Come si ottiene un gruppo di disabilità dopo un infarto??

Data di pubblicazione dell'articolo: 29/03/2019

Data di aggiornamento dell'articolo: 13/06/2019

Autore: Julia Dmitrieva (Sych) - Cardiologo praticante

Dopo un infarto, i pazienti possono perdere parzialmente o completamente la capacità di lavorare e di prendersi cura di sé.

Tuttavia, la disabilità dopo infarto del miocardio è assegnata solo a quella categoria di pazienti che hanno disturbi funzionali persistenti che non possono essere corretti sullo sfondo del trattamento razionale e della riabilitazione.

In questo articolo, ti diremo in base a quali criteri viene assegnato un gruppo di disabilità e qual è la procedura per ottenerlo nel 2019.

Quale gruppo viene dato e in quali casi?

Il gruppo è determinato dal grado di disadattamento del paziente nella società e dalla necessità di assistenza.

Le principali indicazioni per il suo appuntamento sono:

  • l'incapacità di muoversi autonomamente o il movimento è possibile solo con grande sforzo fisico;
  • incapacità di servirsi da soli (igiene personale, alimentazione);
  • incapacità di pensare, conoscere e orientare nello spazio o nella propria personalità;
  • disturbi visivi e uditivi di varia entità;
  • incapacità parziale o completa di impegnarsi nel lavoro.

Un attacco di cuore di per sé non è una buona ragione per ottenere un gruppo di disabilità. La disabilità persistente di solito si verifica in persone con complicanze del periodo acuto o con un peggioramento della malattia coronarica sullo sfondo.

Queste conseguenze includono:

  • insufficienza cardiaca cronica;
  • pericardite;
  • embolia polmonare;
  • tromboembolia arteriosa nelle arterie cerebrali che porta a un ictus;
  • disturbi del ritmo e della conduzione (in particolare extrasistole ventricolare e blocco AV completo);
  • shock cardiogeno ed edema polmonare;
  • Sindrome di Dressler (pericardite postinfartuale, pleurite e polmonite);
  • infarto miocardico;
  • aumento del numero di attacchi di angina durante il giorno.

Molto spesso, la ragione per stabilire un gruppo di disabilità dopo un infarto è l'insufficienza cardiaca cronica grave (2 o 3 stadi di insufficienza cardiaca secondo la classificazione di Strazhesko-Vasilenko). Più i cambiamenti patologici sono pronunciati nel piccolo e (o) grande circolo della circolazione sanguigna, più diminuisce la capacità del paziente di lavorare e di svolgere il proprio servizio. Pertanto, una persona ha diritto a un esame medico e sociale (ITU) di disabilità e un gruppo di disabilità.

Se il paziente ha una storia di qualsiasi intervento chirurgico addominale o malattie croniche che influenzano l'attività funzionale, aumenta la probabilità di ricevere un gruppo (ad esempio, malattia renale cronica, ictus con sintomi neurologici persistenti).

Non ci sono criteri assoluti per classificare un paziente in uno o un altro gruppo. Ogni caso è considerato da una commissione di esperti individualmente. Tuttavia, esiste ancora un certo modello nell'appropriazione: maggiore è la limitazione della vita e del lavoro, maggiore è la probabilità di ottenere il 1o o il 2o gruppo di disabilità.

La cardiochirurgia sulle arterie coronarie (innesto di bypass dell'arteria coronaria o CABG, stenting) non è un'indicazione diretta per la disabilità. Questi interventi chirurgici, al contrario, migliorano le condizioni del paziente e lo alleviano dai sintomi della malattia coronarica. Tuttavia, nel 10% delle persone dopo lo stent, si osserva una trombosi dello stent, che non è clinicamente diversa dall'infarto miocardico classico. Tali pazienti possono anche richiedere la registrazione di gruppo..

Il primo gruppo è istituito per un periodo di 2 anni, il secondo e il terzo - per 1 anno. Dopo questo periodo, i pazienti vengono sottoposti a riesame per estendere la loro disabilità..

I pensionati (rispettivamente di età superiore a 60 e 55 anni per uomini e donne) non devono ripetere l'esame: viene assegnato un gruppo di disabilità per la vita.

Il riesame può anche terminare con la rimozione del gruppo in assenza di segni di disabilità.

Procedura di registrazione della disabilità e documenti necessari

Dopo aver completato il corso di trattamento e riabilitazione, il paziente deve contattare il medico curante nel luogo di residenza. Se ha indicazioni mediche per ottenere un gruppo di disabilità, il medico passa queste informazioni al capo medico. Insieme ai documenti medici, viene fornita una dichiarazione scritta del paziente a nome del capo medico con una richiesta di esame. Il medico principale prende una decisione definitiva sulla necessità di un esame, scrive un rinvio per ITU e rinuncia.

Quindi, per conto dell'istituzione medica, tutta la documentazione medica viene trasmessa insieme all'applicazione territoriale dell'Ufficio federale di competenza medica e sociale (Ufficio ITU) nel luogo di residenza. Il medico curante stabilisce il periodo entro il quale il paziente deve sottoporsi all'elenco necessario di studi di laboratorio e strumentali.

La domanda per l'esame è registrata presso l'ufficio ITU, dopo di che il paziente è invitato a essere esaminato. Il periodo di attesa dal momento della registrazione al passaggio della commissione non può superare i 30 giorni di calendario.

All'Ufficio ITU, il paziente deve presentarsi nel giorno designato insieme ai seguenti documenti:

  • passaporto o altro documento di identificazione (documento di identità militare, passaporto per rifugiati);
  • direzione su ITU che passa dall'istituto medico nella forma prescritta (n. 088 / aa-06);
  • risultati della ricerca medica e parere di esperti.

Nel caso in cui al paziente sia stato negato l'accesso all'istituzione medica dell'ITU, ha il diritto di chiedere un rifiuto scritto. Con questo documento, può candidarsi autonomamente all'Ufficio ITU senza rinvio..

Un esame di disabilità viene effettuato da una commissione (MSEC), che comprende almeno tre specialisti medici qualificati. La conclusione del MSEC viene fatta dopo aver ascoltato i reclami del paziente, un'anamnesi della malattia e la familiarizzazione con la documentazione medica. Inoltre, ogni medico ha il diritto di voto e la decisione sulla possibilità di invalidità viene presa semplicemente sommando i voti.

Un paziente riconosciuto come non valido dalla commissione riceverà una dichiarazione che indica il gruppo di disabilità. In caso di rifiuto di assegnare una disabilità, viene emesso un documento con una decisione negativa e risultati ITU. Durante l'ITU viene inoltre mantenuto un protocollo scritto e dopo l'esame viene emesso un atto. Secondo il decreto 95 del governo della Federazione Russa del 22.02.2006, su richiesta del paziente, la commissione è tenuta a fornire copie certificate dell'atto e protocollo di esame medico e sociale.

Dopo aver ricevuto il gruppo, non sarà possibile abbandonarlo. Per rimuovere il gruppo di disabilità, viene nominata una nuova visita medica. In questo caso, una persona deve dimostrare agli esperti che le attività lavorative, domestiche e sociali sono state pienamente preservate. Se un gruppo viene rimosso, quindi con esso il paziente perde tutti i benefici e le garanzie.

