ALT e AST in un esame del sangue biochimico

ALT e AST sono due gruppi di enzimi intracellulari (nei tessuti degli organi) coinvolti nel metabolismo degli aminoacidi. Gli enzimi entrano nel flusso sanguigno di questo tipo quando le cellule vengono distrutte per un motivo o per l'altro. Le cause del collasso possono essere patologie e lesioni. Tipi di malattie diagnosticate Se un esame del sangue mostra un eccesso rispetto alla norma del numero di enzimi AlAT, ciò indica i problemi dell'organo in cui si trova maggiormente. Abbastanza spesso, i valori sovrastimati di questo indicatore di biochimica indicano problemi patologici del fegato. Segni di anormale...

ALT e AST: cos'è, la norma e le cause dell'aumento dell'emocromo

Per prescrivere correttamente il trattamento, è necessario diagnosticare con precisione la malattia stessa. Per questo, viene spesso prescritto un esame del sangue generale e biochimico. Quest'ultimo include studi su AST e ALT (Alat e Asat). Cos'è, quanto è la norma e perché il loro livello può aumentare?

ALT e AST in un esame del sangue: che cos'è

L'AST (aspartato aminotransferasi, AST, AcAT) è un enzima speciale che partecipa al trasferimento dell'amminoacido aspartato da una biomolecola all'altra. In questo caso, B6 agisce come un coenzima. L'attività più alta di questo enzima si manifesta nel cuore, nel tessuto muscolare, nel fegato e nei reni..

Esiste anche un altro componente non meno importante della ricerca biochimica. Questo è ALT (ALT, alanina aminotransferasi, AlAT) - un enzima speciale che trasferisce l'amminoacido alanina da una biomolecola a un'altra. Come nel primo caso, la vitamina B6 funge da coenzima. Vale anche la pena notare che oltre alla massima attività nel cuore, fegato, reni e tessuto muscolare, è presente nel pancreas.

Standard di contenuto per adulti e bambini

Un esame del sangue per AST, nonché per ALT, è incluso nell'analisi biochimica del sangue. Di conseguenza, hanno i loro standard di contenuto specifici. Le differenze possono essere non solo nei risultati di uomini e donne, ma anche in diverse fasce di età. Quindi, per gli uomini, ALT non è più di 40 unità / litro e per le donne non più di 32 unità / litro.

L'ALT può essere significativamente aumentato nelle persone fisicamente sane a causa di uno stile di vita attivo e dell'uso di vari farmaci. Inoltre, si osserva più spesso un aumento negli adolescenti, poiché il loro corpo è nella fase di crescita attiva. Un esame del sangue biochimico rivela abbastanza bene tali indicatori, soprattutto perché esiste una decodifica generale per gli indici.

Per quanto riguarda la norma dell'indicatore AST, è diversa anche per uomini e donne. Negli uomini, la norma è considerata nell'intervallo da 15 a 31 unità / litro e nelle donne può arrivare da 20 a 40 unità / litro. Inoltre, come nel caso precedente, si può osservare un leggero aumento in una persona sana dopo aver assunto vari farmaci.

AsAT aumenta anche dopo l'assunzione di alcol, il che non esclude il risultato dopo l'assunzione di alcuni farmaci a base di alcol. Alcuni di questi farmaci comprendono valeriana, quasi tutti gli antibiotici, paracetamolo e vitamina A.

Tabella delle norme per l'analisi biochimica del sangue

Ragioni per l'aumento delle tariffe

Nella pratica medica, ci sono molti casi diversi in cui è possibile un aumento delle transaminasi in questione. Quindi è possibile identificare accuratamente le cause più comuni di risultati falsi. Un esame del sangue biochimico per AST e ALT sarà aumentato con infarto del miocardio. Il valore più alto di AlAT può essere osservato nella forma acuta della malattia. Queste cifre possono essere comprese nell'intervallo 130-150% deviato dalla norma.

Le fluttuazioni del livello di AsAT possono raggiungere dal 450 al 500% della norma. In questo caso, la decodifica sarà più approfondita, poiché è necessario calcolare tutti i parametri esistenti per ottenere un risultato accurato del paziente. Inoltre, l'indicatore ALAT può aumentare nella gastrite acuta, indipendentemente dalla sua forma..

Un aumento del numero può essere osservato anche 15 giorni prima dell'esame e della manifestazione di sintomi significativi. La presenza di epatite A e B. non fa eccezione: se il trattamento viene eseguito correttamente e in tempo, tutti gli indicatori tornano alla normalità in circa un mese e mezzo. La cosa principale è che la decodifica dei risultati di AST e ALT deve essere eseguita correttamente, altrimenti il ​​paziente dovrà sottoporsi a un secondo esame.

Gli indicatori possono aumentare con l'epatite virale grave, mentre il coefficiente di attività della transferasi sierica può raggiungere valori da 0,55 a 0,65.

Gli indicatori potrebbero non aumentare con la cirrosi epatica acuta. Ci sono alcuni casi in cui si osserva ancora un aumento che raggiunge il 77% della norma. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai valori della bilirubina nell'analisi dei dati delle transaminasi.

