Perché vertigini quando ti alzi bruscamente?

A volte le persone devono affrontare il fatto che dopo un brusco cambiamento nella posizione del corpo, la loro testa inizia a girare la testa. E a volte questo è anche accompagnato da una sensazione di nausea che appare per alcuni secondi, sudorazione, oscuramento degli occhi e una sensazione di imminente svenimento. Cosa succede in quel momento? Perché hai le vertigini quando ti alzi? Ne parleremo più avanti nell'articolo..

Cos'è l'ipotensione ortostatica

In caso di violazione del tono vascolare (distonia vegetovascolare), nonché a causa di disturbi somatici o neurologici, una persona sviluppa una condizione chiamata in medicina ipotensione ortostatica.

Implica che in un paziente con un cambiamento nella posizione del corpo al momento della ridistribuzione del sangue, la pressione sanguigna diminuisce a un livello critico, causando i sintomi sopra descritti. Un tale attacco, di regola, dura circa 4 secondi, e se sei svenuto, quindi 10 secondi.

A causa delle vertigini che si verificano quando si cambia la posizione del corpo

Allora perché ti senti stordito quando ti alzi dal letto, per esempio? Le leggi elementari della fisica ci aiuteranno a capire questo. Nel momento in cui una persona cambia posizione, la gravità forza l'accumulo di sangue nelle vene delle gambe e degli organi situati nella metà inferiore del corpo. E questo, a sua volta, riduce in qualche modo la quantità di sangue che ritorna al cuore, e successivamente la quantità che il cuore espelle diminuisce. Di conseguenza, si verifica un calo della pressione sanguigna. Il corpo risponde rapidamente a questo: il battito cardiaco si intensifica e i vasi sanguigni riducono il loro volume. Ma se tali reazioni compensative sono insufficienti, la persona sviluppa ipotensione ortostatica.

Le vertigini sono un evento comune negli adolescenti.

Come si è scoperto, il più delle volte con la domanda "perché ti senti girare la testa quando ti alzi?" gli adolescenti si rivolgono agli specialisti. Il fatto è che hanno questo problema causato da un flusso sanguigno insufficiente al cervello, associato al ritardo a questa età dello sviluppo del sistema circolatorio dalle esigenze di un organismo in rapida crescita.

Di norma, l'ipotensione ortostatica nei giovani di età compresa tra 13 e 20 anni viene percepita dai medici come una condizione normale, passando man mano che invecchiano e sono completamente ristrutturati e richiedono solo determinate regole.

Gli adolescenti sono incoraggiati a non fare movimenti improvvisi e, se necessario, sedersi per un po 'e poi alzarsi lentamente. È anche importante fare regolarmente esercizi per rafforzare l'apparato vestibolare.

In quali altri casi vertigini quando ti alzi

Va notato che l'ipotensione ortostatica non è sempre un segno di malattia e spesso solo un sintomo di una violazione della capacità dei vasi sanguigni di mantenere la pressione sanguigna.

Quindi, negli adulti, nella maggior parte dei casi, è il risultato dell'azione di farmaci prescritti per il trattamento del sistema cardiovascolare (questo vale principalmente per le persone anziane). I diuretici forti possono ridurre il volume del sangue, rimuovendo il liquido in eccesso dal corpo e abbassando così la pressione sanguigna. E i farmaci che dilatano i vasi sanguigni (nitrati, ACE-inibitori e calcio-antagonisti), portano ad un aumento della loro capacità, che riduce anche la pressione sanguigna, causando vertigini.

Inoltre, vertigini quando ti alzi, in alcuni casi:

  • in caso di superlavoro,
  • disidratazione,
  • malnutrizione,
  • a causa di grave stress.

Ma se altri sintomi si uniscono a vertigini, allora possiamo parlare della presenza di malattie.

Quali malattie causano ipotensione ortostatica?

Anche le malattie che influenzano lo stato dei nervi che regolano il tono vascolare possono portare a questa sindrome. Questi includono diabete mellito, lesioni del midollo spinale, amiloidosi, otite media, lesioni dell'orecchio interno, emicrania o mal di testa a grappolo, morbo di Meniere, neoplasie maligne, ecc. Come puoi vedere, la domanda "perché ti gira la testa quando ti alzi bruscamente?" potrebbero esserci molte risposte.

E i segni che la causa del capogiro descritto era una malattia e hai bisogno di cure mediche urgenti sono ulteriori sintomi che si presentano:

  • nausea e vomito,
  • perdita di conoscenza,
  • forti mal di testa ricorrenti,
  • sensazione di debolezza,
  • coordinamento ed equilibrio compromessi,
  • tachicardia,
  • rumore nelle orecchie,
  • marcato danno uditivo,
  • scarico sanguinante dal naso o dall'orecchio.

Se ci sono molti di questi problemi, dovresti consultare immediatamente un medico per un esame e stabilire una diagnosi accurata.

Come capire se sei in pericolo

Se hai le vertigini mentre segui una dieta rigorosa, quando ti alzi dai fianchi, la colpa è solo della mancanza di glucosio nel sangue. Se hai avuto una follia dai tuoi capi o hai parlato con un vasto pubblico, quindi il sintomo descritto di conseguenza non dovrebbe essere spaventoso - è in questo caso il risultato di una grande ondata di adrenalina, che ha provocato un vasospasmo.

Ma se, dopo l'otite media, si verificano forti vertigini con sudore freddo, nausea e vomito o l'udito diminuisce e le orecchie o i fischi emettono suoni, consultare immediatamente un medico. Le stesse azioni devono essere prese se il forte mal di testa è accompagnato da vertigini, accompagnato da fotofobia, nausea e acufene. E se il paziente mostra anche una violazione di coordinazione, visione e sensibilità, la riluttanza a consultare un medico può causare gravi conseguenze.

Capire se andare da uno specialista è facile. Ricorda che eventuali sintomi aggiuntivi sono un motivo per diffidare.!

Cosa fare in caso di vertigini quando ti alzi

A seconda di ciò che ha causato esattamente le vertigini, al paziente vengono prescritti vari metodi di trattamento volti ad eliminare la malattia di base. Se l'ipotensione ortostatica è il risultato di una sola violazione del tono vascolare, le seguenti raccomandazioni ti aiuteranno:

  1. Prima di alzarti dal letto la mattina, gira su un fianco e piegati, allungando gli arti superiori e inferiori. Quindi gira dall'altra parte, avvicina lentamente le gambe al petto e poi raddrizza.
  2. Abbassa lentamente le gambe sul pavimento e livella la schiena. Inspira ed espira profondamente più volte. Adesso puoi alzarti.
  3. Cerca di non sederti per lunghi periodi nella stessa posizione davanti al computer o davanti alla TV. Alzati e cammina lentamente.
  4. Assicurati che la tua dieta contenga abbastanza vitamine e minerali..
  5. Non esagerare.
  6. Fai esercizi di respirazione, yoga o nuoto.

Ora sai cosa fare se hai le vertigini quando ti alzi. Se segui le raccomandazioni sopra, ti dimenticherai presto di un fenomeno così spiacevole.

Capogiri quando si cambia la posizione del corpo nello spazio

L'ipotensione ortostatica è una condizione di una persona in cui vertigini con un forte aumento. Perché sta succedendo e vale la pena preoccuparsi di un sintomo simile, proviamo a capire questo articolo.

