Distonia vegetativa-vascolare (VVD) - sintomi e trattamento

Che cos'è la distonia vegetativa-vascolare (VVD)? Le cause, la diagnosi e i metodi di trattamento sono discussi nell'articolo della dott.ssa Patrina A.V., neurologa con esperienza di 14 anni.

Definizione della malattia. Cause della malattia

Nota del redattore: la distonia vegetativa-vascolare (VVD) è una diagnosi obsoleta che non esiste nella classificazione internazionale delle malattie (ICD-10). La disfunzione del sistema nervoso autonomo non è una malattia in sé. I sintomi, che sono spesso diagnosticati con VVD, indicano uno spettro di malattie che richiedono diagnosi aggiuntive per essere rilevate. Alcune di queste malattie - nevrosi, attacchi di panico, disturbi depressivi dall'ansia - sono correlate a problemi psichiatrici. Un termine più corretto e moderno per una parte dei disturbi legati alla VVD è "disfunzione autonomica somatoforma del sistema nervoso". Questa diagnosi va all'ICD-10 con il codice F 45.3.

Il sistema nervoso autonomo (autonomo) (BCH) fa parte del sistema nervoso del corpo, che controlla l'attività degli organi interni e il metabolismo in tutto il corpo. Si trova nella corteccia e nel tronco encefalico, nell'ipotalamo, nel midollo spinale ed è costituito da dipartimenti periferici. Qualsiasi patologia di queste strutture, nonché una violazione del rapporto con BCH, può causare disturbi autonomi. [1]

La distonia vegetativa-vascolare (VVD) è una sindrome presentata sotto forma di vari disturbi delle funzioni autonome associati a un disturbo della regolazione neurogena e derivanti da uno squilibrio nell'attività tonica della divisione simpatica e parasimpatica dell'ANS. [3]

La distonia vegetativa si manifesta con disturbi funzionali, ma sono causati da disturbi subcellulari. [5]

Questo disturbo può verificarsi in persone di età diverse, ma si verifica principalmente nei giovani. [5]

La VVD è una malattia multi-causa che può agire come una malattia primaria separata, ma più spesso è una patologia secondaria, manifestata sullo sfondo delle malattie somatiche e neurologiche esistenti. [15] I fattori del verificarsi di VVD sono divisi in predisposizione e causa.

Fattori che causano:

  • Psicogeno [5] - stress psico-emotivi acuti e cronici e altri disturbi mentali e nevrotici [3], che sono i principali precursori (predittori) della malattia. [10] VVD è, in sostanza, una reazione vegetativa eccessiva allo stress. [9] Spesso i disturbi mentali - la sindrome da ansia da depressione - sono accompagnati da sintomi vegetativi in ​​parallelo con quelli mentali: in alcuni pazienti prevalgono quelli mentali, in altri i disturbi somatici vengono alla ribalta, rendendo difficile la diagnosi. [10]
  • Fisico - sovrastanchezza, colpo di sole (iperinsolazione), radiazioni ionizzanti, esposizione a temperatura elevata, vibrazioni. Spesso l'influenza di fattori fisici è associata all'attuazione di doveri professionali, quindi sono posizionati come fattori di dannosità professionale [1], che possono causare o aggravare il quadro clinico della distonia vegetativa-vascolare. In questo caso, ci sono restrizioni sull'accesso al lavoro con questi fattori (ordine del Ministero della Salute della Federazione Russa del 2011 n. 302).
  • Intossicazione chimica - cronica, abuso di alcol, nicotina, spezie e altre sostanze psicoattive. [5] Le manifestazioni di VVD possono anche essere associate agli effetti collaterali di alcuni farmaci: antidepressivi con effetto attivante, broncodilatatori, levodopa e farmaci contenenti efedrina e caffeina. [10] Dopo il loro ritiro, si verifica una regressione dei sintomi dell'IRR.
  • Disormone - fasi di ristrutturazione ormonale: pubertà, menopausa [3], gravidanza, disturbi disovariali [5], controllo delle nascite con periodi di sospensione. [10]
  • Infettivo: infezioni acute e croniche del tratto respiratorio superiore, sistema genito-urinario, malattie infettive del sistema nervoso (meningite, encefalite e altro). [5]
  • Altre malattie del cervello: morbo di Parkinson, encefalopatia discircolatoria (DEP), conseguenze di lesioni cerebrali traumatiche e altre. [3]
  • Altre malattie somatiche: gastrite, pancreatite, ipertensione, diabete mellito, tireotossicosi. [1]

Fattori predisponenti:

  • Caratteristiche ereditarie-costituzionali del corpo: la malattia si verifica nell'infanzia o nell'adolescenza, nel tempo, il disturbo viene compensato, ma il ripristino delle funzioni compromesse è instabile, quindi la situazione è facilmente destabilizzata da fattori avversi. [10]
  • Caratteristiche della personalità [5] - aumento della concentrazione dell'attenzione sulle sensazioni somatiche (corporee), che sono percepite come una manifestazione della malattia, che a sua volta attiva il meccanismo patologico della reazione psico-vegetativa. [6]
  • Condizioni socio-economiche avverse - lo stato dell'ambiente nel suo insieme, bassi standard di vita, crisi economica nel paese, condizioni abitative per gli individui, cultura del cibo (impegno per il fast food, produzione di cibo più economica attraverso l'uso di materie prime non naturali), cultura dello sport (nonostante la costruzione attiva dello sport complessi, ma non si verifica la piena integrazione degli sport nella vita quotidiana della popolazione). [5] Stiamo anche parlando del clima nella parte centrale della Russia con un deficit delle radiazioni ultraviolette nella stagione fredda, che porta ad una esacerbazione di molte malattie croniche nel periodo autunno-primavera, incluso il VSD. [1]
  • Patologie del periodo perinatale (prenatale) - infezioni e intossicazioni intrauterine, rianimazioni, ipossia intrauterina (carenza di ossigeno), gestosi materna, insufficienza fetoplacentare e altre. [6]

Myasischev V.N., eccezionale psicoterapeuta domestica, ritiene che il VVD si sviluppi a causa dell'influenza dei disturbi psico-emotivi sulle anomalie autonome esistenti. [tredici]

Inoltre, la malattia può verificarsi in persone sane come una reazione psicofisiologica transitoria (temporanea) a qualsiasi emergenza, situazioni estreme. [10]

Sintomi di distonia vegetativa-vascolare

La VVD è caratterizzata dalla manifestazione di complessi di sintomi simpatici, parasimpatici o misti. [1] La predominanza del tono della parte simpatica della BCH (simpaticicotonia) è espressa in tachicardia, pallore della pelle, aumento della pressione sanguigna, indebolimento delle contrazioni della parete intestinale (peristalsi), pupilla dilatata, brividi, senso di paura e ansia. [2] L'iperfunzione del reparto parasimpatico (vagotonia) è accompagnata da un rallentamento del battito cardiaco (bradicardia), difficoltà respiratoria, arrossamento del viso, sudorazione, aumento della salivazione, diminuzione della pressione sanguigna, irritazione (discinesia) dell'intestino. [2]

Cos'è la distonia vegetativa-vascolare

Gli esperti non hanno un'opinione unanime sulla questione della VVD, sul tipo di malattia o sul fatto che debba essere considerata una disfunzione nella regolazione nervosa. La maggior parte del personale medico, tuttavia, tradizionalmente attribuisce la condizione patologica alla sezione delle malattie neurologiche, poiché i sintomi che riguardano le persone non si adattano al quadro clinico di altre malattie interne. Pertanto, il neurologo dovrebbe selezionare il regime di trattamento ottimale.

Cause e fattori scatenanti

Per facilitare la comprensione della distonia vegetativa-vascolare, che cos'è e perché si pone, prima di tutto, dovresti conoscere un po 'la struttura del sistema nervoso autonomo. In esso, la natura prevedeva due dipartimenti contemporaneamente: simpatico e parasimpatico. Essi, interagendo da vicino, assicurano la stabilità dell'ambiente interno e l'attività degli organi nell'uomo.