Più spesso succede che la dissociazione dell'aminotransferasi si manifesta nell'iperbilirubinemia e l'attività dell'aminotransferasi diminuisce. Tali azioni nella rilevazione delle transaminasi possono indicare la presenza di insufficienza epatica, che procede in forma acuta, nonché la presenza di ittero epatico. È lei che è caratterizzata da ipertensione biliare persistente.

Video: analisi del sangue AST e ALT

Sondaggio

Per superare un esame del sangue biochimico per AST e ALT, non è necessaria alcuna preparazione speciale. Si arrende liberamente. La cosa principale è prenderlo al mattino a stomaco vuoto e avvertire di prendere alcuni farmaci, se ce ne sono. È inoltre necessario limitare completamente l'assunzione di alcol e tabacco. Ciò può influire in modo significativo sul risultato, producendo così risultati di ricerca falsi..

È importante assegnare questa analisi al paziente in tempo e condurla correttamente, specialmente se questo si applica a questi indicatori. Molto spesso, gli esami per AsAT e AlAT dovrebbero essere contenuti nel libro medico, che garantisce la salute di ogni persona quando fa domanda per un lavoro.

Le transaminasi di AsAT devono essere costantemente sotto controllo in modo che il loro aumento non sia l'unica ragione per lo sviluppo di alcune malattie gravi. Ciò è particolarmente vero per il sistema cardiovascolare. È lei che soffre più spesso per prima, e poi la maggior parte della pressione passa al fegato e ai reni. È più facile identificare i problemi con il cuore, poiché manifesta attivamente il suo dolore, mentre il fegato non fa male fino all'ultimo.

Materiale aggiornato e aggiornato il 28/02/2018

ALT nel sangue

Cosa mostra ALT nel sangue?

L'alanina aminotransferasi o ALT abbreviato è un enzima endogeno speciale. È incluso nel gruppo di transferasi e un sottogruppo di aminotransferasi. La sintesi di questo enzima avviene intracellulare. Una quantità limitata di esso entra nel flusso sanguigno. Pertanto, quando l'analisi biochimica mostra un aumento del contenuto di ALT, ciò indica la presenza di una serie di deviazioni nel corpo e lo sviluppo di gravi malattie. Spesso sono associati alla distruzione di organi, che porta a un forte rilascio dell'enzima nel sangue. Di conseguenza, viene potenziata anche l'attività dell'alanina aminotransferasi. È difficile stabilire l'estensione della necrosi o il grado di danno alle malattie dei tessuti in base a questo, poiché la specificità dell'organo non è caratteristica.

L'alanina aminotransferasi si trova in molti organi umani: reni, muscolo cardiaco, fegato e persino muscolo scheletrico. La funzione principale dell'enzima è lo scambio di aminoacidi. Agisce come catalizzatore per il trasferimento reversibile di alanina da un amminoacido ad alfa-chetoglutarato. Come risultato del trasferimento del gruppo amminico, si ottengono acidi glutammici e piruvici. L'alanina nei tessuti del corpo umano è necessaria, in quanto è un aminoacido che può rapidamente trasformarsi in glucosio. Pertanto, è possibile ottenere energia per il cervello e il sistema nervoso centrale. Inoltre, tra le importanti funzioni dell'alanina vi è il rafforzamento del sistema immunitario, la produzione di linfociti, la regolazione del metabolismo degli acidi e degli zuccheri.

La più alta attività di alanina aminotransferasi è stata rilevata nel siero di sangue negli uomini. Nelle donne, i processi che coinvolgono l'enzima procedono più lentamente. La più alta concentrazione si osserva nei reni e nel fegato, seguita da muscoli scheletrici, milza, pancreas, globuli rossi, polmoni, cuore.

A cosa serve l'analisi??

La più grande quantità di transferasi si trova nel fegato. Questa osservazione viene utilizzata per rilevare malattie di questo organo che non presentano sintomi esterni. L'ALT, a differenza di molti altri componenti considerati nell'analisi biochimica del sangue, è stato studiato in modo più completo. Pertanto, con il suo aiuto è possibile identificare anche problemi minori nel corpo. In alcuni casi, la quantità di ALT viene confrontata con il volume di altri elementi nel sangue. Questo ci consente di trarre conclusioni sulla presenza di patologie..

Ad esempio, viene spesso utilizzato un enzima come aspartato aminotransferasi o AST. Viene anche sintetizzato a livello intracellulare e una quantità limitata entra nel flusso sanguigno. La deviazione dal contenuto di aspartato aminotransferasi stabilito in medicina, come nel caso dell'alanina aminotransferasi, è una manifestazione di deviazioni nel funzionamento di alcuni organi. Il quadro più completo della natura della patologia consente di ottenere una correlazione delle quantità contenute di entrambi gli enzimi. Se c'è un eccesso della quantità di alanina aminotransferasi rispetto all'aspartato aminotransferasi, ciò indica la distruzione delle cellule del fegato. I livelli di AST aumentano nettamente negli stadi successivi della malattia di questo organo, come la cirrosi. Quando il livello di aspartato aminotransferasi supera il contenuto di alanina aminotransferasi, si osservano problemi ai muscoli cardiaci.

