciò, ha sistematicamente abbassato la pressione con un tenorico e, come si è scoperto, abbassa la frequenza cardiaca.

evgeny 09/04/2015
La mia pulsazione di notte è scesa a 30 battiti. Nel pomeriggio circa 45 -55 colpi. Fin da bambino, sono stato coinvolto in sport, calcio, pallavolo, sci, mi piace correre per la resistenza. Non ho vertigini o svenimenti. Diretto ulteriormente, quasi messo un pacemaker perché ci sono pause

Lida, 09/05/2015
Ciao! Di recente mio nipote ha avuto un battito cardiaco di 45-55, ma si sente benissimo, ha solo 7 anni. Né debolezza né vertigini... non lo fa. Ma quando mia figlia lo mostrò al cardiologo, disse che il bambino poteva morire in qualsiasi momento... È molto doloroso per noi sentirlo. Dalla natura non può essere? Siamo ancora nel panico..

Doc (Autore) 09/05/2015
Lida, hai scritto troppo breve. Che tipo di esame ha scritto il cardiologo? Non può essere che sulla base di una bassa frequenza cardiaca possa pronunciare tali parole. O non è un cardiologo, ma... Devono esserci ragioni diverse dalla frequenza cardiaca.
In ogni caso, devi prima differenziare la diagnosi! Porta tuo nipote da un altro cardiologo che abbia più esperienza e preferibilmente non in clinica, ma nel dipartimento di cardiologia dell'ospedale. E in generale, in tali circostanze, sarebbe necessario sottoporsi a un esame completo in un ospedale, fare un holter, un test sul tapis roulant e così via. E in modo che i medici osservino almeno 2-3 giorni.

edward 13/09/2015
La mia opinione: la causa di tutte le malattie può essere molti fattori ed è impossibile curare la causa, ma puoi guarire per un po '. Se una persona non conduce uno stile di vita sano ai nostri tempi, è condannata. La cosa principale da fare è mangiare frutta, verdura, bacche, perché queste sono vitamine naturali molti dei quali diluiscono il sangue e aiutano il cuore a funzionare, migliorano la composizione del sangue. È anche importante che l'ossigeno sia un agente ossidante di tutti i processi, camminare attraverso i boschi è lo stesso. Bere acqua di sorgente cruda pura non è caffè o tè. Esercitare il corpo in modo da poter addirittura sudare tre una volta alla settimana usciranno così veleni e scorie. Bene, gli ultimi nervi. Ecco i miei consigli, abbi cura di te

E 'Importante Essere Consapevoli Di Vasculite