Quali benefici può aspettarsi un paziente dopo un infarto??

Le persone a cui è assegnato un gruppo di disabilità ricevono prestazioni mediche, sociali, abitative e comunali e fiscali. L'ambito del pacchetto di prestazioni e garanzie dipende dal gruppo di disabilità. Anche le persone senza restrizioni permanenti sulla disabilità, sebbene non siano in grado di ricevere prestazioni e benefici per la disabilità, ottengono alcuni privilegi.

Con gruppo di disabilità

Principali benefici e garanzie per i pazienti con il 1 ° gruppo:

  • pensione sociale e indennità mensile in contanti;
  • viaggi gratuiti nei trasporti pubblici urbani e extraurbani (esclusi minibus e taxi per auto);
  • farmaci gratuiti (a condizione che siano prescritti su speciali ricette preferenziali);
  • trattamento spa gratuito una volta 1 anno;
  • riduzione della settimana lavorativa a 35 ore (il lavoro è consentito solo quando si creano condizioni di lavoro speciali);
  • la possibilità di completare ulteriori giorni di vacanza a proprie spese (non più di 60 giorni all'anno);
  • esenzione dal pagamento dell'imposta sui trasporti e dell'imposta sulla proprietà;
  • Sconto del 50% su alloggi e servizi comunali.

Il pacchetto preferenziale per le persone con il secondo gruppo non è praticamente diverso dal pacchetto per i disabili del primo gruppo. L'unica differenza è che i medicinali sono forniti gratuitamente solo per i non lavoratori e che i cittadini occupati pagano il 50% del costo.

Pazienti con pacchetto di benefici di gruppo 3 in meno:

  • uso gratuito dei trasporti pubblici;
  • fino a 60 giorni aggiuntivi di vacanza a proprie spese;
  • Sconto del 50% sulle bollette;
  • pensione sociale e pagamenti mensili in contanti;
  • acquisto di medicinali e dispositivi medici con uno sconto del 50%.

Oltre alle prestazioni di base, a seconda del luogo di residenza, le persone con disabilità possono contare su diritti aggiuntivi. Quindi, nelle grandi città della Russia, le autorità di protezione sociale forniscono servizi gratuiti di infermiere.

Senza un gruppo di disabilità

Qualsiasi paziente che abbia avuto un infarto del miocardio o un intervento chirurgico cardiaco ha diritto a un congedo per malattia indipendentemente dalla forma di lavoro (contratto di lavoro a tempo determinato o illimitato, PI). Certificato di invalidità rilasciato per l'intero periodo di trattamento e riabilitazione.

I periodi di inabilità temporanea al lavoro sono determinati individualmente dal medico curante; la durata massima del periodo di disoccupazione è di 4 mesi. Se dopo questo periodo una persona ha bisogno di prolungare il congedo per malattia, viene sollevata la questione del passaggio di ITU.

I periodi approssimativi di disabilità temporanea (VN) e la probabilità di ricevere un rinvio per visita medica (ITU) sono presentati nella tabella:

DiagnosiDurata prevista del VN (congedo per malattia)Referral per competenza sulla disabilità
Infarto miocardico acuto transmurale (focale grande o esteso) della parete anteriore del ventricolo sinistroSemplice - 2,5-3 mesi;
Con qualsiasi complicazione caratteristica del periodo acuto - 3-4 mesiindicato
Infarto miocardico acuto transmurale (focale grande o esteso) della parete inferiore del ventricolo sinistroSemplice - 3 mesi;
Con qualsiasi complicazione caratteristica del periodo acuto - 3-4 mesiindicato
Infarto miocardico acuto transmurale (focale grande o esteso) di altre posizioni (parete posteriore o laterale).Semplice - 2,5-3 mesi;
Con qualsiasi complicazione caratteristica del periodo acuto - 3-4 mesiindicato
Infarto miocardico acuto subendocardico (focale piccolo, microinfarto, "infarto della gamba")Nessuna complicazione: 2-2,5 mesi
Insufficienza cardiaca FC 1 - 2-3 mesi
Insufficienza cardiaca FC 2 - 3-3,5 mesi
FC 3 o 4 insufficienza cardiacaindicato
Ripetuto attacco di cuore, indipendentemente dalla posizione3-4 mesiindicato
Chirurgia cardiaca su vasi coronarici (stent, CABG, ecc.)Nessuna complicazione nel periodo postoperatorio - 0,5-1 mesi per lo stenting, 1,5-2 mesi per CABG
Periodo di riabilitazione complicato - 3-4 mesi;indicato
Impianto di pacemaker0,5-1 meseindicato

Analizzando i dati nella tabella, si possono trarre diverse conclusioni:

  1. Il fatto di un infarto o di un intervento chirurgico passato non è un'indicazione diretta per riferire un paziente a una visita medica per disabilità.
  2. Eventuali complicanze nel periodo post-infarto o postoperatorio aumentano la durata della permanenza in congedo per malattia e il paziente ottiene automaticamente il diritto di sottoporsi a un esame medico e sociale e di ricevere un gruppo di disabilità.

Se ci sono prove, il paziente dopo un attacco di cuore o ha subito un intervento cardiaco, metta il trasferimento a lavoro più facile. Il trasferimento viene effettuato dal capo dell'impresa solo sulla base di un parere medico (questo documento è fornito da VKK o MSEC). Allo stesso tempo, il dipendente prende un consenso scritto per lavorare con le mutate condizioni di lavoro.

Pertanto, le seguenti persone possono richiedere un lavoro più semplice:

  • costretto a impegnarsi in lavori fisici pesanti (caricatori, costruttori, minatori, minatori, ecc.);
  • avere turni notturni, turni e orari di lavoro irregolari;
  • autisti di trasporto pubblico o merci;
  • piloti e personale di bordo;
  • operatori di emergenza.

Dopo la fase di terapia ospedaliera, al paziente viene dato un buono gratuito per il trattamento termale. La decisione di fornire un permesso viene presa dalla commissione medica dell'istituzione medica nel luogo di residenza. Il motivo del rifiuto del trattamento termale è la condizione generale instabile del paziente o malattie concomitanti gravi (diabete mellito scompensato, alcuni tipi di aritmie, insufficienza cardiaca grave, ecc.).

Cosa fare in caso di negazione della disabilità?

Nei casi in cui il paziente non è d'accordo con la decisione della commissione di esperti, ha il diritto di contestare la conclusione dell'ITU. Esistono due modi per farlo:

  • riesame presso l'Ufficio ITU di massimo livello amministrativo-territoriale;
  • attraverso la corte.

Il riesame viene effettuato secondo lo stesso algoritmo, ma già presso l'ufficio di esame medico e sociale di un'istanza superiore: nel principale o federale. La precedente conclusione sul rifiuto di assegnare il gruppo può essere contestata entro 3 giorni lavorativi dalla data di ricezione. Per fare ciò, il paziente deve fornire il seguente pacchetto di documenti all'ufficio ITU federale o principale:

  • dichiarazione scritta;
  • Parere ITU;
  • risultati dell'esame medico.