Con la sindrome della distonia vegetativa-vascolare, uno dei reparti malfunzionamenti, che può portare ai seguenti motivi:

  • neuro-psicosomatico - un ambiente di vita sfavorevole, ad esempio, frequenti litigi in famiglia, grave stress, alcol, tossicodipendenza dei parenti;
  • ereditario - una predisposizione familiare a patologie neurologiche, casi di depressione, suicidio per diverse generazioni;
  • congenita - gravidanza grave, ipossia fetale da ossigeno, lesione alla nascita;
  • dieta non corretta - carenze vitaminiche, mancanza di verdure fresche, frutta, vitamine;
  • sovraccarico fisico / intellettuale persistente eccessivo;
  • disturbi ormonali;
  • cattive abitudini - abuso di alcol o tabacco, bevande al caffè;
  • intossicazione cronica, avvelenamento da composti chimici - attività lavorativa nelle industrie pericolose.

A volte per capire la sindrome della distonia vegetativa-vascolare, che cos'è e quali sono le sue cause, è difficile anche per uno specialista esperto. Dopotutto, il sistema autonomo funziona in modo autonomo, ma la sua attività colpisce tutti gli organi interni, diventando una piattaforma per disturbi cardiovascolari, esplosioni emotive e disturbi digestivi.

Sintomi del VSD

Quasi nessuna malattia ha una tale varietà di manifestazioni cliniche come la sindrome VVD. Le persone possono lamentarsi del deterioramento del benessere nell'area del cuore - disagio, bruciore, scoppio e dire immediatamente che hanno una fluttuazione della pressione sanguigna, con un aumento o una diminuzione persistenti.

Contemporaneamente o separatamente, si verificheranno episodi di mal di testa e vertigini, fino a svenimenti e perdita di coscienza. Tuttavia, non è possibile ottenere risultati oggettivi dalle procedure diagnostiche in corso: tutti i parametri del funzionamento del cervello rimangono normali.

In alcuni pazienti, il VSD psicosomatico si riflette nel sistema respiratorio. Questa variante della malattia è caratterizzata da attacchi di soffocamento: una grave carenza d'aria con un grave attacco di panico e paura della morte. Tuttavia, i cambiamenti nel sistema respiratorio - infiammazione, processi maligni, ostruzione, infatti, non possono essere rilevati.

Un tipico segno di un disturbo nella regolazione della circolazione sanguigna e della pressione sarà un cambiamento nel colore dei tessuti tegumentari: il loro pallore o iperemia, marmorizzazione, cianosi. Allo stesso tempo, durante le crisi, appare un sudore abbondante. A volte possono verificarsi momenti di aumento o diminuzione della temperatura, senza correlazione con le malattie infettive.

Non tutti gli specialisti sono in grado di spiegare a un paziente con VVD che cosa è in un linguaggio semplice. Pertanto, la maggior parte delle persone è sicura di avere gravi patologie interne. Tuttavia, un trattamento adeguatamente selezionato per la VVD può alleviare i sintomi e migliorare la qualità della vita..

Tipi di disturbo VVD

Poiché il sistema vegetativo-vascolare prende parte all'innervazione di tutti gli organi e tessuti interni, gli specialisti non sono stati in grado di sviluppare una classificazione unificata dei tipi di disturbi. Tuttavia, alcuni criteri consentono ai medici di navigare nella diagnosi di una delle forme della malattia:

  1. Distonia autonomica secondo l'opzione ipotonica - a causa di una diminuzione del tono vascolare. Il quadro clinico è dominato da sintomi di insufficienza vascolare - debolezza, aumento della fatica, vertigini frequenti, bassa tonometria, tendenza a svenimenti e estremità fredde.
  2. Il tipo ipertonico di VVD in trattamento è spesso confuso con il decorso dell'ipertensione in quanto tale, poiché le principali lamentele delle persone sono salti acuti della pressione sanguigna, seguiti dalla loro persistente ritenzione a 140 / 80-150 / 90 mm Hg. Ulteriori sintomi includono vampate di calore, mal di testa, palpitazioni di oltre 100 battiti al minuto, sudorazione eccessiva.
  3. Se la distonia procede secondo il tipo cardiaco, in una persona vengono alla ribalta attacchi di dolore acuto, forte e diffuso nella regione del cuore. Non può indicare la loro chiara localizzazione, durata. Tuttavia, quando si esegue un elettrocardiogramma, non vengono rilevate deviazioni nell'attività del corpo. Mentre il sollievo può portare le gocce di Corvalol, Valeriana.

Nella variante mista, più spesso diagnosticata, del decorso del VVD, oltre all'ipertensione arteriosa, i disturbi di una persona includeranno anche vertigini con dolore alla testa e soffocamento con tachicardia in combinazione con sudorazione del viso e brividi nei piedi.

Diagnosi dell'IRR

In effetti, la sindrome vegetativa-vascolare è un disturbo che cattura tutti i sistemi del corpo umano. Pertanto, un esperto sarà in grado di fare una diagnosi adeguata solo dopo aver escluso altre patologie interne. Al fine di identificare i cambiamenti patologici, raccomanderà varie procedure diagnostiche..

Quindi, la diagnosi differenziale delle malattie del sistema cardiovascolare coinvolge ECG, ECHO KG, nonché esami del sangue, urine, monitoraggio Holter, ECG VEM. Considerando che per escludere disturbi nel sistema respiratorio è sufficiente analizzare i risultati della radiografia polmonare, spirometria, broncoscopia. Se necessario, quindi tomografia computerizzata del mediastino.

Gli esami endoscopici aiutano a identificare i guasti nel sistema digestivo - esame della mucosa intestinale mediante gastroscopia, colonscopia, nonché ultrasuoni dell'addome e del bacino. Assicurati che il medico consiglierà di studiare l'attività del cervello: risonanza magnetica, analisi della concentrazione di ormoni, ELETTROENCEFALOGRAMMA.

Solo dopo aver confrontato tutte le informazioni, lo specialista avrà un quadro completo dello stato di salute umana, che facilita il riconoscimento di VSD.

Tattiche di trattamento VVD

Prima di iniziare il trattamento per malfunzionamenti nel sistema nervoso parasimpatico o simpatico, il medico deve condurre una conversazione sull'IRR con il paziente stesso e spiegargli le caratteristiche della malattia. Dovrai iniziare la lotta contro il disturbo con la correzione dello stile di vita:

  • sonno completo - almeno 8-9 ore in un'area ben ventilata;
  • la presenza nella dieta di un gran numero di frutta e verdura con un ricco contenuto di vitamine, in particolare il sottogruppo B;
  • rifiuto di cattive abitudini - contenenti caffè, bevande alcoliche, tabacco;
  • prevenzione dello stress - cambio di lavoro, se necessario;
  • adeguato stress fisico / intellettuale: la salute è più costosa del benessere finanziario.

Le ricette della medicina tradizionale si sono dimostrate efficaci: i decotti di piante medicinali con antidepressivi, gli effetti sedativi con un uso regolare contribuiscono a una lieve correzione del funzionamento del sistema nervoso autonomo. Ad esempio, tè del mattino con camomilla e prima di coricarsi con melissa, valeriana.

E solo con IRR grave e crisi frequenti, il medico prescriverà corsi di tranquillanti, antidepressivi, ansiolitici. Il loro nome, la frequenza di somministrazione e la durata del trattamento sono selezionati individualmente. Ulteriori metodi possono includere effetti fisici: magnetoterapia, elettrosleep, elettroforesi, idroterapia, fangoterapia.

Prevenzione VSD

L'importanza delle misure preventive per VSD è difficile da sopravvalutare. Dopotutto, molte sensazioni spiacevoli possono essere evitate se vengono eliminati fattori provocatori tempestivi..

Le principali raccomandazioni degli specialisti sono il rispetto del regime del lavoro e del riposo: una notte di riposo e il rifiuto di fare gli straordinari. Naturalmente, ogni persona ha il suo livello di resistenza, ma le fibre nervose di nessun altro sono costituite da ferro e il tessuto nervoso è particolarmente delicato e suscettibile alle influenze negative dall'esterno..

Pertanto, per sostenerlo, è necessario assumere complessi vitaminico-minerali, mangiare bene - più verdure, così come vari frutti, osservano il regime alimentare. Naturalmente, l'educazione fisica dovrebbe essere presente nel programma di vita delle persone: il nuoto, la corsa, lo yoga sono i più adatti. Le emozioni positive aiuteranno a calmare le sezioni eccitate della vegetazione..

Complicanze dell'IRR

Con la persistenza persistente dei sintomi di VVD e l'assenza di un netto miglioramento del benessere, un tale disturbo nervoso può portare a varie complicazioni:

  • malattie cardiache - cardiopatia ischemica, cardiopatia;
  • malattia ipertonica;
  • riduzione della vista, dell'udito;
  • disturbi metabolici - diabete, cachessia;
  • patologie gastroenterologiche - ulcera peptica, costipazione, diarrea cronica.