Lievi vertigini con un brusco cambiamento nella posizione del corpo nello spazio possono segnalare una disfunzione di qualsiasi sistema o possono essere osservati in una persona sana. A volte un sintomo è accompagnato da uno sfarfallio di "moscerini" davanti agli occhi, una seconda perdita di coordinazione o un attacco di nausea, che scompare da solo in un breve periodo di tempo. La presenza di ulteriori sintomi richiede attenzione per la salute e non è considerata la norma, specialmente con manifestazioni o eventi frequenti su uno sfondo di dolore.

Cause di vertigini ortostatiche

Le vertigini quando si alzano dal letto possono verificarsi per vari motivi. La giustificazione più comune per la patologia è un deflusso temporaneo di sangue dai vasi cerebrali, che causa la sua fame. Una sensazione spiacevole è accompagnata da un oscuramento degli occhi, nei casi più gravi è possibile svenire.

Fisiologico

Le cause delle vertigini con un cambiamento nella posizione del corpo in una persona sana sono le seguenti.

  • Il periodo adolescenziale, caratterizzato da una rapida crescita del corpo, in cui gli organi interni non tengono il passo con indicatori in rapida evoluzione. In questa situazione, l'insufficienza vascolare scompare da sola per diversi anni e la condizione si normalizza, con forti vertigini si consiglia di andare a letto per 10-20 minuti.
  • Impoverimento del cibo. La compromissione della dieta degli elementi necessari è osservata a un basso livello di vita, quando si sceglie lo stesso tipo di cibo, in caso di osservazione di varie diete per la perdita di peso o a causa di caratteristiche professionali (quando non c'è tempo per uno spuntino completo e pause tra i pasti per più di 4-6 ore). La mancanza di un regime alimentare, quando una persona è incline a mangiare troppo di notte e tutto il giorno per piccoli spuntini, provoca anche la fame del cervello, che si manifesta sotto forma di vertigine (vertigini quando si alza da una posizione sdraiata o seduta).
  • Sovraccarico visivo. L'osservazione prolungata di un oggetto porta alla disfunzione del nervo ottico, quando si tenta di cambiare la messa a fuoco, si ha la sensazione che tutto galleggi e ruoti davanti ai tuoi occhi.
  • Sovraccarichi dinamici. Il movimento rapido (ad esempio su una giostra) porta a un malfunzionamento del cervelletto, causando vertigini e nausea (nei casi più gravi, vomito).
  • Un aumento della scarica di adrenalina durante uno spavento o altra tensione nervosa provoca un restringimento dei vasi (una reazione protettiva del corpo volta a combattere lo stress). La testa gira in una situazione del genere a causa di una forte diminuzione dell'apporto di ossigeno al cervello.
  • L'assunzione di vari farmaci ha un effetto collaterale di vertigini..
  • La gravidanza procede sullo sfondo dei cambiamenti nella circolazione sanguigna naturale (aumento dei volumi), esacerbazione dell'osteocondrosi, una diminuzione del livello di glucosio e ferro nel sangue e altri fallimenti dell'ambiente interno del corpo. Le donne durante la gravidanza sperimentano spesso vertigini al mattino, non solo quando si alzano dal letto, ma anche in posizione sdraiata.
  • Le cattive abitudini (abuso di nicotina, alcool, caffè forte) hanno un effetto vasocostrittivo, causando vertigini.

Per alleviare la condizione durante il sollevamento, è possibile seguire alcune semplici regole. Dopo esserti svegliato, dovresti sdraiarti per un po 'di tempo, quindi alzarti con calma, prima girati di lato. Siediti, siediti un po 'e mettiti in piedi.

Consigli! Quando lavori richiedendo un'alta concentrazione visiva, paga il tempo per i riscaldamenti periodici, questo aiuterà ad evitare manifestazioni negative.

Patologico

Senza una diagnosi completa, è difficile capire perché ti senti stordito quando ti alzi. È pericoloso ignorare il sintomo, perché oltre ai motivi elencati che hanno fonti fisiologiche. Le vertigini accompagnano molte gravi patologie che possono portare a una diminuzione della qualità della vita o della disabilità..

Le malattie più comuni accompagnate da vertigini sono elencate di seguito..

  • Disfunzione dell'apparato vestibolare responsabile del coordinamento dei movimenti e della posizione del corpo nello spazio.
  • Testa che gira in neurologia, le convulsioni si sviluppano lentamente e senza intoppi, dopo un certo tempo passano indipendentemente.
  • Il danno cerebrale aterosclerotico può causare vertigini. Le vertigini si osservano non solo durante il sollevamento, ma spesso anche sullo sfondo del dolore causato da disturbi circolatori in una particolare area del cervello. La mancanza di una corretta alimentazione porta a un sintomo spiacevole, spesso accompagnato da "mosche" tremolanti, un occhio diviso o un disturbo nell'andatura.
  • Con una lesione alla testa, la gravità delle vertigini dipende dalla gravità del danno. Con un livido, il cervello sarà osservato anche quando giace.
  • I danni alle strutture cerebrali, ad esempio un tumore al cervello, possono svilupparsi in modo asintomatico per lungo tempo, manifestando solo vertigini con un cambiamento nella posizione del corpo.
  • Il dolore di emicrania è spesso accompagnato da vertigini..
  • La violazione della postura o dell'osteocondrosi del rachide cervicale si manifesta con vertigini quando ti corichi o ti alzi. Spesso si verifica in mezzo al dolore cervicale o al collo.
  • Si osservano violazioni della pressione sanguigna (ipertensione e ipotensione si manifestano con vertigini), con ipertensione si osservano dolore intenso, vertigini, acufeni, opacità degli occhi, nausea e vomito. Con l'ipotensione, i sintomi sono meno pronunciati, ma oltre al fatto che la testa gira quando si alza in piedi, il paziente si sente meglio se mente.
  • Le malattie gastrointestinali che provocano il malassorbimento dei nutrienti spesso manifestano vertigini a causa della mancanza di nutrizione cerebrale.

Tattiche vertigini

Le azioni con vertigini dipendono dalla causa della sindrome. In casi isolati, sullo sfondo di sovraccarico o stress, è abbastanza semplice rilassarsi, ma se il sintomo si ripete costantemente, è necessario consultare il proprio medico per determinare l'eziologia delle vertigini.

Dopo aver condotto il volume necessario di esame e impostato una diagnosi accurata, il medico selezionerà il trattamento necessario per eliminare le cause della manifestazione e della correzione degli attacchi di vertigini.

Diagnostica

Per determinare la causa delle vertigini, il medico, dopo aver raccolto i reclami e l'esame, prescrive gli studi aggiuntivi necessari.

  • KLA ti consente di valutare il livello di nutrizione, rivela violazioni nel lavoro degli alloggi e dei servizi comuni, processi infiammatori del corpo, anemia.
  • ECG, ECHO del cuore, angiografia, monitoraggio della pressione arteriosa (incluso quotidianamente) vengono utilizzati per esaminare il sistema cardiovascolare.
  • I raggi X della colonna vertebrale determinano danni al sistema muscolo-scheletrico.
  • Può essere richiesta la consultazione di uno o più specialisti specializzati (neurologo, optometrista, medico di medicina generale, oncologo, traumatologo, chirurgo, cardiologo)..

Dopo aver scoperto perché la testa gira, viene selezionato il trattamento necessario.