Quando si rivolge alle autorità giudiziarie, il paziente redige una dichiarazione in cui chiede di riconoscere la decisione del MSEC come illegale e non valida. In questo caso, deve fornire al giudice validi motivi per l'incompetenza degli specialisti medici e dimostrare di avere gravi disabilità funzionali. Il tribunale effettua il proprio esame e determina la presenza o l'assenza di segni di disabilità. La decisione del tribunale non è soggetta a contestazione.

La disabilità dopo un attacco di cuore nel 2020 dà a quale gruppo, le caratteristiche del compito

Disabilità dopo infarto del miocardio - una grave malattia del sistema cardiovascolare, in cui la necrosi delle aree del muscolo cardiaco si sviluppa su uno sfondo di insufficienza circolatoria, ha particolarità di stabilimento. Dopo un infarto, il trattamento e la riabilitazione, non si verifica un completo ripristino della funzione cardiaca, tuttavia il corpo si adatta a nuove condizioni.

Molto spesso, l'infarto del miocardio è registrato negli uomini di età compresa tra 40 e 60 anni e nelle donne dopo i 50 anni, cioè in piena età lavorativa. Alcuni pazienti tornano successivamente alle loro attività precedenti, in alcuni casi rimangono prestazioni limitate e altri lo perdono completamente.


In alcuni casi, dopo un attacco di cuore, si raccomanda al paziente di cambiare professione o andare in pensione a causa di disabilità

Un infarto, anche nei casi di maggior successo, richiede una lunga riabilitazione e cambiamenti nello stile di vita da parte del paziente, poiché vi è un alto rischio di complicanze e infarto ripetuto. Pertanto, ad alcuni pazienti viene mostrato un cambiamento nel tipo di attività, prima di tutto, in presenza di rischi professionali che possono aggravare le condizioni del paziente.

La disabilità per infarto del miocardio dipende dalla gravità della malattia, dalla presenza di complicanze, dalle condizioni generali del paziente e da una serie di altre condizioni.

Cos'è l'infarto miocardico

Una malattia è chiamata un focus necrotico ischemico del tessuto muscolare del cuore, che appare a causa di una violazione del flusso sanguigno coronarico. Il paziente lamenta dolore dietro lo sterno di natura bruciante o costrittiva. Si irradia alla scapola sinistra, al braccio.

Codice ICD 10 - I21 (Infarto miocardico acuto).

Attenzione! Con la malattia, è necessario ricoverare urgentemente una persona in cardioreanimazione. Se viene fornita assistenza prematura, può verificarsi la morte..

reinserimento

Dopo aver fermato l'attacco del miocardio, tesoro. i lavoratori cercano di prevenire le complicazioni e iniziano a trattare le violazioni esistenti in quel momento.

Terapia complessa che aiuta a ripristinare la forza, "alzare" gli organi, ripristinare l'attività, normalizzare lo stato psicologico.

Qualsiasi cambiamento nella salute viene monitorato perché la prognosi per questa malattia è deludente. Nel primo giorno, il 20% delle persone muore.

Se per 72 ore una persona rimane nella sua memoria e nella sua mente sana, allora ci sono possibilità di una guarigione riuscita.

Per prevenire future ripetizioni miocardiche, sono necessarie la prevenzione e uno stile di vita sano.

Lo stress deve essere eliminato sia a casa che sul posto di lavoro. Non è possibile caricare il corpo, modificare la posizione.

Si consiglia di essere più all'aria aperta, fare gli esercizi giusti, bere acqua. La nutrizione dovrebbe essere bilanciata, con l'assunzione di vitamine e minerali sani..

Durante il periodo di "assunzione", le visite agli specialisti dovrebbero essere stabili e regolari..

La diagnosi è cruciale per il paziente. Un effetto positivo è esercitato dalla terapia fisica, dal ricovero in un sanatorio e dal ricorso.

Dovresti anche sapere che dopo un attacco di infarto, la nicotina e l'alcool dovrebbero essere abbandonati. Sono inoltre vietate le bevande fortemente preparate per tè e caffè.

Che cos'è lo stent?

Questo è un intervento endovascolare minimamente invasivo sui vasi cardiaci. Il suo principio è che la procedura espande le aree ristrette e ostruite da coaguli di sangue con uno stent. È installato nel lume arterioso..

Ci sono sporgenze sulle placche aterosclerotiche, dove si sviluppa il processo infiammatorio. Lo strato vascolare interno è sfregiato e distrutto. Si formano qui dei coaguli di sangue..

Tale patologia riduce il lume e può ostruire un'arteria. Il sangue non scorre correttamente nel cuore. Minaccia disturbi ischemici con conseguente sviluppo di un infarto..

Lo stent ripristina il movimento del sangue attraverso i vasi coronarici, dove sono localizzati i cambiamenti aterosclerotici. Tuttavia, non allevia il paziente dalle placche. Per diversi anni, la procedura elimina i sintomi della malattia e le conseguenze negative dell'infarto miocardico.

La principale caratteristica dello stenting coronarico:

  1. Questo intervento endovascolare. Tutte le azioni vengono eseguite solo all'interno della nave. Durante l'operazione, non vengono eseguite incisioni cutanee o una violazione della sua integrità.
  2. Durante uno stent, vengono installati 1-4 stent. Il numero dipende dal numero di siti patologici.
  3. Per eseguire l'intervento previsto, al paziente viene iniettato un agente radiopaco che riempirà i vasi cardiaci. I dispositivi a raggi X di alta precisione vengono utilizzati per controllare la sostanza colorante..

La disabilità dà dopo lo stenting? Sì, se dopo l'intervento il paziente è in gravi condizioni e non è in grado di prendersi cura di sé.

Processo di recupero

Il risultato della riabilitazione dipende dalla gravità dell'attacco cardiaco, dall'età del paziente e dal rispetto delle raccomandazioni mediche. Durante la riabilitazione, i medici prescrivono:

La fisioterapia accelera il processo di recupero e migliora i segni vitali. Sono efficaci esercizi di massaggio e respirazione. Nel tempo vengono aggiunti sport, nuoto, ciclismo. L'attività fisica sta aumentando gradualmente. Non consentire respiro corto o affaticamento. All'inizio, gli esercizi vengono eseguiti con l'aiuto di altre persone, ma nel tempo il paziente inizia a eseguirli da soli. Quando si esegue la ginnastica, il medico controlla il polso e la frequenza cardiaca.

La prima settimana puoi mangiare cibi bolliti o al vapore. È vietato mangiare cibi fritti e grassi. Le porzioni dovrebbero essere piccole e frequenti. Il sale è completamente escluso dalla dieta. La velocità del fluido giornaliera è di 800 ml. Nella seconda settimana, puoi mangiare piatti al vapore, bolliti e fritti tritati. Il numero di ricevimenti è ridotto a 5 volte. Il volume del fluido aumenta a 1 litro. È necessario aderire a tale cibo per 2 settimane. Quindi, sale, cereali, varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce possono essere aggiunti alla dieta. Sono ammessi grandi pezzi di cibo. Le porzioni possono essere leggermente aumentate. Velocità del fluido giornaliera 1–1,1 litri.