A causa di una diminuzione dell'assunzione di nutrienti e microelementi, oltre all'ossigeno, nel cervello, una persona sviluppa una tendenza alla depressione nel caso di VVD e, successivamente, persino al suicidio.

Al fine di prevenire tali complicazioni, è necessario cercare assistenza medica in modo tempestivo - ai primi segni di incomprensibile deterioramento del benessere. Con la corretta correzione dello stile di vita e l'uso di sedativi, è possibile affrontare la malattia e migliorare la qualità della tua vita.

Tutto sulla distonia vascolare vegetativa: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Oggi è difficile trovare una persona che non sa cos'è l'IRR. La distonia vegetativa-vascolare (VVD) è un complesso di disturbi autonomici in cui i vasi perdono parzialmente o completamente la capacità di rispondere normalmente a qualsiasi stimolo e possono espandersi o contrarsi involontariamente. Questo articolo descrive in dettaglio: di cosa si tratta - distonia vascolare, come trattare questa malattia e anche come può essere diagnosticata.

La VVD non è inclusa nella classificazione internazionale delle malattie, ma è spesso esposta ai pazienti da cardiologi, terapisti, neurologi ed è ampiamente diffusa in medicina, principalmente post-sovietica. La distonia arteriosa vascolare non è una diagnosi indipendente - è considerata dai medici a causa di malattie del sistema endocrino, cambiamenti patologici nel sistema nervoso centrale, danni cardiaci e alcuni disturbi mentali. Pertanto, molti di loro credono abbastanza ragionevolmente che sia necessario identificare la causa e non indicare le conseguenze dell'IRR. Inoltre, molti medici e scienziati affermano che la diagnosi di "VVD" viene fatta quando semplicemente non sono in grado di rilevare una malattia esistente che porta ai sintomi descritti dai pazienti.

Per VVD significano una complessa violazione dei processi fisiologici come la regolazione della pressione sanguigna e il trasferimento di calore. In questa malattia, gli alunni del paziente possono espandersi o contrarsi senza motivo apparente e contrarre la circolazione sanguigna nei tessuti, alcuni pazienti hanno problemi con la produzione di insulina e adrenalina.

Cause di distonia vascolare vegetativa

Le sindromi VVD possono essere causate dai seguenti motivi:

  • lesioni del sistema nervoso centrale;
  • encefalopatia e disturbi del tronco encefalico e dell'ipotalamo;
  • diabete mellito, ipotiroidismo e altre malattie del sistema endocrino;
  • cambiamenti ormonali nel corpo (nell'adolescenza, durante la gravidanza, con la menopausa);
  • Lesioni alla testa;
  • osteocondrosi cervicale;
  • malattie croniche del sistema cardiovascolare (tachicardia, bradicardia, aritmia, difetti cardiaci, ecc.);
  • infezioni croniche;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • superlavoro e regolare mancanza di sonno;
  • stress e aumento del nervosismo;
  • qualità individuali di una persona: aumento dell'ansia, eccessiva preoccupazione per la propria salute, ecc.;
  • la presenza di cattive abitudini - alcolismo, nicotina e tossicodipendenza;
  • disordini mentali.

A volte anche un brusco cambiamento nel clima è tra le cause dell'IRR.

Lo sviluppo della disfunzione vegetovascolare è possibile anche nei neonati a causa di patologie che si sono verificate durante la formazione del feto e lesioni alla nascita. A questa età, la VVD è accompagnata da disturbi del tratto gastrointestinale (flatulenza, diarrea, rigurgito frequente, scarso appetito), aumento dell'umore (a volte un'alta irritabilità nervosa è caratteristica dei bambini) e instabilità dell'immunità ai raffreddori.

Fattori di rischio per la distonia vegetovascolare

I primi segni di distonia vegetativa-vascolare compaiono di solito durante l'infanzia o l'adolescenza. Secondo alcune fonti, questo disturbo è diffuso e si verifica nell'80% della popolazione, secondo altri - si verifica nel 32-38% dei pazienti che sono andati dal medico con lamentele sullo stato del sistema cardiovascolare. Nelle donne, i segni di VVD sono 3 volte più comuni che negli uomini.

Queste cifre, ovviamente, sono chiaramente esagerate, perché una tale diagnosi viene stabilita solo nei paesi post-sovietici e i medici europei e americani non hanno mai sentito parlare dell'esistenza di una "malattia" così comune. Inoltre, anche tra diversi medici domestici, la frequenza della diagnosi di distonia vegetativa-vascolare è diversa a volte.

Tali differenze sono facilitate sia dalla mancanza di chiari criteri diagnostici, sia dalla negazione da parte di molti giovani specialisti che hanno ottenuto l'accesso alle fonti di conoscenza della medicina "occidentale", l'esistenza stessa di questa malattia.

Le seguenti categorie di popolazione possono essere classificate come un gruppo a rischio:

  • adolescenti, donne in gravidanza, donne in età menopausa (a causa di cambiamenti ormonali nel corpo);
  • persone la cui occupazione è strettamente correlata al costante spostamento;
  • persone con uno stile di vita "sedentario" e poca attività fisica;
  • pazienti con malattie croniche;
  • vivere in condizioni di costante disagio psicologico;
  • le persone con una predisposizione ereditaria alla distonia vascolare (se ce ne sono membri della famiglia).

Nella distonia vegetativa può comparire a qualsiasi età.

Sintomi di distonia vegetovascolare

I pazienti con una patologia come la disfunzione vegetovascolare possono spesso lamentare sintomi caratteristici di molte malattie: perdita di forza, disturbi del sonno, vertigini frequenti, a volte trasformandosi in svenimenti, dolore al cuore, il paziente può essere gettato in caldo o freddo. Con VVD, i sintomi possono essere i più versatili, ma sono quasi sempre numerosi.

I principali sintomi di VSD negli adulti e nei bambini sono gli stessi. Oltre a quanto sopra, i pazienti con questa malattia possono esprimere i seguenti reclami:

  • intorpidimento di alcuni arti;
  • sensazione periodica di un “nodo” in gola;
  • sensibilità corporea alle condizioni meteorologiche e alle temperature estreme;
  • herpes frequente sulle labbra;
  • stati depressivi che compaiono improvvisamente e senza una ragione apparente;
  • distrazione e problemi di memoria;
  • letargia e sonnolenza costante;
  • appetito alterato (fino all'anoressia o alla bulimia);
  • dolori alla schiena e agli arti;
  • dispnea.

Molti pazienti che hanno riscontrato la sindrome di distonia vegetovascolare, la manifestazione di disfunzione autonomica può essere scambiata per le caratteristiche individuali del loro corpo.

Classificazione della distonia vascolare vegetativa

Per disfunzioni vegetovascolari, non è stata sviluppata una singola classificazione generalmente accettata, ma possono essere distinti da alcuni criteri.

A seconda della prevalenza dei disturbi autonomici, è possibile identificare i seguenti tipi di VSD:

  • distonia locale (locale): si osservano disturbi nel lavoro di un organo;
  • distonia sistemica: esistono disturbi in un sistema di organi (ad es. cardiovascolare);
  • distonia generalizzata: il lavoro di due o più sistemi di organi viene interrotto.

Puoi distinguere i tipi di VVD dalla gravità dei sintomi:

  • distonia latente: una malattia si manifesta solo dopo la comparsa di fattori irritanti (stress, eccitazione, ecc.);
  • distonia parossistica - con questa variante della malattia, le convulsioni compaiono improvvisamente, a volte con una certa frequenza;
  • distonia permanente - una malattia in cui si manifestano costantemente alcuni disturbi (ad esempio, mani fredde dovute a problemi di termoregolazione).

A seconda della manifestazione dei sintomi, si possono distinguere i seguenti tipi di distonia vegetovascolare:

  • VVD con una predominanza di effetti simpatici;
  • VVD con una predominanza di effetti parasimpatici;
  • VSD misto.

Il sistema simpatico è responsabile della risposta del corpo a stimoli stressanti. La sua attività può causare aumento della frequenza cardiaca, espansione delle pupille, arterie del cervello e del sistema riproduttivo, riduzione della salivazione, soppressione degli enzimi responsabili della digestione del cibo e di altri disturbi.