Trattamento

Il trattamento delle vertigini dipende dalle lamentele del paziente e dal quadro generale dei processi patologici nel corpo. In caso di gravi malfunzionamenti del funzionamento di vari organi, viene prescritta una terapia farmacologica per eliminare la causa. Oltre a trattare la malattia di base, viene adottato un complesso di misure di supporto per eliminare il dolore e le vertigini (mattina o quando si cerca di alzarsi).

Medicinali

I farmaci devono essere selezionati solo da uno specialista, lo scopo del farmaco corrisponderà alla diagnosi e il dosaggio e il corso di somministrazione corrisponderanno alle condizioni generali del paziente.

  • Con ipotensione o ipertensione, i farmaci vengono utilizzati per normalizzare la pressione sanguigna..
  • Con vertigini ortostatiche, vengono utilizzati farmaci che migliorano il funzionamento dell'apparato vestibolare.
  • Per un rapido sollievo di un attacco di vertigini, vengono utilizzati Lorazepam (con maggiore ansia e ipertensione), Metoclopramide (con vertigini, accompagnato da nausea e vomito, in particolare contro la cinetosi)..

Metodi di controllo delle vertigini

Oltre all'uso di medicinali, la normalizzazione dello stile di vita è di grande importanza nella lotta contro la malattia. Cambiare le cattive abitudini in pratiche utili migliora notevolmente la condizione. Il giusto stile di vita comprende:

  • cibo vario ed equilibrato;
  • armonizzazione del lavoro e del riposo (lavoro eccessivo e rilassamento prolungato sono ugualmente dannosi);
  • osservando il ritmo della vita (di notte una persona dovrebbe dormire);
  • sonno adeguato;
  • attività fisica;
  • passeggiate giornaliere;
  • organizzazione del comfort;
  • atteggiamento ottimista.

Un buon effetto è dato dal massaggio e riflessologia, aromaterapia e l'uso di piante medicinali toniche e lenitive, vari tipi di esercizi di fisioterapia.

Suggerimenti permanenti

Gli effetti negativi possono essere ridotti seguendo alcune precauzioni..

  • Prova a fare tutti i movimenti senza intoppi..
  • Al mattino dopo il risveglio, non cercare di saltare improvvisamente dal letto, sdraiarti un po ', è utile eseguire alcuni semplici esercizi mentre è sdraiato sul letto per consentire al corpo di svegliarsi.
  • Se hai bisogno di rimanere in una posizione forzata per un lungo periodo, assicurati di fare una pausa per riscaldarti e strofinare.
  • Hai sempre bisogno di alzarti con calma, misericordiosamente, se necessario in più fasi (prima, siediti, gira da un lato, abbassa le gambe a terra, diventa un po 'grigio e raddrizzati, aggrappandoti al bordo del letto).

Le vertigini ortostatiche, che si verificano occasionalmente, non richiedono correzione, spesso sono una normale reazione a determinati fattori ambientali. Tuttavia, con un sintomo ricorrente, specialmente accompagnato da mal di testa, nausea, vomito, andatura compromessa o svenimento, è necessario uno specialista. Nella maggior parte dei casi, la prognosi è favorevole, le vertigini vengono completamente eliminate.

Perché vertigini quando ti alzi dal letto?

Ogni persona è in movimento quasi tutto il giorno. Si siede, si sdraia, si alza. Tuttavia, in alcuni casi, quando si alza dal letto vertigini.

Naturalmente, questa sensazione è spiacevole e indica anche la presenza di un grave problema di salute. Se questa condizione viene spesso osservata, è necessario consultare un medico, sottoporsi a una diagnosi approfondita. Dopotutto, devi sapere perché appare questa sensazione.

Perché quando ti alzi vertigini?

Se una persona ha le vertigini quando si alza dal letto, potrebbero esserci questi motivi:

  • Anemia. In questo caso, la testa gira a causa della scarsa fornitura di ossigeno nei tessuti.
  • Grave superlavoro.
  • Disidratazione.
  • Dieta inadeguata Questo motivo viene registrato abbastanza spesso, poiché il regime lavorativo di una persona moderna non gli consente di mangiare in tempo.
  • Grave tensione nervosa, stress.
  • Problemi nell'apparato vestibolare.
  • Assunzione di alcuni farmaci. In questo caso, le vertigini diventano un effetto collaterale..
  • Patologie del sistema nervoso, cardiovascolare, circolatorio: aterosclerosi, ictus. Inoltre, la testa gira quando si alza in piedi a causa della scarsa pervietà dei vasi sanguigni. Allo stesso tempo, i tessuti sono scarsamente forniti di nutrienti e ossigeno.
  • Lesioni al cervello, colonna cervicale.
  • Disturbi endocrini: produzione eccessiva o troppo poco di alcuni ormoni.
  • Patologia dell'orecchio interno.
  • Malattie del sistema nervoso centrale.
  • Affaticamento visivo. Questo motivo per il verificarsi di una condizione patologica si trova più spesso in quelle persone che sono costrette a svolgere attività osservativa in quota o hanno una patologia oculare..
  • Il rilascio di grandi quantità di adrenalina nel sangue.
  • Gravidanza.
  • Cattive abitudini. Ad esempio, il fumo contribuisce all'espansione dei vasi sanguigni, l'alcol può inibire il lavoro del centro di equilibrio nel cervello e i farmaci, in generale, hanno un effetto distruttivo su tutto il corpo.
  • Tumori cerebrali maligni o benigni.
  • Emicrania.
  • Danno cerebrale degenerativo.
  • Avvelenamento.

Come puoi vedere, le cause di vertigini quando improvvisamente alzarsi dal letto o accovacciarsi sono molte. Pertanto, per effettuare una diagnosi accurata, è necessario consultare un medico.

Caratteristiche della condizione patologica

Quindi, la testa di solito gira quando si alza bruscamente da una posizione seduta o sdraiata, nonché durante il risveglio dopo il sonno. Tuttavia, questa condizione non è sempre patologica. Ad esempio, se le vertigini sono rare, non durano a lungo, la persona non è affatto malata.

Solo un brusco aumento non ha permesso al corpo di coordinare le loro azioni in tempo, quindi la testa gira. In questo caso, la normale funzionalità viene ripristinata in pochi secondi..

Vertigini all'aumento, accompagnati da oscuramento degli occhi, perdita di equilibrio, diminuzione della pressione sanguigna possono indicare ipotensione ortostatica

Se, su un brusco aumento, non solo le vertigini, ma accelera anche la frequenza cardiaca, la circolazione sanguigna e la pressione sanguigna diminuisce, ciò può indicare la presenza di tale patologia come l'ipotensione ortostatica.

Sintomi aggiuntivi

Al fine di determinare perché vertigini con un forte aumento, è necessario considerare alcuni sintomi aggiuntivi. Ad esempio, la presenza di patologia può essere indicata da tali segni:

  1. Nausea e vomito.
  2. Perdite di carico.
  3. Debolezza generale nel corpo.
  4. Perdita di equilibrio, che è anche accompagnata da forti mal di testa.
  5. Palpitazioni.
  6. Isolamento del sangue dalle orecchie e dal naso.

Questi sintomi possono essere inerenti a malattie come vertigine benigna o vera, labirintite (la perdita dell'udito e l'acufene vengono aggiunti ai sintomi precedenti), danni all'orecchio interno.