Confermare la presenza della malattia e il grado di danno d'organo consentire ulteriori metodi diagnostici. Tuttavia, ALT è un indicatore accurato, in alcuni casi può anche essere usato per determinare lo stadio della malattia e suggerire possibili varianti del suo sviluppo.

Quando viene assegnata un'assegnazione ALT?

La quantità di alanina aminotransferasi è determinata come parte di un esame del sangue biochimico generale. Spesso viene prescritto un solo tipo di esame, quando non è necessario utilizzare metodi aggiuntivi. Sono testati per ALT. Ciò è dovuto alla specializzazione selettiva dei tessuti dell'enzima..

La quantità di alanina aminotransferasi per problemi al fegato aiuta a identificarli anche prima della comparsa del sintomo più caratteristico - ittero. Pertanto, il medico prescrive un test ALT molto spesso al fine di verificare la presenza di danni a questo importante organo a seguito dell'assunzione di farmaci o altre sostanze tossiche per il corpo. Viene inoltre condotto uno studio per sospetta epatite. È necessario un test ALT se si hanno sintomi come affaticamento e debolezza. Perde l'appetito, spesso si sente nausea, trasformandosi in vomito. Macchie gialle sulla pelle, dolore e disagio nell'addome, ingiallimento delle proteine ​​oculari, feci chiare e urine scure - tutto ciò può essere un segno di malattia epatica. In tali casi, è necessaria questa analisi..

L'ALT può essere confrontato con l'AST per ulteriori informazioni sulle cause del danno epatico. Questo viene fatto se il numero di enzimi è significativamente più alto del normale. Il rapporto tra AST e ALT è noto in medicina come coefficiente de Ritis. Il suo valore normale è compreso tra 0,91 e 1,75. Se questo indicatore diventa più di 2, viene diagnosticata una lesione del muscolo cardiaco, procedendo alla distruzione dei cardiomiociti. L'infarto miocardico è anche possibile. Il coefficiente de Ritis, non superiore a 1, indica malattie epatiche. Inoltre, più basso è il valore dell'indicatore, maggiore è il rischio di un risultato avverso.

L'analisi ALT può essere utilizzata non solo come metodo diagnostico, ma anche durante il trattamento. Ciò consente di determinare la dinamica della malattia e identificare i miglioramenti o il peggioramento del paziente. È necessario un test ALT se sono presenti fattori che contribuiscono alla malattia del fegato. Questi includono l'abuso di bevande alcoliche o droghe che distruggono le cellule d'organo. Se viene superata la normale quantità di alanina aminotransferasi nel sangue, vengono prescritti altri farmaci. Assicurati di controllare la quantità di ALT se il paziente è stato in contatto con pazienti con epatite o ne ha avuto di recente, ha il diabete ed è in sovrappeso. Alcune persone hanno una predisposizione alle malattie del fegato. Mostra anche l'analisi ALT.

Quando viene utilizzato, viene utilizzato il sangue venoso o capillare. Per ottenere risultati affidabili, è necessario seguire alcuni requisiti. Innanzitutto, non mangiare 12 ore prima della consegna e non bere alcolici in una settimana. Anche una piccola quantità di cibo può influenzare significativamente il risultato. In secondo luogo, entro mezz'ora prima dell'analisi, smetti di fumare, non preoccuparti, evita lo stress morale e fisico. I risultati sono generalmente pronti un giorno dopo la consegna.

La norma di ALT nel sangue di uomini e donne

Alanina aminotransferasi (ALT o ALAT) - enzimi marcatori per il fegato.

Aspartato aminotransferasi (AST o AsAT) - enzimi marcatori per il miocardio.

La quantità di enzima alanina aminotransferasi nel sangue viene misurata in unità per litro.

ALT (ALAT) nei bambini

L'ALT nei bambini varia a seconda dell'età:

Nei neonati fino a 5 giorni: ALT non deve superare 49 U / L. (AST fino a 149 unità / litro.)

Per i bambini fino a sei mesi, questa cifra è più alta - 56 unità / l.

All'età di sei mesi a un anno, la quantità di ALT nel sangue può raggiungere 54 unità / l

Da un anno a tre - 33 U / l, ma gradualmente diminuisce la quantità normale dell'enzima nel sangue

Nei bambini da 3 a 6 anni, il limite massimo è di 29 unità / l.

A 12 anni, il contenuto di alanina aminotransferasi dovrebbe essere inferiore a 39 U / L

Nei bambini sono consentite lievi deviazioni dalla norma. Ciò è dovuto a una crescita irregolare. Nel tempo, la quantità di enzima nel sangue dovrebbe stabilizzarsi e avvicinarsi alla normalità.

ALT (ALAT) negli adulti

Norma per gli uomini

Norma per le donne

fino a 45 unità / litro (0,5 - 2 μmol)

fino a 34 unità / litro (0,5 - 1,5 μmol)

28-190 mmol / L (0,12-0,88)

28-125 mmol / L (0,18-0,78)

Gradi di potenziamento degli enzimi

Gradi di potenziamento degli enzimi

Quali malattie aumentano AST e ALT?

Facile - 1,5-5 volte;

Media - 6-10 volte;

Alta - 10 volte o più.