Parasimpatico può esercitare sia un effetto eccitante che un ritardo sui sistemi di organi. Il principio del suo lavoro è l'opposto del sistema simpatico.

Le patologie vegetative-vascolari possono essere classificate in base alla natura della loro origine. Gli specialisti distinguono la distonia primaria a causa dell'ereditarietà o delle caratteristiche costituzionali del corpo e secondarie - derivanti da eventuali cambiamenti patologici nel corpo umano. Inoltre, la malattia può essere suddivisa in base alla gravità delle manifestazioni di distonia vegetativa-vascolare in lieve, moderata e grave.

Classificazione in base alla localizzazione di tutti i sintomi

La classificazione delle disfunzioni autonome in base alla localizzazione di tutti i sintomi del VSD è considerata da molti esperti la principale: il sistema autonomo è responsabile di quasi la maggior parte delle funzioni vitali del corpo umano.

  • Distonia Autonomica Cardiovascolare

Per questo sistema, si distinguono i seguenti tipi di disfunzioni vascolari:

  1. Vista cardiaca dell'IRR. È caratterizzato da disturbi del battito cardiaco. Con questa distonia vegetovascolare, i pazienti lamentano una costante mancanza di aria, tachicardia, dolore o disagio nell'area del cuore, possono sperimentare aritmia respiratoria e un aumento delle pulsazioni. L'ECG non mostra alcun cambiamento, anche con sintomi vividi.
  2. Tipo antiipertensivo di VSD. È determinato dalla debolezza del corpo, dalla sua maggiore affaticamento, nei pazienti ci sono frequenti attacchi di emicrania, a volte ci sono condizioni pre-sincope. A proposito di distonia vegetovascolare ipotonica in primo luogo si può parlare di una diminuzione della pressione sanguigna a indicatori inferiori a 120/90 mm RT. Art., Pallore della pelle e cambiamenti nel fondo.
  3. Tipo ipertensivo di VSD. Come per la distonia vascolare ipotensiva, con questo tipo di disturbo autonomico, i pazienti avvertono frequenti mal di testa e aumento della fatica. È caratterizzato da un aumento della pressione sanguigna agli indicatori dell'ipertensione arteriosa. I sintomi si manifestano spesso con maggiore sforzo fisico..
  4. Tipo vasomotore di VSD. È determinato da cambiamenti patologici nelle fibre nervose responsabili dell'espansione e del restringimento delle pareti dei vasi sanguigni. Nei pazienti con questa malattia, oltre a frequenti mal di testa e disturbi del sonno, frequenti arrossamenti del viso (a causa dei quali si nota una forte sporgenza delle vene), sono possibili ansia e raffreddamento degli arti.
  5. Tipo misto VSD. Può essere accompagnato da un complesso di alcuni dei suddetti disturbi vegetativi contemporaneamente.
  • Distonia vegetativa associata a disturbi dell'apparato respiratorio

Con la VVD respiratoria, si osservano disturbi respiratori con sintomi corrispondenti: mancanza di respiro, sensazione di mancanza d'aria, sensazione di attacchi di soffocamento quando si tenta di fare un respiro completo, ecc..

Il decorso di questo tipo di VSD nei pazienti è chiaramente espresso da lamentele dal lavoro del tratto gastrointestinale e del sistema urinario: vomito, diarrea, nausea, formazione di gas, eruttazioni, diminuzione del metabolismo, minzione frequente, dolore frequente nell'addome inferiore.

  • VVD associato a una violazione del sistema vegetativo-viscerale

Le violazioni del sistema vegetativo-viscerale saranno accompagnate da disturbi nel lavoro di termoregolazione: aumento della sudorazione, brividi, improvvisi, a volte cambiando sensazioni di freddo e calore, nonché aumenti di temperatura senza causa.

Il cattivo funzionamento dell'apparato vestibolare (vertigini frequenti, attacchi di cinetosi) con frequenti attacchi di svenimento può anche indicare che una persona ha VVD.

Complicanze della distonia vascolare vegetativa

Qual è il pericolo di VSD? La prognosi della distonia vascolare vegetativa nella maggior parte dei casi è imprevedibile. Nella metà dei pazienti con questo disturbo si verificano periodicamente crisi vegetovascolari, una condizione speciale in cui i sintomi della malattia sono particolarmente gravi.

La crisi durante la VVD di solito si verifica con stress mentale o fisico, un forte cambiamento del clima e alcune malattie nella fase acuta. Negli adulti, nel 50% dei casi si verificano crisi di distonia vegetovascolare. La caratteristica di crisi della VVD può essere suddivisa in simpatico, surrenale e mista.

La crisi simpatico-surrenale si verifica a causa di un forte rilascio di adrenalina nel sangue. Questa condizione patologica inizia con forte mal di testa, aumento della frequenza cardiaca e sentimenti di dolore nel cuore. Perché la distonia vegetativa-vascolare è ancora pericolosa - in un paziente in questo stato, i livelli normali di pressione sanguigna possono essere superati, la temperatura corporea può salire a valori subfebrilici (37-37,50), brividi e tremori - arti tremanti. La crisi simpatico-surrenale si conclude in modo inaspettato come inizia. Dopo la sua scomparsa, i pazienti di solito avvertono una sensazione di debolezza e impotenza, la loro formazione di urina aumenta..

I sintomi di una crisi vagoinsulare sono in gran parte l'opposto degli effetti simpatico-surrenali. Quando appare nei pazienti, il rilascio di insulina nel sangue aumenta, a seguito del quale diminuisce il livello di glucosio nel sangue (nei pazienti con diabete mellito, tale riduzione può raggiungere l'ipoglicemia, cioè valori potenzialmente letali).

Una crisi vaginale è accompagnata da un affondamento del cuore, vertigini, disturbi del ritmo cardiaco, mancanza di respiro e attacchi di asma; possono verificarsi bradicardia e ipotensione arteriosa. Reclami come sudorazione eccessiva, rossore al viso, debolezza e oscuramento degli occhi sono caratteristici di questa patologia. Durante il periodo di crisi insulare, aumenta la contrazione delle pareti dell'intestino, compaiono formazione di gas e diarrea, in alcuni pazienti può verificarsi l'impulso di defecare. La fine di questo periodo acuto dell'IRR, come nel caso della crisi simpatico-surrenale, è accompagnata da un aumento dell'affaticamento del paziente.

Con crisi miste, vengono attivate entrambe le sezioni del sistema autonomo - in questo caso, il paziente avvertirà sintomi di crisi sia simpatico che surrenale.

Diagnostica della distonia vegetovascolare

La VVD è difficile da diagnosticare, poiché i suoi sintomi sono diversi e sotto molti aspetti anche soggettivi. La diagnosi strumentale completa di VVD (ultrasuoni, ECG, ecc.) Viene solitamente utilizzata non per confermare la distonia vegetativa-vascolare stessa, ma per escludere la probabilità che il paziente abbia altre malattie.

Inoltre, se ci sono sintomi di VSD, si raccomandano le consultazioni con un cardiologo, un neurologo e un endocrinologo, poiché i sintomi di disturbi autonomici e malattie dei sistemi cardiovascolare, nervoso ed endocrino sono molto simili. A seconda delle lamentele del paziente, potrebbe anche essere necessario consultare un gastroenterologo, un oculista, un otorinolaringoiatra, un urologo, un ginecologo, uno psichiatra e altri specialisti.

Per la diagnosi della distonia vegetativa-vascolare stessa, viene utilizzata una valutazione del tono vegetativo - il livello di funzione di un particolare organo a riposo (nel caso indicato nell'esempio, il cuore).

Puoi determinarlo utilizzando lo speciale indice Kerdo, che viene calcolato con la formula: Indice Kerdo = (1 - pressione diastolica / frequenza cardiaca) * 100.

Se il numero finale si rivela positivo, possiamo parlare di un effetto simpatico più sviluppato sul cuore, un risultato negativo può significare disturbi parasimpatici. Idealmente, l'indice Kerdo dovrebbe essere uguale a zero - questo indica che non ci sono disturbi vegetativi nel soggetto.

Esiste un altro modo semplice per diagnosticare VSD. Al paziente vengono poste domande che richiedono solo una risposta positiva o negativa (ad esempio, "Sei sensibile alle condizioni meteorologiche?") A seconda delle risposte, al rispondente vengono assegnati punti e se la loro somma supera un certo numero, si può dire che il paziente ha distonia vegetativa-vascolare.