Caratteristiche diagnostiche

Al fine di scoprire i motivi per cui quando si alza dal letto vertigini, è necessario consultare un medico.

Nominerà una serie di studi che includeranno tali procedure:

  • Esami del sangue e delle urine in laboratorio.
  • Ultrasuoni degli organi interni.
  • Fluorografia dei polmoni e radiografia della colonna cervicale.
  • Scansioni MRI e CT.

Inoltre, una persona è in grado di condurre autonomamente un test per identificare l'ipotensione ortostatica. Ad esempio, è necessario misurare più volte la pressione e la frequenza cardiaca in posizione eretta. Se si ottiene un risultato stabile, quindi, dovresti andare a letto e quindi eseguire le stesse procedure.

Dopo questo, devi alzarti e condurre uno studio simile in pochi minuti. In questo caso, ripetere la procedura dopo 3, 5 e 10 minuti. Ciò consentirà di determinare la velocità con cui il corpo ripristina la pressione normale..

Per quanto riguarda i risultati, sono i seguenti:

  1. Il polso è aumentato a 11 battiti: lo stato di salute è normale;
  2. Il numero di colpi è aumentato di 12-18 unità - non ci sono problemi pericolosi con la pressione sanguigna;
  3. L'indicatore aumenta a 19 colpi e oltre - il paziente ha una condizione piuttosto pericolosa che può provocare svenimenti quando si alza bruscamente.

Se le convulsioni sono rare e una persona ha una bassa pressione sanguigna geneticamente, allora questo organismo non rappresenta un pericolo. La testa in questo caso può girare rapidamente, ma l'attacco passa rapidamente. Tuttavia, è necessario monitorare la tua salute anche in questo caso.

Misure preventive

Se ti corichi sul letto e poi ti alzi improvvisamente, un tale aumento può essere accompagnato da vertigini. Tale condizione patologica può indicare l'inizio dello sviluppo di una grave patologia che deve essere trattata. Nella maggior parte dei casi, questa spiacevole sensazione è temporanea e innocua. Tuttavia, questa condizione può essere prevenuta..

Per fare ciò, segui i semplici consigli degli specialisti:

  • Alzarsi dal letto non deve essere rapido e preciso. Prima di alzarti, devi allungare, piegare, rotolare su un fianco in modo che il corpo si svegli. Quindi, dovresti rotolare dall'altra parte, abbassare lentamente le gambe dal letto e raddrizzarti, fare alcune profonde espirazioni e respiri, dopo di che puoi già alzarti. Se una persona si accovaccia, anche un brusco aumento può provocare vertigini. Pertanto, non è consigliabile alzarsi rapidamente..
  • Poiché la causa della comparsa di una condizione patologica può essere malsana o malnutrita, è necessario modificare la dieta e l'atteggiamento nei confronti della propria salute. Se la testa gira spesso, non solo è necessario reintegrare la dieta con frutta, verdura e altri prodotti contenenti molte vitamine ed elementi utili. Puoi anche prendere multivitaminici e complessi minerali.
  • Con una prolungata aderenza a una postura fissa, la circolazione sanguigna e la nutrizione dei tessuti corporei si deteriorano, motivo per cui la testa può girare. Pertanto, è necessario eseguire periodicamente un riscaldamento. Inoltre, sono utili passeggiate all'aperto, lezioni di educazione fisica..
  • È necessario garantire un riposo adeguato. Cioè, è necessario rispettare il regime lavorativo.
  • Inoltre, non dovresti sederti a lungo in una posa di fronte a un computer o una TV, dopo di che può essere difficile alzarsi.
  • Se una persona è coinvolta nello sport e deve ripetere le stesse azioni più volte, è preferibile iniziare le ripetizioni senza intoppi. La velocità e l'intensità degli esercizi aumentano gradualmente.
  • È necessario in tempo per eliminare le cause e le patologie che possono provocare un cerchio nella testa.
  • È necessario prestare attenzione a quei farmaci che vengono utilizzati. Forse causano vertigini..

Se hai le vertigini quando ti alzi dal letto, devi prestare attenzione allo stato di salute. Forse non c'è nulla di pericoloso nel fatto che la testa gira.

Tuttavia, vale comunque la pena giocarlo in sicurezza. Dopotutto, la situazione potrebbe non essere così innocua come sembra a prima vista. essere sano!

Vi chiediamo, cari lettori, di lasciare i vostri commenti, condividere esperienze e osservazioni.

Cause di vertigini in piedi

Con un cambiamento inaspettato nella direzione dell'individuo nell'ambiente, sorgono spesso sensazioni dolorose. Sono associati al rilassamento interno, l'incapacità di adattarsi rapidamente a un nuovo ritmo di funzionamento. Il caso più comune è vertigini quando ci si alza. Particolarmente distinto è il passaggio da una posizione rilassata a una posizione eretta..

Perché le vertigini si verificano quando si cambia postura

Esistono diverse condizioni che possono essere causate dal fatto che quando ti alzi ti senti girare la testa. Quasi completamente associato a un funzionamento anomalo del muscolo cardiaco. Le vene e le arterie che non hanno abbastanza tono sono rilassate mentre una persona è, ad esempio, sdraiata a letto la mattina. Quando salta bruscamente, le navi deboli non possono far fronte a un carico inaspettatamente aumentato. Di conseguenza, non hanno tempo per fornire completamente nutrimento al cervello. Anche questo organo fallisce. Pertanto, vertigini quando si alza dal letto.

Elenchiamo le patologie associate a un sentimento indebolito quando ci si alza:

  • indicatori di pressione bassa o troppo alta;
  • interruzioni nel funzionamento dell'orecchio medio;
  • VVD;
  • problemi con il sistema nervoso;
  • stress psicologico;
  • sanguinamento mensile nelle donne.

Cause di vertigini ortostatiche

Orthostatic è questo tipo di vertigini, che si ottiene in posizione eretta a causa di una forte diminuzione della pressione sanguigna. È peculiare per le persone con più di sessant'anni. Qualche volta si trova nei giovani. Considera le cause delle vertigini.

Fisiologico

Non causato da patologie, scompare dopo alcuni effetti sul corpo. Ad esempio, quando viene completato il trattamento con medicinali che causano un malfunzionamento degli indicatori della pressione sanguigna. Questi farmaci possono includere antidepressivi..

Patologico

Causato dalla presenza di segni dolorosi, vale a dire:

  • zucchero elevato;
  • placche aterosclerotiche;
  • malattie cardiache;
  • ipertensione.

In quali altre condizioni vertigini quando ti alzi

Hai vertigini quando ti alzi bruscamente anche in altre condizioni comuni. Ciascuno di essi è considerato separatamente di seguito..

Malattie dell'orecchio

Di solito colpisce individui in venerabili anni. A causa della perdita di resistenza alle oscillazioni, un cambiamento nella postura umana. Una causa molto comune di vertigini quando ci si alza. Inoltre, in varie situazioni è facile avere le vertigini: quando ti alzi e quando ti corichi, gira la testa in diverse direzioni.

Emicrania

Questa malattia provoca un dolore lancinante molto intenso, specialmente nella parte temporale. Porta all'orientamento sbagliato della vittima quando si alza in piedi. L'emicrania provoca una tale manifestazione: quando si alza in piedi, improvvisamente si scurisce negli occhi e ha le vertigini.