Che cos'è uno stent, varietà

Il lume dell'arteria cardiaca viene ripristinato da uno stent: una sottile protesi metallica realizzata sotto forma di un tubo a rete. Preme la placca sulle pareti delle navi e le allarga, svolgendo la funzione della cornice. Il dispositivo impedisce di restringere nuovamente le arterie.

Descrizione degli stent moderni:

  1. Realizzato in una lega di metalli (cobalto e cromo). Il materiale non provoca una reazione di rigetto del corpo e garantisce la resistenza del prodotto.
  2. Hanno la forma di un tubo lungo 10 mm, con un diametro di 0,25-0,6 cm.
  3. Le pareti dello stent sono a maglie. Ciò consente di modificare il diametro del dispositivo. Il più piccolo viene utilizzato per introdurre il prodotto nel sito della placca aterosclerotica e quello grande consente di espandere l'area ristretta.
  4. Le pareti dello stent sono rivestite con una composizione speciale. Non consente la coagulazione del sangue sul dispositivo. A poco a poco, la sostanza esce, il che impedisce la formazione di coaguli di sangue sul dispositivo stesso.

Algoritmo operativo

Se l'intervento viene eseguito attraverso l'arteria femorale, un catetere speciale viene inserito qui con un palloncino all'estremità. È diretto all'area del restringimento. Successivamente, il palloncino viene gonfiato ad un certo diametro. La deposizione con placche viene pressata nel muro. Qui, il prodotto si espande con la primavera. Dopo lo sgonfiamento, lasciare l'oggetto in posizione. Tenerlo finché il catetere non viene rimosso. Di conseguenza, è possibile ripristinare il flusso sanguigno..

Un tale intervento richiede l'anestesia locale. La manipolazione avviene entro 1-3 ore. Prima dell'intervento, vengono utilizzati farmaci che prevengono la trombosi e fluidificano il sangue. L'installazione di più stent è consentita se necessario.

Dopo l'intervento chirurgico, una persona viene ricoverata in ospedale per una settimana e tenuta per tutto questo tempo sotto la supervisione di uno specialista.

Gli anticoagulanti sono anche prescritti in modo che i coaguli di sangue non si formino e le piastrine non si attacchino.

Funzionalità di registrazione della disabilità

Prima di indirizzare il paziente all'ITU (esame medico-sociale), il medico lo invia per la ricerca. Mostreranno la necessità di certificazione..

Il medico deve compilare il modulo 088 / anno. Presenta una domanda per un esame medico al fine di assegnare un gruppo di disabilità e selezionare un DPI (programma di riabilitazione individuale).

Il medico specifica il numero quando venire per l'esame. La commissione ha il diritto di condurre ulteriori diagnosi, studiare la situazione sociale o ricevere una storia lavorativa di un paziente sottoposto a visita medica.

Attenzione! Tutte le azioni che vengono eseguite dalla commissione sono gratuite. Sono coperti da un'assicurazione medica obbligatoria. Il gruppo è istituito dal momento della presentazione di una domanda di riconoscimento di un paziente con disabilità.

Procedura


Qualche parola su come si verifica l'instaurarsi di una perdita persistente dell'attività lavorativa. La decisione su quale gruppo di disabilità verrà assegnato in un caso particolare viene presa dalla commissione di esperti medici e sociali sulla base della documentazione che gli verrà fornita a titolo oneroso - la commissione valuta le condizioni del paziente in questo modo. Altrimenti, la disabilità fallirà.


Ma per il paziente, l'intero processo apparirà un po 'diverso: con la domanda su come ottenere una disabilità, dovrai prima consultare il tuo medico. Può essere un terapista o un cardiologo. Entrambi gli specialisti hanno il diritto di raccogliere i documenti necessari per la registrazione della disabilità per malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Continua a leggere: couperosi sul viso - trattamento a casa, recensioni

Oltre a superare gli esami e a fornire i documenti richiesti, le persone che hanno subito un infarto non hanno bisogno di nient'altro: la decisione sull'assegnazione di un gruppo di disabilità gli sarà rilasciata già al completamento.

Coloro che hanno subito un infarto non sono autorizzati a lavorare richiedendo stress fisico ed emotivo, poiché il loro sistema cardiovascolare potrebbe non sopportare questi carichi.

Come definire un gruppo

La malattia non ha condizioni chiare in cui si decide l'assegnazione della disabilità. Tutti i pazienti a vari livelli tollerano la malattia. Ecco perché la commissione si avvicina ai pazienti individualmente.

La disabilità dà dopo un infarto e uno stent? BMSE considera la malattia in base ai seguenti parametri:

  • la presenza di insufficienza cardiaca e il suo FC;
  • il risultato della riabilitazione;
  • se una persona è in grado di lavorare;
  • è il paziente adattato a nuove condizioni, cura di sé nella vita di tutti i giorni.

Il grado di disabilità è valutato da tali indicatori:

  • natura e durata del dolore;
  • difficoltà a camminare, salire le scale;
  • se ci sono aritmie, extrasistoli e altri disturbi cardiaci;
  • cambiamenti patologici sull'ECG o sull'ecocardiografia;
  • disturbi riscontrati durante lo stress test funzionale.

Gruppi di disabilità dopo infarto del miocardio e stent:

  1. Io - mettono una persona con una bassa probabilità di recupero della salute dopo una malattia. È turbato dai frequenti attacchi di angina pectoris e dai sintomi di insufficienza cardiaca che non possono essere compensati..
  2. II - assegnato a una persona che non sarà in grado di lavorare sullo stesso tipo di attività. Questo vale per il duro lavoro fisico o fattori che contribuiscono a cattive condizioni di salute o malattie. È richiesto un cambio di professione in uno facile. Il paziente soffre spesso di attacchi di angina pectoris. Richiedono cure e riabilitazione..
  3. III - rilasciato a persone che possono rimanere nella loro professione e svolgere attività precedenti, ma con restrizioni. Tali pazienti hanno attacchi di cuore rari. A volte i pazienti sono costretti a cambiare il tipo di lavoro.

Legittimi motivi di fallimento

Tieni presente che MSEC può negare legalmente la disabilità. Questo succede se:

  • il trattamento e la riabilitazione del paziente sono stati effettuati in modo sufficiente, il che impedisce la possibilità di ricadute o complicazioni;
  • il paziente è pienamente abile e può svolgere autonomamente il servizio autonomamente;
  • la specialità del certificato non richiede un significativo stress psico-emotivo, concentrazione di attenzione o cambiamento del luogo di lavoro.

In caso di rifiuto, il paziente ha il diritto di presentare nuovamente domanda all'ufficio d'esame per l'esame allo stesso modo. Se, successivamente, non viene assegnato un gruppo di disabilità, è possibile presentare i documenti all'ente federale MSEC e quindi al tribunale.