Trattamento della distonia vegetovascolare

Il trattamento del VVD negli adulti e nei bambini nella maggior parte dei casi avverrà secondo lo stesso scenario. Nel trattamento della distonia vegetativa-vascolare, vengono principalmente utilizzati metodi terapeutici non farmacologici, ma, nonostante ciò, il paziente deve essere sotto la supervisione di un terapeuta, neurologo, endocrinologo o psichiatra. È completamente possibile curare la distonia vegetovascolare, ma questo processo richiederà molto tempo.

I metodi generali di trattamento dei disturbi autonomici implicano le seguenti misure:

  • normalizzazione del lavoro e del riposo;
  • eliminazione di stimoli psico-emotivi;
  • moderata attività fisica;
  • nutrizione razionale e regolare;
  • passaggio periodico del trattamento sanitario di VSD.

Con VVD, possono essere indicate vitamine e fitoterapia. I pazienti con disturbi vascolari autonomi trarranno beneficio dai corsi di massaggi e fisioterapia. Il trattamento fisioterapico della distonia dipende dal tipo di VSD. Se il trattamento non farmacologico della distonia vegetativa-vascolare non ha un effetto sufficiente, il paziente viene selezionato individualmente per i farmaci.

Per ridurre l'attività delle reazioni vegetative, vengono utilizzati sedativi, antidepressivi, tranquillanti e farmaci nootropici. I preparati del gruppo di agenti β-adrenergici bloccanti (ad esempio anaprilina) sono prescritti per ridurre la manifestazione di effetti simpatici e adattogeni vegetali (eleuterococco, ginseng, ecc.) - vagotonici.

In gravi crisi vegetative-vascolari, il paziente può aver bisogno di un'iniezione di antipsicotici, tranquillanti, beta-bloccanti e atropina.

I pazienti con VVD necessitano di un ricovero programmato periodico (una volta ogni 3-6 mesi), specialmente in primavera e autunno.

Misure preventive per la distonia vegetativa-vascolare

La prevenzione della VVD consiste nel raggiungere un alto livello di resistenza del corpo e aumentarne le capacità adattative. Inoltre, per prevenire questa malattia, il sistema nervoso centrale deve avere un alto livello di autoregolazione. Ciò può essere ottenuto abbandonando le cattive abitudini, lo stress fisico e intellettuale regolare e le visite tempestive ai medici allo scopo di individuare tempestivamente qualsiasi malattia..

Distonia vegetativa-vascolare: cos'è in parole semplici?

La distonia vegetativa-vascolare (VVD) o la distonia neurocircolatoria (NCD) è una complessa malattia polietiologica che si sviluppa con disfunzione del sistema nervoso autonomo, che regola l'attività degli organi interni e dei vasi sanguigni. Inoltre, questa malattia può essere trovata sotto il nome di "cardioneurosi", "vegetoneurosi", che mostra la relazione tra i sintomi del VSD e lo stato del sistema nervoso autonomo.

Sebbene la maggior parte dei medici non riconosca l'esistenza di una tale diagnosi e non considera la VVD una malattia, può trovare la voce F45.3 nel MKH che combina tutte le diagnosi di cui sopra. Tuttavia, per i pazienti, la distonia vegetativa-vascolare diventa un vero test, poiché la malattia ha molte opzioni per il decorso e i sintomi dolorosi, peggiora significativamente la qualità della vita. Ma la sua durata non è influenzata, ha una prognosi favorevole e un decorso benigno.

Cos'è?

In parole semplici, distonia vegetativa-vascolare (VVD) è un termine usato per riferirsi a un complesso di disturbi funzionali associati a alterata regolazione del tono vascolare del sistema nervoso autonomo. Questa diagnosi viene spesso registrata sulla scheda del paziente per vari disturbi neurologici di eziologia sconosciuta..

introduzione

Il sistema nervoso autonomo (autonomo) è una parte del NS del corpo (un complesso di strutture centrali e periferiche) che regolano l'attività di organi interni, ghiandole endocrine, vasi sanguigni e linfatici. Svolge un ruolo molto importante nel mantenimento dell'omeostasi dell'ambiente interno del corpo e partecipa anche all'adattamento a nuove condizioni ambientali. L'attività di un NS autonomo non dipende dalla volontà e dal desiderio di una persona. Ad esempio, non puoi far battere più forte il cuore a volontà e fermare la motilità intestinale per un po '..

L'ANS controlla tutti i processi della vita umana:

  • palpitazioni e pressione sanguigna;
  • il processo di digestione del cibo e della motilità intestinale;
  • frequenza e profondità respiratoria;
  • processi di allocazione;
  • stato delle ghiandole sudoripare e termoregolazione;
  • metabolismo e processi di crescita, riproduzione;
  • condizioni muscolari lisce degli organi interni e dei vasi sanguigni.

ANS può essere diviso anatomicamente e funzionalmente in 2 dipartimenti con tipi opposti di attività che sono controllati dal cervello:

  • ANS simpatico;
  • ANS parasimpatico.

La sezione simpatica migliora l'intensità dei processi metabolici, aumenta la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, inibisce la peristalsi. Il suo ruolo principale è la mobilitazione e la stimolazione delle forze del corpo per la lotta e l'attività vigorosa. Il reparto parasimpatico svolge funzioni opposte: ripristina le forze del corpo spese durante l'attività vigorosa, riduce le pulsazioni e la pressione sanguigna, attiva la peristalsi e l'attività del tratto digestivo per generare energia e il suo accumulo. L'attività dell'ANS parasimpatico in un organismo sano predomina durante il riposo e il sonno.

Pertanto, grazie al lavoro coordinato di 2 divisioni dell'ANS, è garantito il normale funzionamento del corpo. Ma, non appena qualcosa va storto, si sviluppa uno squilibrio tra queste parti dell'Assemblea Nazionale con la predominanza di una di esse, simpaticicotonia o vagotonia (dal nome latino del nervo vago, vago, che fornisce innervazione parasimpatica degli organi interni) e una condizione che si chiama vegetativa distonia vascolare.

Classificazione

Tutti i sintomi caratteristici della distonia vegetativa-vascolare sono associati principalmente a cambiamenti patologici nei vasi. È sul tono in cui si trovano e la classificazione della malattia in questione dipenderà.

  1. Tipo ipertonico. Questo tipo è caratterizzato da un alto tono vascolare, alta pressione sanguigna e i pazienti lamentano palpitazioni cardiache, vampate di calore, mal di testa e affaticamento.
  2. Tipo ipotonico. In questo caso, le manifestazioni di distonia vegetativa-vascolare saranno associate a un tono vascolare basso: nei pazienti viene diagnosticata una bassa pressione sanguigna. La distonia vegetativa-vascolare di tipo ipotonico è caratterizzata da debolezza generale, oscuramento degli occhi, svenimento, improvvisi cambiamenti della pressione sanguigna, gli arti inferiori / superiori sono quasi sempre freddi.
  3. Tipo misto. Un tale sviluppo della malattia in questione è caratterizzato da instabilità, variabilità del tono vascolare. E le letture della pressione sanguigna non avranno un chiaro segno: o diventano troppo alte, quindi improvvisamente diminuiscono al minimo possibile. I medici affermano che se al paziente viene diagnosticata una VVD di tipo misto, è necessario essere preparati all'insorgenza dei sintomi caratteristici sia del tipo ipotonico della malattia sia dell'ipertensione.
  4. Tipo cardiaco Questo tipo di malattia in questione può essere diagnosticato in pazienti che lamentano forti dolori al cuore. Non hanno alcun carattere particolare, possono fare male e pulsare, spesso c'è una sensazione di disturbi nel battito del cuore. Inoltre, tale dolore periodico nel cuore non peggiora lo stato generale della salute umana e un esame completo esclude lo sviluppo della patologia cardiaca.
  5. Tipo vagotonico. È sempre accompagnato da disturbi del sistema respiratorio. Sullo sfondo della difficoltà respiratoria, dell'incapacità di prendere un respiro completo, il paziente inizia ad abbassare la pressione sanguigna.

Sintomi

La distonia vegetativa-vascolare è un complesso di sindromi caratterizzato da un disturbo o un danno al sistema nervoso autonomo.

Nelle donne e negli uomini, molti sintomi individuali sono spesso indicativi della presenza di altre malattie che non sono direttamente correlate all'attività del sistema nervoso autonomo o del cervello. Tuttavia, la loro combinazione sullo sfondo di manifestazioni cardiologiche o cardiovascolari dà motivo di diagnosticare la condizione proprio come manifestazione di distonia vegetativa-vascolare.