Cattive abitudini

Il consumo di alcol e il fumo saturano il corpo con sostanze nocive. Ogni cellula è avvelenata. Risultato: le funzioni cerebrali sono disturbate, si verificano vertigini. Le ragioni per cui gli uomini in piedi sono spesso associate proprio a uno stile di vita sbagliato.

Medicinali

A volte, sullo sfondo dell'uso di medicinali, la testa inizia a girare la testa e potrebbe esserci nausea. A causa della risposta umana individuale ai farmaci. Non è difficile identificare esattamente il motivo per cui le vertigini sono comparse durante un brusco aumento. Dal momento che l'attacco avviene quasi istantaneamente dopo aver preso le pillole. Medicinali pericolosi:

  • fenobarbital;
  • scopolamina;
  • furosemide;
  • diazepam;
  • propranololo.

Se hai le vertigini quando ti alzi dopo aver bevuto le pillole, devi visitare uno specialista competente per correggere il corso del trattamento.

Lesione

Tali incidenti, anche piccoli, contribuiscono al fatto che alcune cellule cerebrali muoiono. Ciò porta all'interruzione dell'attività degli organi interni, che provoca vertigini dopo un brusco aumento. Il trasferimento di questi shock richiede il completamento del trattamento, altrimenti ogni volta che ti alzi dal letto, ti alzi da una sedia, ci saranno oscuramenti negli occhi, vertigini.

Perché vertigini quando menti

Non sempre vertigini, si scurisce negli occhi, fa un bavaglio, quando vai a letto o ti alzi. Succede che la testa ha le vertigini, mentre una persona giace tranquillamente. Considera i motivi per cui questo può accadere.

osteocondrosi

L'osteocondrosi è una condizione malsana causata da deformazione e degenerazione della cartilagine. Essere in posizione eretta per lungo tempo ha portato alla pratica più diffusa delle lesioni della regione cervicale.

Le vertigini dopo il sonno o quando si alza dal letto, a causa di questo disturbo, sono dovute al fatto che una grande arteria conduce attraverso il collo alla testa. Fornisce al cervello ossigeno, composti benefici. In una malattia, le cellule cerebrali avvertono una mancanza di ossigeno, quindi le vertigini si verificano al mattino.

Intossicazione da alcol

I prodotti contenenti alcol non solo ti fanno venire le vertigini quando ti alzi dal letto. Il corpo avvelenato costantemente, anche in una forma completamente rilassata, prova sensazioni spiacevoli come la debolezza - ti fa venire le vertigini e il malessere.

Vertigini negli adolescenti

Dai tredici ai sedici anni spesso inizia a girare la testa in assenza di locali visibili. Ma ci sono ragioni molto serie. Si tratta solo di attivare il sistema endocrino. È responsabile del rilascio di ormoni, che, anche a piccole dosi, possono portare all'interruzione del funzionamento di tutti gli altri organi. Di solito in tenera età, vertigini al mattino, quando un adolescente cerca di alzarsi, soprattutto nelle ragazze.

Lo stato doloroso nei bambini è complicato dai carichi aggiuntivi associati all'apprendimento. Si sforzano il cervello in classe, restano alzati fino a tardi e le mattinate li attendono ogni giorno. Il corpo sta vivendo uno stress abbastanza grave..

Sintomi associati

Succede che le vertigini quando si solleva da un letto o un divano sono accompagnate da una serie di sintomi spiacevoli aggiuntivi. Consideriamo quali:

  • mal di testa insopportabile che pulsa nelle tempie;
  • stato indebolito, riluttanza a impegnarsi negli affari quotidiani;
  • nausea;
  • una sensazione di ingorghi o versamento di acqua nelle orecchie, suoni estranei;
  • diventa difficile respirare aria;
  • la frequenza cardiaca aumenta;
  • la vittima è coperta di sudore freddo.

Questo è un elenco incompleto di condizioni che si verificano quando hai le vertigini quando ti alzi dal letto. Un individuo può avere una sua reazione particolare..

Diagnostica

Se ti sei svegliato dopo aver avuto le vertigini improvvise, dovresti visitare immediatamente una struttura medica. Il terapista condurrà un sondaggio sul paziente, un esame e determinerà i metodi diagnostici necessari al fine di stabilire correttamente il fattore che ha portato alla manifestazione dolorosa quando si alza in piedi.

Molto spesso, gli esperti prescrivono metodi standard di ricerca:

  • Ultrasuoni della ghiandola tiroidea;
  • Risonanza magnetica del cervello;
  • studio delle condizioni del cuore con l'aiuto di ECG e ultrasuoni;
  • Raggi X;
  • analisi generale di urina e sangue;
  • esame del canale uditivo.

Inoltre, il paziente non deve assolutamente esitare a porre tutte le domande di interesse. Ad esempio: "Non riesco ad alzarmi dal letto, mi gira la testa, perché sta succedendo?" o "Ho le vertigini se salgo le scale o quando mi alzo, cosa devo fare?".

Come posso aiutare durante un attacco

Se c'è debolezza e indolenzimento, quando ti alzi e ti corichi, le regole aiuteranno:

  • Allevia il panico e cerca di calmarti.
  • È meglio sdraiarsi per almeno cinque minuti per recuperare.
  • Se non hai un posto dove andare a letto, dovresti almeno accovacciarti.
  • L'occhio dovrebbe concentrarsi esclusivamente su un oggetto, non far scorrere gli occhi.
  • Aprire immediatamente le finestre aperte, fornendo ossigeno.
  • È necessario eliminare gli elementi di abbigliamento che interferiscono con la respirazione..
  • Attacca qualcosa di fresco sulla fronte.

Se tutto ciò non aiuta e la condizione peggiora, è necessario chiamare urgentemente il numero di emergenza "03".

Farmaco

Va ricordato che nessuna compressa deve essere assunta senza prescrizione medica. Molto spesso, gli esperti prescrivono i seguenti farmaci per prevenire le vertigini in caso di aumento:

Rimedi popolari

Non puoi riempire il paziente di chimica, ma prova rimedi popolari comprovati:

  1. Soluzione per inalazione. Per cucinare, devi mescolare olio di pesca e cedro in uguali quantità uguali. Sciogliere la miscela risultante in olio di bardana. Conservare in una bottiglia ben chiusa in un luogo buio e asciutto. Quando hai le vertigini quando ti alzi, devi solo sentire l'odore della massa risultante.
  2. Si consiglia di preparare un decotto di camomilla. Per fare questo, mescola cinque grammi di erba secca con la stessa quantità di equiseto essiccato e melissa. Prepara come il tè normale. Insisti dieci minuti. Quindi filtrare e bere.
  3. Gli esercizi di vertigini in piedi aiuteranno. Siediti su una sedia, raddrizza la schiena e la testa. Quindi inizia a girarlo a sinistra e a destra dieci volte, poi su e giù per dieci volte. E così tre volte.

Tattiche vertigini

Le vertigini sono uno stress serio per una persona, sente vera paura, non sa cosa fare. Il panico si sveglia. Pertanto, la tattica principale in caso di una situazione spiacevole è quella di calmarsi. Se metti in ordine i tuoi pensieri, affrontare il problema sarà facile. Devi respirare profondamente, cercare di rilassarti e metterti insieme. In questo caso, non sarà difficile ricordare le raccomandazioni discusse sopra.