Quando possono rifiutare la disabilità

BMSE ha criteri specifici. Sono presi in considerazione durante l'esame. Perché si rifiuta di rilasciare disabilità dopo lo stent delle navi del cuore e l'infarto miocardico:

  • il travaglio non è accompagnato da intenso stress fisico o psico-emotivo. Non richiede al paziente di cambiare la professione in una più leggera;
  • le misure terapeutiche sono state eseguite con successo, non vi è alcuna probabilità di un infarto ripetuto. Le condizioni del paziente sono necessariamente confermate da ulteriori metodi di ricerca;
  • il paziente ha mantenuto completamente la capacità di auto-cura.

Quando il paziente è pronto per il lavoro, il medico curante sul foglio di disabilità dopo lo stent metterà un segno sulla sua chiusura.

Indicazioni per esame e chirurgia

Uno specialista e specialista in cardiochirurgia seleziona i pazienti con malattia coronarica per inviarli a un intervento chirurgico. Nel luogo di registrazione nella clinica, il paziente viene sottoposto a esami obbligatori, che rappresentano il minimo necessario. È necessario un esame del sangue e delle urine per verificare la funzione degli organi interni, il livello di colesterolo totale e le sue frazioni, la coagulabilità viene esaminata. L'elettrocardiografia consente di chiarire la localizzazione delle lesioni e il grado della sua prevalenza. Una ecografia mostra come funzionano i ventricoli e gli atri..

L'angiografia viene eseguita in un ospedale. Questa procedura consiste nell'introdurre il contrasto nella nave e ottenere i raggi X. Vengono eseguiti quando il lume vascolare viene riempito. Grazie a questo approccio, puoi trovare i rami più colpiti. Ti consente anche di determinare il grado di stenosi e la sua localizzazione..

L'ecografia intravascolare viene utilizzata per valutare l'influenza delle pareti arteriose nella regione interna. Utilizzando un tale esame, un angiosurgeon stabilisce la posizione esatta dello stent, riconoscono le probabili controindicazioni prima dell'intervento chirurgico. Quali indicazioni per l'operazione sono indicate per oggi:

  • Gravi attacchi di angina che si qualificano come una condizione pre-infarto.
  • Attività per sostenere uno shunt nell'aorta. La chirurgia di bypass è una soluzione alternativa per mantenere il flusso sanguigno nella regione ischemica..
  • Presenza di indicazioni vitali dopo grave infarto transmurale.

Cosa è proibito

Una persona con un infarto del miocardio o dopo lo stenting dei vasi del cuore viene invalida per le seguenti opzioni:

  1. Richiede particolare attenzione e sovraccarico psico-emotivo.
  2. Lavorare con dispositivi ad alto rischio (operatori di macchine sulle linee di produzione).
  3. Dipendenti nelle strutture aeronautiche (piloti, controllori, equipaggio di cabina).
  4. Accompagnato da un lungo carico ambulante o da una lunga permanenza in piedi (postino, cuoco).
  5. Il luogo di lavoro si trova lontano dal luogo di residenza del paziente e degli insediamenti.
  6. Accompagnato da condizioni di lavoro dannose.
  7. Compreso il lavoro con turni notturni e giornalieri.
  8. Lavoro in alta quota.

Attenzione! La disabilità è stabilita per una persona e il lavoro è limitato con la raccomandazione di cambiare la loro professione (per i gruppi II e III) o le attività lavorative sono completamente vietate (per il gruppo I).

Elenco dei divieti

Ci sono varietà di lavoro che sono severamente vietate nelle persone dopo un infarto. Non possono guidare determinati tipi di trasporto terrestre e anche il trasporto aereo è vietato. È inaccettabile lavorare in condizioni fisiche difficili, eseguire riparazioni elettriche. Non puoi lavorare in quota, impegnarti in attività che richiedono frequenti movimenti o contatti con sostanze chimiche. L'eccessivo lavoro previsto sul posto di lavoro può essere dannoso. Ecco perché è proibito.

Riesame: con quale frequenza è necessario sottoporsi all'esame

La commissione ha il diritto di rilasciare il primo gruppo a vita, se la persona è in gravi condizioni e la probabilità di successo della terapia è bassa. Tuttavia, molto spesso il paziente deve sottoporsi a screening regolari.

Il primo gruppo dovrebbe essere esaminato ogni 2 anni. Da II e III - una volta ogni 12 mesi.

Il medico curante dovrebbe indicare il regime terapeutico e la riabilitazione che sono stati effettuati nell'ultimo anno e non potrebbero migliorare le condizioni del paziente. Per l'esame ripetuto, il paziente prepara lo stesso elenco di documenti dell'esame iniziale.

È necessario allegare un certificato di disabilità e DPI. In quest'ultimo caso, il medico inserisce una nota sulle misure di riabilitazione prescritte durante l'esame precedente. Questi includono la modalità di lavoro che il datore di lavoro fornisce al paziente esami regolari da parte del medico curante e l'esecuzione degli esami.

Attenzione! In assenza di tali marchi, il BMSE ha il diritto di rifiutare di estendere la disabilità.

Possibili controindicazioni

A volte, quando viene eseguito l'esame, è possibile scoprire che lo stent non può essere inserito. Di solito queste sono le seguenti situazioni:

  • le arterie coronarie hanno una significativa area della lesione,
  • il diametro dell'arteria stenosata è inferiore a 3 mm,
  • bassa coagulazione del sangue,
  • c'è un malfunzionamento nella funzione del fegato e dei reni, viene rilevata insufficienza respiratoria,
  • in caso di allergia in risposta all'introduzione di preparati di iodio.

Vantaggi dello stenting rispetto ad altre opzioni di intervento:

  • Bassa morbilità. Pertanto, non è necessario aprire il torace.
  • Resta in ospedale per un minimo di tempo.
  • Costo accessibile.
  • La capacità di recuperare rapidamente e tornare al lavoro senza disabilità prolungata.

Un gruppo di disabilità è appropriato dopo un infarto e come ottenerlo

L'infarto del miocardio porta a cambiamenti irreversibili nella struttura dell'organo che, a seconda della posizione, delle dimensioni più grandi o più piccole, interrompono il funzionamento del cuore. Un attacco di cuore trasferito richiede un lungo recupero, per un periodo da diversi mesi a un anno o più.

Vediamo se la disabilità dopo un attacco cardiaco dà, quale algoritmo, termine di assegnazione di un gruppo, quali benefici del lavoro sono concessi a tutti i pazienti che sono sopravvissuti a IM.

Quale gruppo posso ottenere

L'attacco cardiaco è una malattia grave, dopo la quale è impossibile ripristinare completamente la funzione cardiaca. Tuttavia, il gruppo di disabilità non è per tutti. Inoltre, l'elenco delle malattie che richiedono l'assegnazione della disabilità non contiene un infarto.

Il gruppo di disabilità dopo un infarto è determinato dalla gravità del decorso delle malattie coronariche dopo un infarto..

Quando si valuta una condizione post-infarto, si tiene conto dell'abilità della persona:

  • servire autonomamente i loro bisogni di base;
  • mossa;
  • navigare;
  • comunicare;
  • controllare le reazioni comportamentali;
  • per imparare;
  • lavoro;
  • disfunzioni del corpo.