Le manifestazioni o i sintomi più caratteristici della VVD negli adulti sono:

  1. Mal di testa
  2. Vertigini
  3. Debolezza
  4. Sudorazione
  5. Svenimento o svenimento
  6. Rumore nelle orecchie
  7. Sonnolenza
  8. Cambiamenti emotivi acuti
  9. Attacchi di panico
  10. Sindromi ossessive
  11. Ansia
  12. Sospettosità
  13. Aumento della frequenza cardiaca
  14. Differenze di temperatura corporea

La distonia vegetativa-vascolare è caratterizzata da una manifestazione di forte dolore al torace e al cuore, un cambiamento nel ritmo e nella natura del ritmo cardiaco (fino al blocco completo) e altri sintomi associati al sistema cardiovascolare.

Sintomi che dipendono dal tipo di VSD

Per sapere quale tipo di VSD corrisponde a sintomi specifici, ti consigliamo di leggere la tabella:

Digitare VSDSegni caratteristici
Tipo ipotonico VSDAbbassamento della pressione sanguigna Debolezza generale. Pallore della pelle. Violazione dell'attività respiratoria: i pazienti non possono fare un respiro completo. Nausea e / o bruciore di stomaco. Disturbi delle feci - Diarrea o costipazione.
VSD di tipo ipertensivoSi notano nausea e vomito, indipendentemente dal pasto. Diminuzione dell'appetito, fino a una completa perdita di interesse per il cibo. Mal di testa intermittente di natura non intensa. La sudorazione è aumentata, nel periodo di esacerbazione del VSD, sono i palmi che sudano pesantemente. C'è un senso di paura che sfida la spiegazione logica. Le "mosche" appaiono periodicamente davanti ai tuoi occhi.
Tipo misto IRRAritmia, tachicardia. Un attacco di paura vicino alla morte a causa di problemi nel battito cardiaco. Violazione dell'attività respiratoria - il paziente non ha abbastanza aria. Dolore con localizzazione nel cuore. Condizioni di svenimento: vertigini improvvise, oscuramento degli occhi. Aumento della sudorazione degli arti inferiori / superiori.
VVD su tipo vagotonicoBattito cardiaco lento Aumento della salivazione. Violazioni del tratto gastrointestinale. Abbassamento della pressione sanguigna Respirazione difficoltosa.
VSD di tipo cardiacoCardiopalmus. Dolori che appaiono periodicamente nella regione del cuore di natura variabile. Aritmia. Battito cardiaco lento Aumento della sudorazione.

L'attacco di panico è un'altra sindrome che sarà un sintomo caratteristico di una manifestazione di distonia vegetativa-vascolare. Una persona sperimenta una forte paura, una sensazione di avvicinamento all'ansia, un'ondata di paura lo copre. Allo stesso tempo, il corpo invia segnali di pericolo, ma non fornisce opzioni per risolvere il problema. Pertanto, il paziente avverte una grande paura della morte, pensa - il suo cuore si ferma, il suo respiro si blocca. È interessante notare che letteralmente in 10-15 minuti un attacco di panico sullo sfondo dei passaggi VSD, le condizioni della persona sono normali.

Attack VVD

Gli attacchi di VSD possono essere rappresentati da crisi simpatico-surrenali, perché sono causati da un forte rilascio di una grande quantità di adrenalina nella circolazione sistemica. L'attacco dell'IRR inizia all'improvviso, all'improvviso. Una persona improvvisamente ha un battito cardiaco, la pressione sanguigna aumenta, la sua pelle diventa pallida, la sua temperatura corporea aumenta e i brividi si sviluppano. Durante un attacco, una persona ha una forte paura pronunciata. Dopo la crisi, viene rilasciata una grande quantità di urina leggera e si sviluppa una grave debolezza, fino a tremore alle gambe e incapacità di muoversi normalmente. Nel periodo successivo alla crisi, è possibile un forte calo della pressione sanguigna.

Inoltre, può verificarsi un attacco dell'IRR sotto forma di crisi vaginale. È caratterizzato dalla comparsa di un forte svenimento, che è preceduto da fenomeni di pre-svenimento a breve termine (ad esempio, oscuramento degli occhi, rumore nella testa, forte debolezza, un senso di irrealtà di ciò che sta accadendo). Inoltre, durante un attacco epilettico, una persona può provare un dolore addominale acuto e grave, un desiderio imperativo di svuotare l'intestino, una maggiore motilità dell'apparato digerente, diminuzione della pressione, bradicardia, aumento della sudorazione, nonché sensazione di febbre, nausea, desiderio e forte paura.

In rari casi, vengono registrati episodi misti di VVD, che presentano sintomi polimorfici caratteristici sia della forma vagoinsulare che simpatica della crisi. Molto spesso, con un attacco misto, una persona ha improvvisamente mancanza di respiro, palpitazioni, dolore allo sterno, soffocamento, vertigini gravi, andatura instabile, un senso di irrealtà di ciò che sta accadendo, nonché una pronunciata paura della morte e della follia.

Corso della malattia

Nella maggior parte dei casi, senza fattori provocatori, la malattia ha un carattere latente (asintomatico). Tuttavia, sotto l'influenza di condizioni avverse e sovraccarichi, sono frequenti manifestazioni di crisi. Tali crisi a volte hanno una natura improvvisa e sono accompagnate da sintomi caratteristici di molte malattie: pallore, sudorazione grave, abbassamento della pressione sanguigna, dolore addominale, nausea e vomito, abbassamento della temperatura corporea.

Un'impennata critica dell'attività della malattia è più difficile nelle persone anziane, in particolare quelle che soffrono di malattie concomitanti. In molti casi, la crisi è il risultato di componenti accumulati a lungo, e quindi sono frequenti i casi della manifestazione di un gran numero di sintomi allo stesso tempo.

effetti

Nonostante la massa di manifestazioni e sintomi spiacevoli di questa malattia, la prognosi della distonia vegetativa-vascolare è positiva e le conseguenze osservando il regime corretto della giornata, alternando veglia e riposo, abbandonando le dipendenze, l'assunzione corretta di medicinali prescritti dal medico curante sono minimi.

Nel caso di un atteggiamento frivolo verso la distonia vegetativa-vascolare e ignorando un trattamento adeguato, si possono incontrare molti problemi. In primo luogo sono i disturbi del sistema cardiovascolare: un aumento dei confini del cuore, tachiaritmia, un persistente aumento della pressione sanguigna, che quasi non viene interrotto dai farmaci. Le persone con questa malattia dovrebbero monitorare attentamente le proprie emozioni e controllarle strettamente, poiché sono più a rischio di sviluppare ictus e infarti, inoltre, in giovane età. Ecco perché evitare conflitti e situazioni stressanti è il metodo principale per prevenire lo sviluppo di queste malattie.

Nelle persone con distonia vegetativa-vascolare, si osserva più spesso una diminuzione dell'immunità e della resistenza del corpo alle malattie infettive. E, come abbiamo già scoperto, gli attacchi di distonia vegetativa-vascolare si verificano spesso solo durante il raffreddore, quando il corpo è più impoverito e debole. In questo caso, si osserva un circolo vizioso. Pertanto, tali persone devono prendersi cura di se stesse: limitare il contatto con i malati, vestirsi in base al tempo, per evitare l'ipotermia e il surriscaldamento, assumere vitamine, minerali e immunostimolanti in autunno e in primavera.

Come trattare la distonia vegetativa-vascolare?

Il trattamento della VVD nelle donne e negli uomini dovrebbe essere completo, mirato ad eliminare contemporaneamente la malattia di base e fermare i sintomi dolorosi che peggiorano significativamente la qualità della vita umana. Durante il trattamento, un impatto sui meccanismi di regolazione psicoemotiva della condizione umana.

Se una persona che soffre di VVD ha qualche disturbo nevrotico, allora la psicoterapia eseguita usando vari metodi, ad esempio ipnosi, allenamento autogeno, ecc. Dovrebbe essere inclusa nel trattamento complesso. Inoltre, si raccomanda di utilizzare ampiamente metodi non farmacologici per normalizzare la sfera psicoemotiva e anche rafforzare i normali stereotipi dell'attività nervosa.