È pericoloso

Ignari, può sembrare che le vertigini quando ti alzi non siano pericolose. È necessario sdraiarsi, rilassarsi e le manifestazioni dolorose si dissolveranno. Opinione errata. Le vertigini al sorgere si verificano quasi sempre in presenza di un altro disturbo. Pertanto, senza consultare un medico con questo disturbo non si può fare.

Prevenzione e precauzioni

Le vertigini quando si alzano in piedi possono fornire molte impressioni spiacevoli alla vittima e ai suoi parenti. Pertanto, è meglio non permetterne affatto il verificarsi. Questo è del tutto possibile se ricordi e segui i seguenti consigli:

  1. È necessario mantenere il controllo della propria salute, sottoporsi regolarmente a visita medica.
  2. È meglio scartare le cattive abitudini, le tossine portano non solo a vertigini al sorgere, ma anche ad altre patologie.
  3. Scegli uno stile di vita sano. Questo articolo include sia l'alimentazione bilanciata che i carichi motori..
  4. Riposati di più, vai a letto prima, dormi abbastanza.
  5. Misurare quotidianamente il livello della pressione sanguigna, in caso di deviazioni, riportare gli indicatori alla normalità.
  6. Più spesso camminando per strada, questo normalizzerà il metabolismo dell'ossigeno.
  7. Evita salite improvvise. Al mattino sdraiati per almeno cinque minuti a letto. Quando ti alzi dai fianchi, appoggiati a qualcosa.
  8. Non imprecare, non sistemare le cose, evitare lo stress psico-emotivo.

Queste raccomandazioni aiuteranno senza dubbio a evitare vertigini quando ci si alza. Ma vale sicuramente la pena ricordare che la salute può essere mantenuta solo sotto la supervisione di uno specialista competente.

Perché vertigini quando ti alzi

Le vertigini sono una delle sensazioni più frequenti che una persona sperimenta, indipendentemente dalla sua età. Può verificarsi in una persona assolutamente sana in movimento, con un'inclinazione o un giro della testa, un brusco cambiamento nella posizione del corpo, alzandosi da una sedia o da un letto. Vale la pena fare una domanda, perché si può sentire le vertigini quando si alza in piedi, se una persona è spesso in tale stato e le vertigini sono integrate da sintomi spiacevoli, ad esempio nausea o oscuramento degli occhi. In tali casi, un senso di movimento nello spazio può segnalare la presenza di malattie gravi che devono essere curate..

Tipi di vertigini o un capitolo su come riconoscere il pericolo

Capogiri lievi e di breve durata che si verificano quando ci si alza in piedi dopo una lunga permanenza in posizione supina si verificano spesso in persone sane. Ciò accade a causa del fatto che quando si alza, il sangue circola prima di quello in uno stato calmo, si innalza bruscamente alle strutture del cervello. Nelle persone sane, questo processo richiede pochi secondi, dopo di che viene ripristinata la funzionalità del sistema circolatorio.

Le vertigini, che spesso appaiono e sono accompagnate da altri sintomi, dovrebbero essere motivo di preoccupazione. Esistono diversi tipi di vertigini:

  1. Sistemico (vero) - si manifesta in una percezione di distorsione nella percezione dello spazio reale e nel movimento degli oggetti circostanti. Si verifica a causa di patologie delle parti periferiche e centrali del sistema vestibolare, quando si alza dal letto è spesso accompagnato da oscuramento degli occhi, sensazione di nausea, perdita di equilibrio, nei casi più gravi - svenimento.
  2. Non sistematico (falso) - con un forte aumento, è caratterizzato da una sensazione di instabilità sulle gambe e una paura di cadere. Questo tipo di vertigine insorge con alterata funzionalità ematopoietica, mancanza di glucosio nel sangue, anemia e diabete mellito. Insieme alle vertigini, una persona sviluppa debolezza, oscuramento degli occhi, acufene, calo della pressione sanguigna.
  3. Psicogeno - un tipo di falsa vertigine che si verifica sotto l'influenza di stress, disturbi nervosi e mentali.

La comparsa di vertigini al momento del risveglio non può essere ignorata, poiché possono essere un sintomo di una malattia grave.

Ragioni per le vertigini quando ti alzi

Ci sono molte ragioni per cui una persona ha le vertigini quando si alza dal letto. Questo può essere sia l'impatto di fattori non patologici temporanei, sia lo sviluppo di malattie pericolose. Nel primo caso, possono verificarsi vertigini a causa di:

  • lavoro eccessivo grave;
  • Resta in una stanza soffocante;
  • disidratazione;
  • trasferito stress e situazioni in cui vi è un forte rilascio di adrenalina nel sangue;
  • un effetto collaterale di alcuni farmaci;
  • malnutrizione;
  • stile di vita passivo, in particolare, a causa del sonno frequente e prolungato, della mancanza di attività fisica;
  • gravidanza
  • assumere farmaci che deprimono il sistema nervoso e hanno un effetto in espansione sui vasi sanguigni (ad esempio, il fumo, l'uso di droghe o alcol);
  • avvelenamento: cibo, sostanze chimiche, alcol, radiazioni.

Le condizioni patologiche in cui vertigini quando si alza in piedi è il sintomo principale o concomitante includono:

  • disturbi del lavoro e malattie dell'apparato vestibolare - malattia di Meniere, infiammazione e trauma all'orecchio interno;
  • patologie che colpiscono i tessuti e i vasi cerebrali: emicrania, lesioni e tumori intracranici, atrofia cerebrale, encefalopatia;
  • disturbi neurologici - distonia vegetovascolare, instabilità della pressione sanguigna;
  • patologia del sistema vascolare - aterosclerosi, stenosi, ictus;
  • disturbi che si verificano nella regione cervicale - osteocondrosi, spondilosi, danno da colpo di frusta del collo, sidro dell'arteria vertebrale;
  • disturbi ormonali nel sistema endocrino o riproduttivo;
  • deficit visivo;
  • anemia (anemia).

In presenza di una delle patologie descritte, sintomi come oscuramento degli occhi, nausea, debolezza, aumento della frequenza cardiaca, squilibrio, abbassamento della pressione sanguigna, scarico di sangue dalle orecchie o dal naso possono unire vertigini all'aumentare.

Diagnostica

Se hai vertigini regolarmente quando ti alzi dal letto e ti oscuri negli occhi, una persona deve essere esaminata. L'esame primario viene eseguito dal terapeuta, mentre nel processo diagnostico è possibile connettersi alla ricerca delle cause di vertigini e specialisti più ristretti: neurologo, cardiologo, vertebrologo, oculista, medico ORL.

Per determinare la causa delle vertigini, al paziente può essere prescritto:

  • esami del sangue e delle urine;
  • Radiografia o tomografia del collo e della testa;
  • esame ecografico dei vasi cerebrali;
  • elettrocardiogramma.

Se c'è il sospetto di ipotensione ortostatica (una diminuzione della pressione sanguigna al momento di alzarsi da una sedia o un letto), il paziente viene testato per misurare la pressione e monitorare i risultati, che può fare da solo se necessario. Per fare ciò, eseguire una serie di azioni sequenziali e registrare i risultati:

  1. più volte misura la pressione arteriosa in posizione eretta e, sulla base dei risultati ottenuti, ricava un indicatore medio;
  2. eseguire le azioni di cui sopra sdraiati;
  3. ripetere la misurazione della pressione in posizione “in piedi” dopo un certo periodo di tempo - 1, 5, 10 minuti.