Infarto miocardico (più AST);

Epatite virale acuta (più ALT);

Danno epatico tossico;

Tumori e metastasi maligni nel fegato;

Insufficienza muscolare scheletrica (sindrome da incidente)

Ma i risultati dell'analisi su ALT spesso risultano essere lontani dagli standard stabiliti. Ciò può essere dovuto non solo alla presenza di processi infiammatori nel corpo, ma anche ad altri fattori. L'aumento del contenuto di alanina aminotransferasi può essere innescato dall'assunzione di aspirina, warfarin, paracetamolo e contraccettivi orali nelle donne. Pertanto, il medico deve essere consapevole dell'uso di tali farmaci prima di eseguire un test ALT. Effetti simili hanno farmaci a base di valeriana ed echinacea. Risultati di analisi inaffidabili possono essere causati da una maggiore attività motoria o iniezioni intramuscolari..

L'ALT è elevata nel sangue

La quantità di alanina aminotransferasi nel sangue è considerata aumentata se supera la norma stabilita, specialmente di decine e, in alcuni casi, centinaia di volte. A seconda di ciò, viene determinata la presenza della malattia. Con un aumento del livello di ALT di 5 volte, è possibile diagnosticare l'infarto del miocardio, se raggiunge 10-15 volte, possiamo parlare del deterioramento delle condizioni del paziente dopo l'attacco. Anche il valore del coefficiente de Ritis cambia verso l'alto.

L'epatite provoca un aumento dell'ALT nel sangue di 20-50 volte, distrofia muscolare e dermatomiosite - di 8. A proposito della cancrena, la pancreatite acuta è indicata superando il limite superiore dell'indicatore di 3-5 volte.

Forse non solo un aumento del contenuto di alanina aminotransferasi nel sangue. La sua quantità troppo bassa è associata a una mancanza di vitamina B6, che fa parte di questo enzima, o a complessi processi infiammatori nel fegato.

Qual è l'aumento di ALT??

Un aumento di ALT indica l'insorgenza di processi infiammatori nel corpo. Possono essere causati dalle seguenti malattie:

Epatite. Questa malattia infiammatoria del fegato può essere presentata in diverse forme. Per l'epatite cronica o virale, un eccesso di livelli ematici di alanina aminotransferasi è trascurabile. Con l'epatite A, l'analisi ALT offre l'opportunità di identificare l'infezione in anticipo. La quantità dell'enzima nel sangue aumenta una settimana prima che compaiano le prime manifestazioni esterne della malattia sotto forma di ittero. L'epatite virale o alcolica è accompagnata da un pronunciato aumento di ALT.

Cancro al fegato. Questo tumore maligno si forma spesso in pazienti con epatite. L'analisi sull'ALT in questo caso è necessaria sia per la diagnosi della malattia, sia per decidere su una decisione operativa. Quando il livello di alanina aminotransferasi è significativamente più alto del normale, la chirurgia potrebbe non essere possibile, poiché esiste un alto rischio di varie complicanze.

Pancreatite La presenza di questa malattia è anche indicata dal livello di ALT. La sua quantità aumentata indica un'esacerbazione della pancreatite. L'analisi ALT per i pazienti con tale diagnosi dovrà essere periodicamente effettuata per tutta la vita. Ciò contribuirà a evitare attacchi della malattia e monitorare l'avanzamento del trattamento..

Miocardite. Si manifesta nelle lesioni del muscolo cardiaco. I suoi sintomi principali sono mancanza di respiro, affaticamento rapido del paziente e aumento del contenuto di ALT nel sangue. Per diagnosticare questa malattia, viene determinato il livello di AST e quindi viene calcolato il coefficiente de Ritis.

Cirrosi. Questa malattia è pericolosa in quanto per lungo tempo potrebbe non avere sintomi pronunciati. I pazienti si stancano rapidamente, si sentono stanchi. Meno comuni sono i dolori al fegato. In questo caso, la cirrosi può essere determinata dall'aumentato contenuto di ALT nel sangue. La quantità di enzima nel sangue può superare la norma di 5 volte.

Infarto miocardico. Questa malattia è una conseguenza di una violazione del flusso sanguigno, con conseguente necrosi tissutale del muscolo cardiaco. In caso di infarto cardiaco semplice, il livello di ALT aumenta leggermente rispetto a AST, tuttavia, può essere utilizzato per determinare l'attacco..

Ragioni per aumentare ALT

Assunzione di una serie di preparati medicinali o erboristici: barbiturici, statine, antibiotici;

uso frequente di fast food prima di fare un test ALT;

bere meno di una settimana prima del prelievo di sangue;

inosservanza delle regole di base per l'analisi, inclusa la sterilità della procedura;

aumento dello stress emotivo o fisico;

effettuando poco prima dell'analisi del cateterismo del muscolo cardiaco o di altri interventi chirurgici;

steatosi: una malattia manifestata nell'accumulo di cellule adipose nel fegato, che si verifica più spesso nelle persone in sovrappeso;

necrosi di un tumore maligno;

assunzione di sostanze stupefacenti;

avvelenamento da piombo del corpo;

la mononucleosi è una malattia infettiva che si manifesta con cambiamenti nella composizione del sangue, danni al fegato e alla milza;

L'ALT è elevato durante la gravidanza

Nelle donne, la quantità di alanina aminotransferasi è limitata a 31 unità / litro. Tuttavia, nel primo trimestre di gravidanza, è possibile un leggero eccesso di questo valore. Questo non è considerato una deviazione e non indica lo sviluppo di alcuna malattia. In generale, il livello di ALT e AST dovrebbe essere stabile durante la gravidanza..