Terapia farmacologica
  • Si usano spesso sedativi, sedativi e antidepressivi a base di erbe.
  • I complessi vitaminico-minerali sono molto efficaci nella distonia vegetativa-vascolare. Il trattamento con compresse viene effettuato sotto la supervisione del medico curante.
  • La dose che deve scegliere e determinare il regime di farmaci. L'automedicazione non è consentita.!
Metodi non farmacologici
  • lavorare e riposare
  • sonno completo
  • cammina all'aperto
  • esercizio moderato
  • nutrizione appropriata
  • Sono anche utili massaggi, agopuntura, trattamenti con acqua, fisioterapia.
Psicoterapia
  • uno dei metodi più efficaci

Oltre alla psicoterapia e ai metodi non farmacologici, i farmaci che normalizzano l'attività mentale e le condizioni di una persona sono necessariamente usati per trattare la VVD.

Medicinali

Il trattamento farmacologico consiste nell'uso di farmaci dei seguenti gruppi:

  1. Antidepressivi (Amitriptilina, Prozac, Tsipramil, Imipramine). Aiutano ad eliminare l'ansia aumentata, l'irritabilità, per far fronte a sovraccarico psico-emotivo o apatia, stati depressivi. Tali rimedi aiutano ad alleviare alcuni sintomi somatici spiacevoli (dolore al cuore, muscoli e articolazioni) che non possono essere trattati con altri farmaci..
  2. I tranquillanti (Diazepam, Relanium, Tranxen, Seduxen) sono progettati per prevenire attacchi di panico, eliminare paure irragionevoli, aumento dell'ansia.
  3. Sedativi. Più spesso usano sedativi sicuri a base di estratti di erbe (tintura di valeriana, biancospino, motherwort, Novo-Passit, preparati di Persen, tisane). Tali fondi agiscono delicatamente, hanno un effetto benefico sullo stato del sistema nervoso, fornendo un effetto sedativo senza danni alla salute.
  4. Nootropi (Piracetam, Phenibut, Phenotropil). Migliorano la circolazione sanguigna nel cervello, eliminano gli effetti dell'ipossia e aumentano la resistenza del corpo a situazioni stressanti. Inoltre, al fine di normalizzare la circolazione cerebrale e periferica, vengono utilizzati i farmaci Cinnarizine, Cavinton, Trental..

Per i sintomi associati a ridotta attività cardiaca, vengono prescritti adrenobloccanti (Anaprilin, Atenol), per il sollievo del dolore cardiaco - Verapamil, tintura di Valeriana o Valocordin.

Per vertigini e mal di testa associati a ipertensione endocranica o ipertensione, vengono utilizzati diuretici (per rimuovere i liquidi in eccesso che provocano un aumento della pressione) e farmaci che migliorano la circolazione cerebrale (Cavinton, Vinpocetine).

Dieta

Una corretta alimentazione durante la distonia vegetativa-vascolare nei bambini e negli adulti richiede l'esclusione di determinati alimenti e prodotti dalla dieta. Questo è principalmente un alimento che contiene una grande quantità di colesterolo cattivo, aumenta l'eccitabilità e influisce negativamente sul tono e sulla struttura dei vasi sanguigni..

Non ci sono regole rigide e veloci. VVD ha un'eziologia psico-emotiva, quindi è estremamente importante che il paziente non subisca stress inutili. La dieta dovrebbe lasciare una sensazione di leggerezza e non costanti restrizioni, che di per sé possono portare alla depressione anche di una persona sana.

Una corretta alimentazione si basa sui principi di:

  • la dieta contiene molti alimenti contenenti magnesio e potassio;
  • sono richiesti prodotti per la stabilizzazione della pressione;
  • normalizzare l'equilibrio sale-acqua aiuterà l'assunzione di liquidi normali.

I principi fondamentali nella preparazione del menu e nella dieta per le persone con VSD sono i seguenti:

  • il cibo dovrebbe andare a beneficio del corpo.
  • il cibo dovrebbe essere sano.
  • è necessario che con un pasto, tutti gli elementi utili necessari per il suo lavoro per entrare nel corpo.

La dieta ipertensiva per la distonia comprende cibi e piatti a ridotto contenuto di sale. Permesso:

  • zuppe di verdure con cereali e zuppe non su brodo di carne / pesce forte con una quantità minima di estratti senza aggiunta di spezie e condimenti.
  • è preferibile crusca integrale o crusca, in piccole quantità di segale o grano.
  • carne e pollame dovrebbero essere varietà a basso contenuto di grassi e mangiarle meglio in forma bollita e al forno.

Nella forma ipotonica di VVD, frutta e verdura dovrebbero contenere vitamina C e beta-carotene, si consiglia di appoggiarsi a:

  • agrumi, banane, ananas. Puoi mangiare patate, semola, pane con farina bianca.
  • per aumentare la pressione è necessario mangiare noci, grano saraceno, cervelli, fegato, melograno.
  • aringhe e formaggi possono essere introdotti nella dieta un paio di volte a settimana, questo aumenterà la pressione.
  • i dolci, il cioccolato, il caffè e il cacao danno un buon effetto.

In forma cardiaca, si raccomandano alimenti con magnesio e potassio. Nella dieta inserire:

  • farina d'avena e grano saraceno, fagioli e cipolle, piselli e melanzane, uva, pesche, albicocche, uva passa e albicocche secche.
  • Dalle bevande per scegliere succhi, composte e gelatine.
  • prodotti a base di latte fermentato, piatti a base di pollo, pesce magro e carne offrono grandi benefici.

Rimedi popolari

Nel trattamento della distonia vegetativa-vascolare, sono ampiamente utilizzati decotti e infusi di erbe medicinali. Solo loro dovrebbero essere selezionati tenendo conto del tipo di IRR.

Quindi, con la distonia di tipo ipotensivo, le seguenti piante aiuteranno:

  • ginseng;
  • eleuterococco;
  • Schisandra chinensis;
  • radiola rosa;
  • semprevivo;
  • ginepro;
  • ortica;
  • dente di leone.

Queste erbe sono state a lungo utilizzate nella medicina popolare per mantenere il tono vascolare ed eliminare debolezza, affaticamento e altri sintomi caratteristici di questo tipo di VSD. Sulla base della loro base, effettuano autonomamente infusi o decotti e li prendono rigorosamente secondo la prescrizione. Le infusioni alcoliche pronte di erbe toniche possono essere acquistate in farmacia.

Con il tipo ipertensivo VVD, verrà in soccorso quanto segue:

Le medicine a base di queste erbe avranno un effetto sedativo, aiutano ad affrontare l'ansia, i picchi di pressione, la maggiore irritabilità..

Nel trattamento della distonia di tipo cardiaco, la scelta deve essere interrotta con biancospino, luppolo, menta, peonia, iperico, valeriana o rosmarino. Le erbe possono essere preparate e bevute come un normale tè, oppure hanno insistito sull'alcol e prese in un volume di 25 gocce prima dei pasti, precedentemente sciolte in una piccola quantità di acqua.

trattamento Spa

L'assistenza ai pazienti con distonia vegetativa-vascolare durante il trattamento del resort sanatorio viene effettuata sulla base dell'uso integrato delle risorse di guarigione naturale, dei metodi fisioterapici e medici. Il soggiorno più efficace nei sanatori è durante il periodo di remissione (indebolimento dei sintomi) della malattia.

Dove si consiglia di effettuare trattamenti spa?

Con questa malattia, è favorevole visitare sanatori e resort situati all'interno della zona climatica in cui il paziente vive permanentemente, perché un brusco cambiamento nel clima e nelle condizioni naturali può causare stress e esacerbazione della malattia. È stato stabilito che quando si cambia il fuso orario per più di 3 ore, la desincronosi si sviluppa nel corpo (violazione del bioritmo giornaliero). Questa condizione si manifesta come un disturbo del sonno e un generale deterioramento del benessere del paziente. Inoltre, un brusco cambiamento inverso (inverso) delle stagioni ha un effetto negativo su una persona. Quindi, scegliendo un sanatorio in un paese meridionale con condizioni estive in autunno, il paziente rischia di causare una esacerbazione della malattia.

I tipi di resort consigliati per la distonia vegetativa-vascolare sono:

  • climatica;
  • balneologico;
  • trattamento del fango.

Resort climatici

Gli effetti biologici del clima leniscono il sistema nervoso e normalizzano le funzioni dei sistemi vitali del corpo. I tipi più utili di resort climatici per la distonia vegetativa-vascolare sono quelli situati nelle zone costiere e montane.