Se la malattia impone restrizioni sulla capacità del paziente a vari livelli, il paziente può essere riconosciuto come disabile.

Primo gruppo

Assegnare il primo gruppo di disabilità dopo l'infarto del miocardio è destinato a persone che sono praticamente incapaci di lavorare, spostarsi e prendersi cura di se stesse. Hanno bisogno di cure costanti. La storia di tali pazienti è la ricorrenza di un infarto, una vasta area di danno, la presenza di gravi complicanze.

Criteri per l'assegnazione della disabilità del primo gruppo (una categoria è sufficiente) (1).

Abilità di baseDescrizione
Vitto esclusoIl paziente non è in grado di riparare se stesso. È necessario un aiuto costante. Il paziente dipende completamente dagli aiutanti.
MovimentoImpossibile muoversi in modo indipendente.
OrientamentoImpossibile navigare senza l'aiuto di altri.
ComunicazioneImpossibile comunicare in modo indipendente.
Controllo del comportamentoImpossibile controllare il comportamento. Non ci sono metodi di correzione. L'assistente deve monitorare costantemente il comportamento del paziente.
FormazioneImpossibile imparare.
LavoroQualsiasi lavoro è controindicato o il paziente non può farlo..

Secondo gruppo

Il secondo gruppo di disabilità nell'infarto del miocardio è assegnato ai pazienti che hanno subito un infarto, che non sono in grado di provvedere completamente a se stessi, a lavorare senza fornire condizioni di lavoro speciali. È difficile per loro camminare, è difficile imparare cose nuove, richiedono un aiuto periodico da altre persone. Di solito, il secondo gruppo viene ricevuto da persone che hanno subito un esteso attacco cardiaco dopo il quale si è sviluppata una grave insufficienza cardiaca.

Inoltre, il gruppo 2 è assegnato a pazienti con:

  • la necessità di impiantare un pacemaker;
  • segni di ristagno di sangue all'interno del cuore (espansione delle camere, aneurisma);
  • diminuzione dell'output dell'ictus del cuore;
  • pronunciata diminuzione della tolleranza dei carichi cardiaci.

Criteri per l'assegnazione della disabilità del secondo gruppo (una categoria è sufficiente) (1).

Abilità di baseDescrizione
Vitto esclusoIl paziente può servire autonomamente se stesso, ma a volte ha bisogno dell'aiuto di altri o di dispositivi tecnici.
MovimentoÈ difficile per il paziente muoversi autonomamente. Tuttavia, se il paziente viene aiutato o ci sono attrezzature di supporto tecnico (deambulatori, stampelle), è possibile.
OrientamentoUna persona è in grado di realizzare se stessa come persona, la sua posizione spaziale, temporanea solo con l'aiuto di terzi o di mezzi tecnici.
ComunicazioneLa capacità di comunicare è preservata. Tuttavia, una persona ha bisogno di mezzi ausiliari per trasmettere i propri pensieri. Ad esempio, può mostrare ciò di cui ha bisogno. La capacità di percepire le informazioni viene preservata..
Controllo del comportamentoLa capacità di controllare le risposte comportamentali è limitata..
FormazioneI metodi di insegnamento convenzionali sono inutili. L'uso di tecniche speciali consente al paziente di padroneggiare abilità, abilità, conoscenze.
LavoroIl paziente può lavorare in base alle attrezzature speciali del posto di lavoro, assistente, condizioni di lavoro speciali.

Terzo gruppo

Le persone che lo hanno ricevuto vivono una vita piena. Possono lavorare, studiare, discutere autonomamente, muoversi. Tuttavia, per eseguire azioni ordinarie, richiedono dispositivi di assistenza o condizioni speciali. Il terzo gruppo di disabilità è ricevuto da persone che hanno avuto un esteso o microinfarto, con un grado iniziale di insufficienza cardiaca..

Altri marcatori che influenzano la decisione di assegnare un gruppo:

  • una leggera diminuzione della capacità del cuore di pompare il sangue;
  • moderata espansione delle camere cardiache;
  • ridotta tolleranza all'esercizio.

Criteri per l'assegnazione della disabilità al terzo gruppo (la presenza di restrizioni sull'attività lavorativa o una combinazione di violazioni di altre competenze di base è obbligatoria) (1).

Abilità di baseDescrizione
Vitto esclusoIl paziente può sostenersi completamente in presenza di mezzi ausiliari: corrimano, vincoli.
MovimentoIl paziente è in grado di percorrere brevi distanze. Forse a un ritmo più lento, con più pause, bacchetta.
OrientamentoIl paziente è chiaramente consapevole di se stesso, della sua posizione spaziale e temporale. Ha bisogno di aiuti per migliorare la percezione sensoriale (apparecchi acustici, occhiali).
ComunicazioneLa velocità, l'intensità della comunicazione, la quantità di assimilazione diminuisce. Piena comprensione del contenuto semantico del discorso.
Controllo del comportamentoPeriodicamente, il paziente non è in grado di controllare il suo comportamento.
FormazioneLa capacità di apprendimento è mantenuta. Il paziente può ricevere istruzione, nuove competenze. Tuttavia, ha bisogno di un regime di studio speciale, possibilmente mezzi ausiliari.
LavoroIl paziente non può lavorare nella professione principale. Tuttavia, se si modifica la natura e / o la durata del lavoro, è possibile un ulteriore impiego.

Assegnazione di un gruppo di disabilità dopo lo stent

La possibilità di disabilità dopo rivascolarizzazione dipende dall'efficacia della procedura (3):

  • effetto eccellente - nessun attacco di angina, la tolleranza all'esercizio fisico è buona;
  • buon effetto - rari attacchi di angina pectoris, tolleranza all'esercizio, moderata;
  • effetto soddisfacente - gli attacchi di angina rimangono, ma solo dopo uno sforzo più intenso;
  • inefficace: le condizioni del paziente non sono cambiate.

Con un effetto soddisfacente, il gruppo di disabilità è definito solo per le persone con una grave gravità della malattia, un deterioramento della qualità della vita e l'incapacità di svolgere il proprio lavoro. Operazione inefficace quando è impossibile completare la rivascolarizzazione miocardica - indicazioni per l'istituzione del gruppo 2.

Procedura di disabilità

Un gruppo di disabilità è istituito da un esame sanitario (ITU). Il rinvio all'ITU è rilasciato dal medico curante, dai rappresentanti del servizio di previdenza sociale, dalle autorità pensionistiche. È possibile richiedere una prova d'esame scritta.

Per richiedere la disabilità, è necessario:

  • rinvio all'ITU (modulo 088 / у-06) contenente il parere degli specialisti medici;
  • domanda di cittadino (rilasciata su documenti di deposito);
  • passaporto + fotocopia;
  • carta ambulatoriale;
  • i risultati di tutti gli esami medici, le conclusioni che non figurano nella scheda ambulatoriale (se si è andati da specialisti privati ​​o testati / sottoposti a esami di propria iniziativa);
  • congedo per malattia aperto (se presente);
  • certificato di malattia professionale, infortunio (se presente);
  • ai cittadini dipendenti - una caratteristica dal luogo di lavoro, studio, una copia del libro di lavoro, conto economico.