Un leggero aumento del numero di enzimi in questo gruppo si osserva con la gestosi. In questo caso, sono lievi o moderati. La gestosi è una complicazione che si verifica nella tarda gravidanza. Le donne avvertono debolezza, vertigini e nausea. Hanno la pressione alta. Maggiore è la deviazione di ALT dalla normalità, più procede la gestosi grave. Questo è il risultato di un carico eccessivo sul fegato, che non riesce a far fronte..

Come abbassare l'ALT nel sangue?

È possibile ridurre il contenuto di alanina aminotransferasi nel sangue eliminando la causa di questo fenomeno. Poiché le malattie del fegato e del cuore diventano il fattore più comune nell'aumentare l'ALT, è necessario iniziare con il loro trattamento. Dopo un ciclo di procedure e l'assunzione dei farmaci appropriati, viene ripetuto un esame del sangue biochimico. Con un trattamento adeguato, i livelli di ALT dovrebbero tornare alla normalità..

A volte vengono usati farmaci speciali per abbassarlo, come hefitol, heptral, duphalac. Dovrebbero essere prescritti da un medico e l'ammissione è sotto la sua supervisione. La maggior parte dei farmaci presenta controindicazioni che devono essere considerate prima di iniziare il trattamento. Tuttavia, tali agenti non eliminano la causa sottostante dell'aumento di ALT. Qualche tempo dopo l'assunzione dei farmaci, il livello dell'enzima può cambiare di nuovo. Pertanto, è necessario contattare uno specialista qualificato che effettuerà la diagnosi corretta e prescriverà il trattamento appropriato.

Formazione scolastica: Istituto medico di Mosca I. M. Sechenov, specialità - "Affari medici" nel 1991, nel 1993 "Malattie professionali", nel 1996 "Terapia".

ALT e AST in un esame del sangue: cosa significano e qual è la norma

La nomina del trattamento per un disturbo specifico è preceduta dalla sua diagnosi. In alcuni casi, non è necessario un esame completo del paziente, è sufficiente superare una serie di test. L'elenco di questi include spesso un esame del sangue biochimico. Gli indicatori di AST e ALT nella biochimica del sangue sono fondamentali per valutare le condizioni del paziente.

Cosa sono AST e ALT in un esame del sangue

AST - L'aspartato aminotransferasi è un enzima che fornisce lo scambio di un particolare aminoacido (aspartato) tra molecole biologiche. L'enzima AST più attivo nel cuore, nei reni, nel fegato e nei muscoli.

È possibile identificare il livello di ALT e AST usando un esame del sangue biochimico

ALT - l'alanina aminotransferasi è un enzima che aiuta gli aminoacidi alanina a spostarsi da una molecola all'altra. L'enzima è più attivo, oltre agli organi sopra, nel pancreas umano ALT e AST in un esame del sangue

Pertanto, AST e ALT partecipano attivamente al metabolismo degli aminoacidi nel corpo. Gli enzimi "vivono" esclusivamente nei tessuti degli organi, compaiono nel sangue a seguito della distruzione cellulare durante lo sviluppo di una malattia o un trauma.

Determinare il contenuto di questi enzimi nel sangue del paziente usando l'analisi biochimica.

Quali sono gli indicatori normativi?

Una misura della concentrazione di enzimi nel sangue del paziente è un'unità convenzionale. Il calcolo del loro numero esatto per mezzo di metodi matematici è impossibile anche con la condizione di lavorare su apparecchiature avanzate. Il verdetto si basa sul livello di attività enzimatica.

L'indicatore standard di AST e ALT in alcuni gruppi di popolazione è individuale

Standard di contenuto AST e ALT - tabella

Categoria di personeALT limite superiore
(unità / l)
Limite superiore di AST
(unità / l)
Uominidiciotto22
Donnequindici17
- incinta5-10% in meno5-10% in meno
- assistenza infermieristicaquindici17 e leggermente più alto
- durante le mestruazioniquindici17
Bambini sotto 1 mese3832
Bambini da 1 a 12 mesi2736
Bambini da 1 a 16 anni2231

Caratteristiche durante la gravidanza e l'allattamento

Nei primi due trimestri, i livelli di AST e ALT possono diminuire leggermente - del 5-10%. Ciò è dovuto all'aumentata funzionalità epatica. Nel terzo, gli indicatori dovrebbero essere il più vicino possibile al normale. Nel caso di AST, è possibile il suo leggero aumento dopo il parto, che è causato dal lavoro muscolare attivo nel processo del travaglio.

Fattori che influenzano l'affidabilità dei risultati

Esiste un gruppo di fattori che possono influire sull'affidabilità dei risultati di biochimica; di conseguenza, i valori ALT o AST sono al di fuori dell'intervallo normale. Tra quelli:

  • sport intensi;
  • assunzione di farmaci (sedativi, antibiotici, controllo delle nascite, ecc.);
  • brama di cibi grassi o fritti;
  • consumo eccessivo di bevande alcoliche;
  • stress passato;
  • lesioni.