Trattamento di sanatorio nelle zone costiere

L'effetto curativo quando si visitano le istituzioni mediche situate nelle zone costiere è l'effetto curativo sul corpo dell'acqua e dell'aria del mare.

L'aria di mare non contiene polvere ed è satura di numerosi elementi utili. Sotto l'influenza dell'aria, il metabolismo viene accelerato e viene attivato il lavoro del sistema circolatorio. Incluso in grandi quantità nella composizione dell'aria di mare, il bromo rafforza il sistema nervoso del corpo e aiuta a normalizzare lo sfondo emotivo. L'acqua di mare è una fonte di elementi che hanno un effetto curativo su pazienti con distonia vegetativa-vascolare..

Le sostanze che compongono l'acqua di mare e aiutano a curare questa malattia sono:

  • calcio: normalizza il sonno e aiuta a combattere la depressione;
  • magnesio - aiuta a combattere l'irritabilità e il nervosismo;
  • bromo - ha un effetto benefico sul sistema nervoso;
  • Manganese: rafforza il sistema immunitario;
  • selenio: migliora il funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni;
  • iodio: normalizza il cervello e il sistema immunitario.

Gli effetti che il nuoto nell'acqua di mare ha sul corpo sono:

  • chimico - elementi utili contribuiscono all'effetto curativo;
  • meccanico: la pressione di una grande massa d'acqua durante il bagno è un idromassaggio, che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna;
  • fisiologico: la differenza di temperatura tra l'acqua di mare e il corpo umano contribuisce ad un aumento del trasferimento di calore, a causa del quale i processi metabolici aumentano nel corpo;
  • psicoterapico - le onde e il leggero ondeggiamento dell'acqua hanno un effetto calmante su una persona.

Trattamento climatico nei sanatori di montagna

Il clima di montagna è caratterizzato da aria pulita con basso contenuto di ossigeno. Una volta nel corpo, tale aria migliora la funzionalità del sistema circolatorio. L'effetto positivo delle masse d'aria di montagna è anche dovuto al gran numero di ioni negativi nella loro composizione. Il clima in montagna contribuisce al miglioramento della composizione del sangue e all'attivazione del metabolismo, che dà risultati positivi nel trattamento di questa patologia. Stare all'aria aperta calma il sistema nervoso e ha un effetto benefico sull'immunità del corpo.

Procedure eseguite in località climatiche

Il trattamento effettuato nelle località climatiche si basa sull'effetto dosato sul corpo di fattori climatici e procedure speciali.

I principali metodi di climatoterapia sono:

  • elioterapia - prendere il sole;
  • ipoxytherapy - trattamento con aria di montagna;
  • aeroterapia - l'effetto dell'aria fresca su un corpo nudo (completo o parziale);
  • speleoterapia: visita a grotte carsiche, grotte, miniere di sale e miniere;
  • talassoterapia: procedure di trattamento con alghe, acqua e altri prodotti marini.

Resort balneologici

La balneoterapia è una combinazione di varie procedure idriche basate su acque minerali medicinali. Il meccanismo d'azione delle procedure mediche si basa sugli effetti benefici di sali, gas ed estratti naturali nell'acqua. Vari elementi utili nella composizione delle acque minerali contribuiscono alla normalizzazione del sistema circolatorio e migliorano la funzionalità del sistema nervoso. I bagni minerali sono selezionati tenendo conto delle caratteristiche della malattia.

I metodi di balneoterapia per la distonia vegetativa-vascolare sono:

  • anime (ventaglio, circolare, subacquea, doccia di Charcot) - contribuiscono alla stabilizzazione del tono vascolare;
  • bagni generali e individuali (azoto, conifere, perle, ossigeno) - hanno un effetto calmante;
  • bagni minerali contrastanti - migliorano la circolazione sanguigna.

Le regole per la scelta dell'acqua per le procedure sono:

  • con i tipi di malattia ipertensiva e cardiaca, sono indicati radon, idrogeno solforato, acque iodio-bromo;
  • con ipotonia distonia vegetativa-vascolare, si raccomandano procedure che utilizzano acque iodio-bromo;
  • con sindrome vasomotoria, al paziente vengono mostrati idrogeno solforato e bagni di carbonio;
  • con agitazione nervosa, aiutano i bagni di radon e azoto;
  • con esaurimento, vengono prescritti bagni di carbonio;
  • con simpaticicotonia è utile un trattamento a base di acque sulfamidiche.

Resort di fango

La fangoterapia comprende trattamenti con fango terapeutico. L'effetto curativo di questo trattamento è ottenuto grazie all'effetto termico e alle caratteristiche della composizione chimica del fango. Le sostanze biologicamente attive che compongono la loro composizione, hanno una maggiore capacità di penetrazione ed entrano nel corpo attraverso la pelle contribuendo alla normale funzionalità di tutti i sistemi vitali.

I metodi di fangoterapia raccomandati per questa malattia sono:

  • bagni di fango;
  • applicazioni di fango locale;
  • impacchi di fango;
  • esposizione combinata a sporco e corrente elettrica (elettroforesi dello sporco).

Prevenzione

La base della prevenzione è mantenere uno stile di vita sano. Cosa include questo concetto? Tutto è molto semplice: spesso vai a fare passeggiate all'aria aperta, fai sport, evita situazioni stressanti. Anche se la malattia è nata a causa di una predisposizione ereditaria, seguendo le raccomandazioni presentate, ogni persona sarà in grado di superare il disturbo.

Il sonno di qualità richiede un'attenta attenzione, prova ad andare a letto presto per iniziare la tua nuova giornata di buon umore. Assicurati di seguire le passeggiate. Aiuteranno a rafforzare le funzioni immunitarie e normalizzare il benessere generale..

La distonia vegetovascolare è una malattia che oggi colpisce molto spesso adulti e bambini. I sintomi della malattia violano il normale ritmo della vita delle persone e causano disagio. Solo una terapia efficace, elaborata da un medico esperto, aiuterà a sconfiggere la malattia e consentirà di vivere una vita piena.

previsione

Nonostante la massa di sintomi spiacevoli, la prognosi per la distonia vegetativa-vascolare è positiva. Con un trattamento tempestivo, il rispetto delle raccomandazioni mediche, l'abbandono delle cattive abitudini, è possibile evitare complicazioni psicosomatiche, spiacevoli conseguenze dal sistema cardiovascolare, dal cervello e da altri organi vitali.

Il regime di trattamento correttamente selezionato e il rispetto delle misure preventive in quasi l'80% dei casi possono interrompere l'ulteriore progressione dell'IRR e migliorare significativamente la qualità della vita del paziente.

Quale medico contattare?

La distonia vegetativa-vascolare è una malattia nervosa e quindi, se sospetti questa patologia, devi contattare un neurologo. È un neurologo che è il principale specialista coinvolto nel trattamento della distonia vegetovascolare.

Tuttavia, a seconda dei sintomi della persona, il neurologo può indirizzare il paziente ad altri medici per un consulto, che sono responsabili del trattamento di un organo che presenta sintomi fastidiosi. Pertanto, spesso il trattamento della distonia vegetovascolare viene eseguito collettivamente da medici di diverse specialità. N

Molto spesso, i pazienti con distonia vegetovascolare sono osservati dai neurologi insieme ai cardiologi.

Ricordo molto bene il giorno in cui mia madre era ridotta al lavoro, perché cadde lo stesso giorno in cui si rivelò, fu una crisi dell'IRR - vomitava costantemente, aveva le vertigini. Il dottore disse allora, scrollando le spalle che questa malattia dovrebbe essere data per scontata, è difficile prevenire, proprio quando è molto grave, pungere la magnesia. Och.rada che su Internet ha trovato un buon forum dove mi è stato consigliato Vazobral. Questo strumento è utilizzato nei corsi di prevenzione. Cosa posso dire, l'effetto è così evidente che semplicemente non si crede. Sono molto felice per mia madre, perché è stato molto doloroso guardarla e non sapere come puoi aiutare

Raisa

Io stesso ho vissuto tutta la mia vita. Questo, a proposito, è come uno straccio rosso per tutti gli stress, i nervi, il deterioramento del cervello, ecc. Ne ho sempre sofferto prima, ma ora prendo regolarmente glicina forte evalar e cerco di rilassarmi di più. Il benessere è migliorato molte volte... in modo che tutto possa essere sconfitto))

E 'Importante Essere Consapevoli Di Vasculite