L'intero pacchetto di documenti viene inviato direttamente all'Ufficio ITU. Quindi devi aspettare che l'invito superi l'esame.

I pazienti che, per motivi oggettivi, non possono superare indipendentemente l'esame, hanno diritto a:

  • chiamare i rappresentanti ITU a casa;
  • andare in ospedale, chiedere a un medico di condurre un esame, che sarà la base per stabilire la disabilità;
  • rilasciare una disabilità attraverso una delega (è richiesta una procura notarile).

Ufficialmente, non ci sono termini per la disabilità. Tuttavia, è meglio sottoporsi all'esame il più presto possibile. Inoltre, ottenere un gruppo può essere difficile o impossibile. Dopotutto, devi dimostrare che l'attuale limitazione di vita è una conseguenza di un infarto e non di una malattia estranea.

L'assegnazione della disabilità dopo un infarto ai pensionati avviene secondo le regole generali.

Cosa fare in caso di fallimento?

La decisione della commissione non è definitiva. Il paziente può fare appello per ottenere un secondo esame. Per fare ciò, è necessario scrivere una richiesta per rivedere la decisione, portarla all'istituzione in cui è stato effettuato l'esame.

Dopo 3 giorni, la lettera viene inviata all'ufficio principale di ITU. Dopo aver considerato il trattamento, al paziente viene prescritto un nuovo esame. Il riesame viene effettuato entro un mese dalla ricezione della lettera.

Una revisione delle conclusioni dell'ITU può essere ottenuta attraverso un tribunale. È considerata l'ultima risorsa, la cui decisione non è soggetta a ricorso..

Disabilità temporanea dopo un infarto

La disabilità dopo infarto del miocardio non è sempre stabilita. Tuttavia, tutte le persone hanno alcuni benefici - congedo per malattia retribuito. Il periodo di disabilità temporanea dipende dal tipo di attacco cardiaco (3):

  • piccolo attacco cardiaco focale semplice - 60-70 giorni. In caso di insufficienza cardiaca I classe funzionale (FC) - fino a 80, II - fino a 110, III-IV - fino a 120;
  • attacco cardiaco focale maggiore non complicato - 70-90 giorni, complicato 90-120 giorni.

Un congedo per malattia per un periodo superiore a 4 mesi è rilasciato con decisione dell'ITU. Se non c'è speranza di guarigione, il paziente viene riconosciuto come incapace.

Tipi di lavoro controindicati

Le persone la cui attività lavorativa era associata a grandi sforzi fisici, stress, lavoro in condizioni difficili richiederanno una riqualificazione. L'elenco delle controindicazioni professionali comprende:

  • lavoro notturno / quotidiano;
  • turni prolungati (più di 8 ore);
  • lavoro associato alla costante camminata o in piedi;
  • lavorare lontano dagli insediamenti;
  • lavorare con sostanze tossiche;
  • lavoro fisico duro;
  • lavoro in alta quota;
  • condizioni di lavoro gravose: alta / bassa temperatura, alta umidità;
  • lavorare a bordo di un aereo (aereo, elicottero, razzo).

Quanto spesso devi essere esaminato??

Il gruppo di disabilità dopo infarto del miocardio viene assegnato temporaneamente. La durata dell'opinione dipende dal gruppo. Le persone disabili di 2.3 gruppi devono sottoporsi a un esame ripetuto ogni anno, 1 gruppo - 1 volta / 2 anni. Durante la nuova ITU, un gruppo di disabilità può essere modificato o rimosso. L'assegnazione della vita non è possibile: infarto del miocardio, malattia coronarica non sono inclusi nell'elenco delle malattie in cui il gruppo di disabilità è stabilito a tempo indeterminato (2).

Il gruppo dà la disabilità dopo un infarto, quali benefici sono forniti, possono rifiutare?

Le persone che sopravvivono a un infarto o a un intervento chirurgico sull'organo principale cambiano radicalmente la loro vita e per lungo tempo. Questo disturbo pericoloso per la vita e la salute umana può causare una perdita parziale o totale della capacità lavorativa. Ma la disabilità dà dopo un infarto e come affrontare correttamente tutte le fasi della procedura, analizzeremo in dettaglio in questo articolo.

Le sfumature della registrazione della disabilità dopo infarto del miocardio

Una tale malattia cardiologica è un processo patologico potenzialmente letale nel cuore. Una persona non può più svolgere pienamente i propri doveri, specialmente quando si è seduta il proprio lavoro è associato ad alta tensione nervosa e attività fisica.

Lo stato si è preso cura di questa categoria di pazienti e ha fornito loro la possibilità di disabilità.

La procedura generale per questa procedura è determinata dalle "Regole per il riconoscimento di una persona disabile", approvate dal Decreto del Governo della Federazione Russa del 20 febbraio 2006 n. 95.

È disabilità a causa di un infarto?

Una commissione speciale di esperti medici è impegnata nell'esame di questo problema. Consiste in un numero abbastanza elevato di medici in diverse direzioni. Ogni specialista, nell'ambito delle sue competenze, considera lo stato di salute del candidato esaminato per il gruppo.

Solo per decisione della commissione dipende l'assegnazione di una disabilità per un periodo di 365 giorni.

Principio di appropriazione

Il problema di ottenere un gruppo di disabilità dipende direttamente dai parametri dello stato del paziente in uno stato post-infarto, dagli indicatori medici e dalle prognosi, che includono:

  • condizioni fisiche generali del paziente;
  • il grado di complessità della malattia (posizionamento di stent, chirurgia di bypass vascolare);
  • fissazione di complicanze dopo un disturbo e la loro natura;
  • capacità giuridica, capacità di self-service a casa;
  • la presenza di complicanze;
  • attività professionale del paziente, condizioni di lavoro.

Ai pazienti con una prognosi clinica e clinica favorevole che si sono completamente ripresi dopo un infarto e che non hanno insufficienza cardiaca o sono insignificanti, viene concesso un congedo per malattia per 4 mesi. I pazienti con una prognosi poco chiara vengono indirizzati a una commissione per l'assegnazione di un gruppo di disabilità.

Il numero del gruppo è determinato dai cambiamenti necrotici nel cuore e dalla gravità delle conseguenze. In diverse situazioni, ci sono indicatori separati quando si assegna lo stato di disabilità..

Terzo gruppo

Il terzo gruppo è ricevuto da quelle persone che hanno piccoli disturbi dell'attività cardiaca e dei vasi sanguigni. Dopo un ciclo di cure e riabilitazione, possono iniziare le loro mansioni lavorative..

Secondo gruppo

Il secondo gruppo di disabilità è assegnato a persone con moderata gravità della condizione, che hanno anche le conseguenze di un esteso attacco cardiaco. Non sono in grado di fornire assistenza e lavorare completamente senza fornire condizioni di lavoro speciali..

In alcuni casi, è necessario cambiare la sfera di attività con una professione più gentile, con l'assenza di sforzo fisico e scoppi psicoemotivi.