Prima di superare l'analisi, i suddetti fattori dovrebbero essere esclusi.

Sintomi e cause di anomalie

Lievi deviazioni dalle norme stabilite di ALT e AST praticamente non si manifestano in alcun modo e indicano fallimenti nel funzionamento del fegato.

Tra le cause più comuni di aumento della concentrazione di enzimi:

  • epatosi grassa;
  • reazione all'assunzione di farmaci;
  • ferita grave;
  • sviluppo di pancreatite, mononucleosi;
  • danno epatico esteso (come conseguenza della dipendenza da alcol, droghe);
  • metastasi al fegato.

Nelle prime fasi di aumento degli indicatori, il paziente ha letargia generale, affaticamento. L'appetito scompare - il peso corporeo diminuisce. Prurito, insonnia, esaurimento nervoso.

Un aumento della concentrazione di enzimi ALT e AST può indicare un danno epatico esteso.

I sintomi tardivi sono caratterizzati da:

  • gonfiore degli arti;
  • il giallo della pelle e le proteine ​​degli occhi;
  • scolorimento di urina e feci;
  • lo sviluppo di ascite e un aumento dei segni di intossicazione.

Le conseguenze della sopravvalutazione di AST e ALT

Anche l'attività enzimatica minimamente aumentata indica l'insorgenza di una certa malattia. Se rimani inattivo e aggravi le circostanze (prendi alcol, mangi in modo errato, ecc.), Puoi provocare lo sviluppo di:

  • epatosi grassa;
  • epatite A;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza cardiaca;

Se non si consulta un medico in tempo e non si adeguano le condizioni, ciò può causare infarto del miocardio

Tutte queste patologie sono abbastanza serie. Tuttavia, possono essere trattati con successo a condizione che le malattie vengano rilevate in modo tempestivo..

Normalizzazione

Terapia farmacologica

Nel caso di una maggiore attività degli enzimi nel sangue umano, gli specialisti ricorrono alla prescrizione di medicinali a base di erbe. I farmaci hanno effetti anti-infiammatori e coleretici.

Con ALT e AST elevati in un esame del sangue, gli specialisti spesso prescrivono cardo mariano

Tra le medicine tradizionali:

  1. Cardo mariano sotto forma di compresse, capsule o oli.
  2. Heptral con un effetto simile.

È importante saperlo! Il dosaggio e la durata della terapia con qualsiasi farmaco sono determinati dal medico.

Dieta ed esercizio fisico

Un'altra area di cura del paziente è l'organizzazione di una corretta alimentazione e pulizia del corpo. Il maggior numero possibile di frutta e verdura dovrebbe essere presente nella dieta del paziente. Il caffè deve essere sostituito con tè alle erbe o verde. Inoltre, è necessario consumare vitamina C. Mangia spesso e in piccole porzioni..

Mantenere uno stile di vita sano, in particolare una corretta alimentazione e una regolare attività fisica, aiuta a normalizzare la condizione.

Come tabù sono considerati:

  • piatti grassi;
  • fritti;
  • troppo salato;
  • prodotti affumicati e in salamoia;
  • Fast food;
  • alcol;
  • bevande gassate dolci.

Sport regolari, docce a contrasto avranno un buon effetto sul corpo del paziente..

Rimedi popolari

Come metodi alternativi di trattamento, possono essere utilizzati metodi alternativi:

  1. Decotto di radice di bardana. Radice macinata nella quantità di 2 cucchiai. l versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare a bagnomaria per 15 minuti. Rimuovere il brodo, coprire e insistere per 2 ore. Filtriamo e prendiamo tre volte al giorno per 2 cucchiai. l.
  2. Un decotto di fiori di calendula. Fiori secchi (2 cucchiai. L.) Versare acqua bollente (400 ml), lasciare per 2 ore. Filtriamo il brodo e prendiamo 100 ml tre volte al giorno con i pasti.

È importante saperlo! Prima di utilizzare le ricette di trattamento tradizionali, è necessario consultare un medico.

Trattamento del fegato: test enzimatico - video

Prevenzione di livelli elevati di AST e ALT

È possibile prevenire un aumento di AST e ALT osservando le seguenti raccomandazioni:

  • arricchisci la tua dieta quotidiana con vitamina D, che si trova nel latte, uova, mele, pesce di mare, caviale, grano saraceno, farina d'avena;
  • escludi dal tuo menu cibi fritti e troppo salati. Ciò contribuirà allo scarico del fegato;
  • rinunciare a cattive abitudini: bere alcolici, fumare;
  • evitare l'esposizione alle tossine che penetrano rapidamente nel corpo umano e hanno un effetto dannoso sul fegato;
  • Non automedicare. L'uso eccessivo di antibiotici può derivare da una compromissione della funzionalità epatica..

Alimenti con vitamina D - Galleria

Molte persone tendono a non attribuire particolare importanza alla propria salute. Tuttavia, le indicazioni per un esame del sangue per gli enzimi AST e ALT, e i loro risultati deludenti, sono una ragione ovvia per suonare l'allarme. Ciò non significa che devi essere nervoso e in preda al panico: devi contattare immediatamente un medico e seguire le sue ulteriori raccomandazioni.