La presenza o l'assenza di ipotensione ortostatica, se ti senti girare la testa quando ti alzi, può essere valutata in base ai seguenti risultati:

  1. Non c'è patologia: l'impulso è aumentato di non più di 11 battiti / min, i limiti di pressione superiore e inferiore sono leggermente aumentati, mentre non ci sono segni di una reazione vegetativa.
  2. Disturbi della pressione sanguigna deboli: il polso è aumentato di 12-18 battiti / min, il limite superiore della pressione rimane entro i limiti normali, mentre il limite inferiore è leggermente aumentato, il paziente sembra sudare.
  3. Disturbi significativi del sistema vascolare: l'impulso è aumentato di oltre 19 battiti / min, il limite superiore della pressione è ridotto, il più basso è aumentato, oltre alla sudorazione, il paziente ha insufficienza respiratoria e acufene.

Se le vertigini si verificano frequentemente ed è accompagnata da sintomi come nausea, oscuramento degli occhi, acufene, respiro rapido, coscienza compromessa, la diagnosi deve essere superata senza errori.

Trattamento vertigini

Se le vertigini riducono la qualità della vita, devono essere trattate. A seconda che la vertigine sia un sintomo di una malattia quando si alza o insorge sotto l'influenza di qualsiasi fattore, il medico può prescrivere uno dei seguenti metodi di trattamento:

  • Terapia farmacologica - include l'uso di farmaci che normalizzano il funzionamento del sistema ematopoietico e vestibolare, migliorano l'attività cerebrale e fermano le vertigini causate dalla cinetosi.
  • Sessioni di massaggio (classico, manuale, digitopressione) - l'esposizione ad aree problematiche e punti attivi riduce l'intensità delle vertigini nella patologia del rachide cervicale.
  • Esercizi di fisioterapia - con l'aiuto di speciali esercizi sviluppati dal medico curante, è possibile ripristinare l'afflusso di sangue al cervello e quindi ridurre l'intensità delle vertigini.
  • Aromaterapia e agopuntura: tecniche non convenzionali per alleviare il vasospasmo e normalizzare la circolazione sanguigna.

Inoltre, se ti senti girare la testa quando ti alzi, nella vita di tutti i giorni devi rispettare i seguenti consigli:

  • Non alzarti bruscamente da un letto o una sedia;
  • normalizzare l'alimentazione aumentando la quantità di frutta e verdura fresca nella dieta;
  • fare passeggiate quotidiane in aria;
  • limitare la visione prolungata della TV;
  • sbarazzarsi di cattive abitudini.

Descrivici il tuo problema o condividi la tua esperienza di vita nel trattamento della malattia o chiedi consiglio! Parla di te proprio qui sul sito. Il tuo problema non sarà lasciato senza attenzione e la tua esperienza aiuterà qualcuno! Scrivi >>

L'attuazione delle raccomandazioni descritte e il trattamento tempestivo aiuteranno a sbarazzarsi delle vertigini e prevenirne il verificarsi in futuro..

Le informazioni sul sito sono create per coloro che hanno bisogno di uno specialista qualificato, senza violare il solito ritmo della propria vita.

Perché hai le vertigini quando ti alzi, quando ti corichi e quando giri la testa?

Qualsiasi discordia nel lavoro del corpo dovrebbe destare preoccupazione. Le vertigini quando ci si alza e quando si va a letto possono essere un sintomo di una serie di malattie abbastanza gravi..

Tutto dipende dalle cause, dai sintomi aggiuntivi, che si verificano al momento delle vertigini in una persona.

Perché vertigini quando vai a letto?

La vertigine stessa nella maggior parte dei casi è una conseguenza del cattivo funzionamento dei vasi sanguigni. Questo fenomeno si chiama ipotensione ortostatica. Succede come segue:

  1. Un uomo giace tranquillamente in posizione orizzontale, il suo sistema circolatorio normalmente fornisce ossigeno al cervello.
  2. La posizione del corpo cambia bruscamente, un rapido salto di pressione.
  3. Il sangue non ha il tempo di entrare nei piccoli vasi del cervello e riempirsi di ossigeno.
  4. Il cervello reagisce a questa situazione con vertigini, segnalando un problema.

Allo stesso tempo, una persona avverte un leggero malessere, la terra come se per qualche secondo lascia sotto i suoi piedi, sembra che tu possa cadere. Ciò è particolarmente probabile se una persona si alza dal letto dopo aver dormito o fatto un sonnellino.

Tale vertigini può essere una condizione normale per l'adolescenza. Durante questi anni, il corpo del bambino si sviluppa molto rapidamente e non ha il tempo di "tenere traccia" di tutti i sistemi in rapida crescita e complicati, compresa la rete vascolare. Per questo motivo, la sua elasticità potrebbe non consentire di riempire rapidamente il cervello di sangue.

La distonia vegetativa-vascolare può anche causare vertigini di questo tipo. Il suo sintomo principale è la funzione vascolare compromessa, a causa della quale c'è una mancanza di ossigeno.

In alcuni casi, tali attacchi possono anche causare lesioni alla testa e alla colonna vertebrale, soprattutto se si sono verificati di recente. Tuttavia, hanno anche sintomi aggiuntivi (dolore, bruciore alla testa), che ci consente di distinguere tali vertigini, nonché una serie di altri disturbi nel corpo.

Come aiutarti a casa?

Se una persona ha avuto le vertigini quando si alza dal letto, non farti prendere dal panico immediatamente.

Se non ci sono sintomi aggiuntivi come nausea, dolore a breve termine, molto probabilmente questo può essere corretto a casa..

Se stiamo parlando di adolescenti, vale la pena prestare maggiore attenzione agli sport e bere un corso vitaminico per rafforzare i vasi sanguigni. Le vitamine del gruppo B in compresse sono i principali aiutanti dei vasi sanguigni.

Se il problema persiste, consultare un medico che consiglierà una profilassi più grave, ad esempio iniettare vitamine per via endovenosa, fare esercizi terapeutici.

Quando le vertigini disturbano un adulto e appaiono di rado, senza altri segni (dolore, nausea), non dovresti correre immediatamente dal medico. Vale la pena seguire il tuo stile di vita.

La causa del cattivo tono vascolare, come, in effetti, dell'intero organismo può essere:

  1. La privazione del sonno regolare, anche se una persona dorme 7 ore, ma dalle 4 alle 12 è un disturbo del sonno e l'interruzione dell'orologio biologico del corpo;
  2. Una dieta scorretta, una grande quantità di prodotti dolci, grassi, salati e altri prodotti nocivi influiscono negativamente sul funzionamento del sistema circolatorio e sullo stato dei vasi sanguigni;
  3. La malnutrizione, le diete costanti e, di conseguenza, la mancanza di energia possono anche portare a vertigini;
  4. Uno stile di vita sedentario, la mancanza di attività fisica contribuisce anche a una diminuzione della funzione del sistema circolatorio, di conseguenza, al verificarsi di vertigini con un cambiamento nella posizione del corpo.

Se tali attacchi sono rari, indolori, è sufficiente regolare semplicemente il regime della giornata, iniziare a mangiare bene e fare almeno cinque minuti di ginnastica.