Primo gruppo

Il gruppo I è istituito con un grado estremo di post-infarto. Tali pazienti praticamente perdono la capacità di lavorare, muoversi e prendersi cura di sé nella vita di tutti i giorni..

Richiedono costante cura di sé a causa delle gravi complicazioni che seguirono dopo un infarto del miocardio. Le persone con questo gruppo di disabilità sono considerate disabili..

Cosa determina la durata della permanenza del paziente nel gruppo?

ІІІ Il gruppo di disabilità è dato per un periodo di 1 anno. Dopo questo periodo, viene effettuata una seconda visita medica per il rinnovo o il ritiro dal gruppo. Dopo una riabilitazione riuscita, un cittadino può essere considerato praticabile.

Anche il secondo gruppo di disabilità è assegnato per 1 anno. Dopo un riesame, se c'è un miglioramento delle condizioni del paziente, possono trasferirlo nel gruppo III.

Il gruppo I è istituito inizialmente per due anni. Dopo questo periodo, il paziente può estenderlo per un periodo indefinito con una prognosi sfavorevole o negativa. Di norma, tali persone non sono in grado di riqualificarsi e trovare un lavoro..

Caratteristiche dell'assegnazione della disabilità dopo un infarto ai pensionati

Quasi tutte le persone in età pensionabile che già beneficiano di prestazioni sociali dallo stato soffrono di malattie cardiache. Questo fatto non costituisce un ostacolo alla procedura per stabilire la disabilità. Non è diverso ed è determinato dalla commissione in base allo stato di salute del paziente.

Le modifiche si applicheranno solo ai pagamenti dallo stato. Dopo aver assegnato la disabilità, un pensionato può ricevere mensilmente:

  • prestazioni di invalidità;
  • pensione.

Ma puoi solo fare una scelta a favore di un punto. Di norma, l'accento è posto su un importo maggiore.

La maggior parte dei russi è tormentata dalla domanda su come ottenere la disabilità dopo un infarto a una persona disabile. Anche gli uomini e le donne non lavoranti del miocardio hanno diritto a ricevere una pensione mensile a causa di un infarto acuto.

Le sue dimensioni dipendono direttamente dal gruppo di disabilità e il calcolo tiene conto del salario e dell'anzianità precedenti.

Preferenze preferenziali per l'infarto

Abbiamo capito la questione se la disabilità sia data dopo un infarto, ora ci soffermeremo più in dettaglio sui benefici aggiuntivi forniti dallo stato per i pazienti in conformità con la legge federale n. 178 del 17 luglio 1999, sull'assistenza sociale statale.

Sono espressi come segue:

  1. Ottenere medicine gratis. Nei primi sei mesi, il paziente ha il diritto di ricevere gratuitamente i farmaci prescritti da un medico (Decreto del governo della Federazione Russa n. 890 del 30 luglio 1994).
  2. Fornire un biglietto gratuito per il sanatorio per 18 giorni. Sono emessi da istituzioni mediche in cui vengono trattati pazienti che hanno avuto un infarto. Sono pagati a spese del Fondo delle assicurazioni sociali..
  3. Viaggi gratuiti con i mezzi pubblici (tranne taxi e minibus privati).
  4. Giornata lavorativa abbreviata, non più di 35 ore settimanali.
  5. Congedo retribuito annuale aumentato di 30 giorni di calendario.
  6. Protesi dentarie gratuite nella clinica comunale e privata.
  7. La tassa di trasporto per le auto attrezzate per i disabili non è addebitata.
  8. Sconto per bollette.
  9. Fornitura gratuita di attrezzature tecniche, prodotti medici.

Le persone disabili sono la categoria di cittadini più vulnerabili. Lo stato prevede alcuni privilegi e vantaggi per loro.

Disabilità dopo un attacco

Ogni persona che ha sofferto di una malattia così grave è formalmente considerata disabile. Per ottenere un gruppo formale, è necessario seguire un certo algoritmo di procedure previsto dalla legge.

Per un esito positivo, è necessario raccogliere un elenco completo di documenti medici e passare attraverso tutte le istanze necessarie.

Documenti richiesti

Per questa procedura, è necessario fornire un pacchetto completo di documenti, che include:

  • documento di identità;
  • referral per la certificazione rilasciata dal medico curante;
  • una dichiarazione scritta a nome del capo dell'ufficio d'esame;
  • storia medica e tutti i documenti medici necessari a conferma della diagnosi e delle condizioni del paziente (originali e copie);
  • una copia del libro di lavoro, certificata dai sigilli dell'organizzazione in cui il paziente lavora;
  • caratteristiche dettagliate del lavoro sulle condizioni di lavoro e un elenco delle responsabilità del paziente;
  • SNILS;
  • congedo per malattia.

Quali autorità contattare?

Per diventare un beneficiario, devi passare attraverso un lungo processo:

  1. Visita il tuo medico locale. Deve tenere conto di tutti i reclami del paziente ed effettuare le registrazioni appropriate nella scheda ambulatoriale. Se necessario, il terapista può inviare segnalazioni a specialisti specializzati per ulteriori esami..
  2. Scrivi una dichiarazione al Bureau of Health Expertise e allega l'intero elenco di documenti precedentemente compilato con originali e copie.
  3. Compaiono sull'invito all'esame.
  4. Aspetta il verdetto della commissione.

Se i membri della commissione danno una risposta positiva, al paziente verrà consegnato un certificato medico con i motivi prescritti per il rilascio del gruppo.

Il presente documento è soggetto a trasferimento ai dipendenti della protezione sociale per il successivo calcolo di pagamenti preferenziali, pensione di invalidità e prestazione di prestazioni sociali.

Perché possono rifiutare?

Il rifiuto della commissione di istituire un gruppo di disabilità significa che le condizioni del paziente sono migliorate e che può condurre uno stile di vita a tutti gli effetti.

Può verificarsi anche per i seguenti motivi:

  • la riabilitazione del paziente è terminata con successo ed elimina la manifestazione di recidiva;
  • l'attività professionale del paziente non prevede grandi sforzi fisici e costi psico-emotivi;
  • piena conservazione della capacità lavorativa e della capacità di prendersi cura di sé nella vita di tutti i giorni.

Quando è richiesto un riesame?

Come sopra descritto, a tempo debito, ciascun gruppo di disabilità deve essere confermato mediante esame.

Il primo gruppo viene reinstallato dopo due anni, il secondo e il terzo dopo 12 mesi, ma soggetti a tutte le misure di riabilitazione prescritte dalla precedente commissione di esperti.

Ma puoi fare un riesame prima del previsto:

  • secondo la dichiarazione personale del paziente;
  • nella direzione di un'istituzione medica.

Ciò è possibile solo con cambiamenti nello stato della salute umana..

Conclusione

La progettazione di un gruppo di disabilità deve essere affrontata con ogni responsabilità. Vale la pena prepararsi il più possibile alla Commissione per i documenti giustificativi delle organizzazioni mediche che possano confermare lo stato insoddisfacente del corpo umano.

E 'Importante Essere Consapevoli Di Vasculite