Indicazioni di analisi del sangue ALT e AST

A volte non è necessario un esame completo del corpo del paziente per fare una diagnosi. Abbastanza spesso per superare uno o più test. Per diagnosticare un paziente, a volte si raccomanda di condurre solo un esame del sangue biochimico, che determina la quantità e la natura degli enzimi della citolisi epatica. L'analisi biochimica del sangue AST consente di identificare una serie di malattie gravi che possono complicare notevolmente la vita di una persona.

Analisi di AST e ALT: caratteristiche dello studio

L'AST è un enzima contenuto nelle cellule la cui funzione è quella di catalizzare la conversione dell'oxaloacetato in aspartame. L'AST è un composto che si trova nel cuore, nel fegato e nel tessuto renale. Inoltre, il contenuto di questa sostanza è stato trovato nelle cellule del muscolo scheletrico striato e nelle cellule del tessuto nervoso.

L'enzima AST è l'aspartato aminotransferasi, che è un partecipante attivo al metabolismo degli aminoacidi nel corpo. Il composto entra nel sangue solo in caso di danno o distruzione delle cellule nel processo di sviluppo di qualsiasi malattia o trauma ai tessuti degli organi.

Oltre all'AST, nel processo di analisi biochimica del contenuto di enzimi nel flusso sanguigno, viene determinato il contenuto di un composto come ALT.

L'abbreviazione ALT indica la presenza di una proteina enzimatica del fegato: l'alanina aminotransferasi, che è un catalizzatore proteico nei processi associati direttamente allo scambio di aminoacidi nel corpo. Il composto in questione possiede la massima attività nelle strutture cellulari del fegato e dei tessuti renali. Nei tessuti del cuore e dei muscoli striati, questo enzima è presente in piccole quantità..

A causa del fatto che ALT è un enzima esclusivamente a base cellulare, la sua quantità nel flusso sanguigno è piuttosto piccola.

Cosa mostra l'analisi di ALT e AST?

Molto spesso, per determinare le cause della malattia e fare la diagnosi corretta, è sufficiente condurre un'analisi esclusivamente su AST o ALT. L'interpretazione dell'analisi biochimica nel caso in cui venga superata la norma del contenuto di enzimi indica la presenza nel corpo di processi associati alla sconfitta di alcune sezioni del fegato. I danni al fegato in questo caso possono essere abbastanza diversi. Questi possono essere i seguenti processi:

  • danno alle cellule del fegato a causa di avvelenamento da alcol o droghe;
  • cirrosi epatica;
  • danno epatico a seguito di esposizione ad agenti patogeni per organo dell'epatite virale.

Oltre a questi fattori, si osserva un aumento della norma di AST e ALT a seguito di esposizione a uno sforzo fisico eccessivo, lesioni meccaniche o ischemiche ai tessuti del corpo, in presenza di gravi ustioni.

La determinazione del contenuto di enzimi viene effettuata mediante metodi di ricerca biochimica. Affinché i dati di decodifica siano il più affidabili possibile, il sangue dovrebbe essere prelevato al mattino durante l'analisi biochimica. È vietato mangiare cibo fino a quando il sangue non viene prelevato per analisi, poiché il sangue deve essere prelevato esclusivamente a stomaco vuoto. Il materiale viene prelevato per studi biochimici di laboratorio dalla vena ulnare del paziente.

Analisi biochimiche del sangue: decodifica, norma e deviazione da esso

Al fine di ottenere risultati accurati di analisi biochimiche per il contenuto di enzimi, la decrittografia deve essere eseguita esclusivamente da uno specialista altamente qualificato con esperienza. La norma della quantità di ciascuno degli enzimi contenuti nel sangue corrisponde alla sua concentrazione specifica. Il contenuto nel sangue di ALT varia da 31 unità / le 41 unità / l, a seconda del sesso del paziente. La norma per le donne corrisponde a un contenuto ALT inferiore rispetto agli uomini. Per ottenere risultati accurati, viene determinato il rapporto del grado di attività di ciascuno degli enzimi. Un aumento del coefficiente può indicare l'insorgenza e lo sviluppo di prerequisiti per l'infarto del miocardio nel corpo del paziente e con una diminuzione di questo indicatore, lo sviluppo di epatite infettiva nel corpo.

Poiché le aminotransferasi hanno specializzazioni tissutali diverse (ciascuno di questi enzimi è concentrato in un certo tipo di tessuto), una deviazione dal normale contenuto dell'uno o dell'altro enzima segnala quasi istantaneamente la presenza di malattie associate a determinati organi in cui si osserva la massima localizzazione di ALT e AST. La decrittazione dell'analisi può essere utilizzata come fattore nella diagnosi dello stato del muscolo cardiaco (miocardio) e delle anomalie nel funzionamento del tessuto epatico. Nei casi in cui la norma dell'enzima è aumentata, c'è il sospetto della presenza nel corpo di eventuali problemi nel funzionamento di alcuni organi.

Nel processo di morte e distruzione delle cellule dei tessuti che compongono il corpo, il rilascio di enzimi nel flusso sanguigno. Aumenta la concentrazione di sostanze, che determina l'esame del sangue e la successiva decodifica dei risultati. Superata 2 o più volte la norma dell'enzima AST può garantire la presenza nel corpo del paziente dei prerequisiti per l'insorgenza di un attacco di infarto del miocardio.