Se il problema scompare da solo, non puoi disturbare i medici, in caso contrario, è il momento di consultare un medico.

Capogiri quando si gira la testa: cause

Quando una persona avverte vertigini quando si cambia la posizione del corpo, quando si gira la testa, questo indica diversi altri problemi. Di solito è accompagnato da sintomi:

  • spasmi
  • battito cardiaco forte (tachicardia del cuore);
  • acufene improvviso;
  • doppio negli occhi, gli oggetti davanti agli occhi diventano sfocati.

I sintomi elencati possono significare 2 problemi: con l'apparato vestibolare o con l'orecchio interno.

Questo può essere l'inizio o un segno di una malattia grave. Ad esempio, l'infiammazione dell'orecchio interno (otite media), l'organo responsabile della sensazione nello spazio, può disturbare il cervello.

L'orecchio è un certo livello di liquido, in qualche modo simile a quello di un edificio, a seguito di un cambiamento di pressione in esso, una persona si sente nello spazio, cammina. L'infiammazione nell'orecchio modifica il livello del fluido e questa sensazione è sfocata, diventa errata, di conseguenza, la testa gira.

Avendo trovato tali sintomi, devi andare dall'otorinolaringoiatra. Anche se davvero non ne hai voglia, devi comunque, quando la malattia diventa cronica, il trattamento sarà più costoso, lungo e meno efficace.

Ulteriori sintomi di vertigini e loro cause

Il resto, che significa vertigini, può essere determinato da ulteriori sintomi.

Descriveremo ciascuna delle opzioni:

  1. Se, quando vai a letto e quando ti alzi, le vertigini si aggiungono alle vertigini, questo può significare diversi problemi contemporaneamente. Ad esempio, le donne in gravidanza possono provare un disagio simile e questo è normale. Potrebbe esserci anche un problema al sistema nervoso, avvelenamento grave. La nausea è un segno di un malfunzionamento del tratto gastrointestinale, combinato con vertigini, questo significa che il problema è in una fase grave.
  2. Se, oltre alle vertigini, la testa inizia a ferire e, soprattutto, tutto si oscura bruscamente negli occhi e la funzione visiva diminuisce, ciò significa che non c'è abbastanza nutrizione per il nervo ottico, il blocco oculare. Questa può essere una grave causa di disturbo dell'apparato visivo, il che significa che è necessario consultare un medico il prima possibile.
  3. Se le vertigini si manifestano non solo durante un cambiamento nella posizione del corpo da orizzontale a verticale e viceversa, allora questo è un segno di una violazione della pressione sanguigna. Una malattia grave che può portare a problemi pericolosi, persino alla morte. Ad esempio, se la pressione aumenta troppo bruscamente e la nave non può farcela, l'arteria potrebbe esplodere e portare a sanguinamento interno, e questo è un alto rischio di morte.
  4. Se, oltre ad avere le vertigini, sembra che in tutti i suoni stiano diventando più silenziosi e meno distinti e allo stesso tempo si oscuri leggermente negli occhi, questo potrebbe essere un segnale di una violazione del sistema uditivo umano. In un altro modo, questa condizione si chiama sindrome di Meniere. Qui è inoltre necessario consultare un medico il più rapidamente possibile per normalizzare il lavoro degli organi uditivi, per evitare malattie croniche.
  5. Inoltre, le vertigini possono indicare un disturbo degli organi interni e, più specificamente, della ghiandola tiroidea. Il fatto è che la ghiandola tiroidea secerne un ormone speciale - l'adrenalina, che regola il sistema circolatorio, con la sua pressione in eccesso può aumentare. Per questo motivo, i vasi subiscono un sovraccarico, non possono far fronte alla circolazione del sangue.

Le vertigini quando si gira la testa o si cambia la posizione del corpo con vari sintomi aggiuntivi possono essere la norma se una persona vola in aereo, si trova in una situazione stressante, in uno stato di panico, la depressione, si trova in un clima insolito (acclimatazione).

Nel caso dell'acclimatazione, devi solo aspettare un paio di giorni fino a quando il corpo si ricostruisce nelle condizioni esistenti e tutto funzionerà, ma ci sono farmaci, vitamine (C e A) che facilitano questo processo.

Come testare?

Puoi condurre uno speciale test a casa che ti aiuterà a rilevare l'ipotensione ortostatica quando vai a letto e quando giri la testa.

Ciò richiederà un po 'di cura, un pezzo di carta, un cronometro e una penna. Procedi come segue:

  1. Più volte (2-4) in piedi, misurano il polso e calcolano un risultato medio stabile, lo registrano;
  2. Fanno le stesse azioni, solo in una posizione supina, fissano la figura risultante;
  3. Successivamente, una persona dovrebbe alzarsi e contare il polso in un minuto, 3 e 5, annotare i risultati.

Il compito è capire la differenza di pressione, quanto velocemente viene ripristinato il ritmo normale quando si cambia posizione.

I risultati devono essere verificati dalle seguenti regole:

  • 11 colpi saranno un normale indicatore per un corpo sano;
  • se ci saranno colpi da 12 a 18 - forse c'è un problema, ma questo non minaccia di conseguenze gravi, è necessario dedicare tempo alla prevenzione;
  • se il numero di colpi è superiore a 18, ciò indica gravi problemi di pressione e ridistribuzione del sangue e, quindi, la necessità di una visita urgente dal medico.

Vale la pena considerare che un tale test a casa dà un risultato piuttosto sfocato, che ti consente solo di decidere se andare dal medico o meno.

In ogni caso, solo un medico qualificato può determinare la diagnosi e il trattamento esatti..

Misure precauzionali

Al fine di evitare le conseguenze dello stesso capogiro, vale la pena prestare attenzione ad alcune precauzioni.

Riducono al minimo i rischi quando vai a letto e quando giri la testa, mentre una persona viene curata, riporta il tuo corpo in condizioni adeguate:

  1. Non cambiare bruscamente la tua posizione, alzati rapidamente o semplicemente piegati. Questo dovrebbe essere fatto lentamente e gradualmente, specialmente se i sintomi possono svenire;
  2. Dopo aver dormito o dormito, non è necessario alzarsi immediatamente. Vale la pena allungare, respirare profondamente, sforzare un po 'di muscolo, strofinare leggermente il viso, raddrizzare la cresta e solo allora sedersi prima e poi alzarsi;
  3. Se hai bisogno di ripetere più volte un movimento acuto, dovresti iniziare a farlo lentamente e con attenzione, aumentando gradualmente il ritmo;
  4. Quando vai a letto, ti alzi, devi guardare in modo che non ci siano angoli acuti intorno. Se sei svenuto, ciò contribuirà a evitare lesioni gravi;
  5. Non dovresti sedere costantemente nella stessa posizione, ad esempio al computer o al libro. Devi alzarti almeno una volta all'ora, riscaldarti e camminare per diversi secondi nella stanza. Puoi anche sederti più volte, fare un esercizio per disperdere il sangue.

In ogni caso, se una persona ha notato che le vertigini non scompaiono dopo la normalizzazione del sonno e della dieta, dovresti andare dal terapeuta, anche se si scopre che questo non è un sintomo grave.

È meglio identificare una malattia grave nella fase iniziale piuttosto che rimpiangere in seguito di non aver prestato attenzione al semplice capogiro.

E 'Importante Essere Consapevoli Di Vasculite