Nei casi in cui l'ALT nel sangue è elevata, lo sviluppo dell'epatite infettiva è di solito osservato nel corpo durante la sua incubazione.

Se la norma degli indicatori per AST e ALT è ridotta, possiamo affermare una mancanza di vitamina B (giridossina). Tuttavia, vale la pena ricordare che la mancanza di giridoxin può essere causata non solo da cambiamenti patologici nel corpo, ma anche dal processo di portare un bambino da una donna.

Qual è la ragione della deviazione dalla norma di ALT e AST?

L'attività di ALT nel sangue dipende direttamente dal grado e dalla gravità del decorso dell'epatite virale. Quanto più complicata è la situazione nel corpo con lo sviluppo della malattia, tanto più elevato è il livello di attività sanguigna ALT. Se si verificano casi gravi, un esame del sangue può mostrare l'attività ALT che supera la norma di 5 o più volte. L'uso di un esame del sangue biochimico aiuterà a identificare un disturbo nella fase iniziale di sviluppo nel corpo del paziente, ad es. nel momento in cui il decorso della malattia passa senza sintomi chiaramente espressi. L'analisi del sangue AST e ALT consente di determinare con precisione le condizioni del paziente e la complessità del decorso di una malattia.

Un aumento del livello di ALT e AST nel sangue durante l'analisi può essere dovuto al verificarsi di tali malattie nel corpo come:

  • cirrosi epatica;
  • cancro al fegato;
  • varie forme di epatite,
  • danno al tessuto epatico a seguito di avvelenamento da droghe e tossici.

Inoltre, le deviazioni dalla norma possono causare malattie come:

  • pancreatite
  • insufficienza cardiaca o infarto del miocardio;
  • ustioni su vaste aree del corpo;
  • necrosi del tessuto scheletrico;
  • stati di shock di varia natura.

Si osserva una riduzione dell'ALT al di sotto del normale con una carenza di vitamina B6 nel corpo del paziente, nonché con danni al tessuto epatico a causa di una necrosi estesa. Di norma, si osserva una diminuzione dell'ALT a causa della morte e della distruzione delle cellule che compongono il tessuto epatico e producono ALT.

Consigli per il paziente

L'AST è uno degli indicatori diagnostici più importanti dello stato del corpo. La deviazione del suo contenuto nel flusso sanguigno dalla norma indica lo sviluppo di danni agli organi nel corpo a seguito dello sviluppo di alcune malattie. La normalizzazione dell'AST nel sangue si verifica automaticamente dopo l'eliminazione dell'influenza del processo patologico sull'organo interessato.

Con un intervento medico tempestivo e adeguate misure terapeutiche, l'indicatore AST ritorna normale entro 30-40 giorni dopo la fine del ciclo di trattamento. Garantire un trattamento tempestivo della malattia rivela una tendenza positiva simultanea nel contenuto di AST nel sangue. Se si verifica un rapido calo del contenuto dell'enzima nel flusso sanguigno con la progressione simultanea dell'iperbilirubinemia, la prognosi dello sviluppo della malattia è negativa e richiede un corrispondente cambiamento nei metodi di trattamento. Un esame del sangue mostra una diminuzione dei livelli di AST nel flusso sanguigno a causa di gravi malattie, rottura del fegato o carenza di vitamina B6.

Un aumento dell'AST si verifica quando si feriscono i muscoli scheletrici striati, il colpo di calore, nonché in caso di cardiochirurgia nel corpo.

Per garantire che gli indicatori AST e ALT rientrino nei limiti normali, il paziente deve evitare l'uso prolungato di vari farmaci che possono causare distruzione del tessuto epatico o compromissione del funzionamento delle cellule epatiche. Se ciò non può essere fatto a causa della presenza di una malattia cronica nel corpo, è necessario eseguire un esame del sangue per AST e ALT il più regolarmente possibile. Questo deve essere fatto per prevenire lo sviluppo di disturbi più gravi nel corpo associati all'avvelenamento da farmaci del fegato..

Cosa può mostrare ALT in un esame del sangue biochimico

L'ALT nell'analisi biochimica del sangue svolge un'importante funzione diagnostica. Tuttavia, dopo aver ricevuto i risultati di un esame del sangue, un paziente normale non sarà in grado di spiegare chiaramente cos'è la biochimica del sangue e quale funzione svolge ALT..

Tuttavia, un esame del sangue biochimico è in grado di rivelare molte delle sfumature della salute umana. E il livello ALT in questa analisi è un indicatore informativo. E se ALT è elevato? A proposito, anche se hai visto che ALT è al di sopra della norma, questo non ti dà il diritto di auto-medicare senza la raccomandazione del tuo terapeuta.


Il rinvio a un esame del sangue biochimico viene rilasciato da un medico che si occupa specificamente di risolvere un problema di salute. Di solito, il risultato di un esame del sangue viene passato attraverso il registro a questo medico. Qui decifrerà i risultati e prenderà una decisione sul trattamento.

Cos'è ALT in un esame del sangue

L'ALT è un enzima endogeno. Nella terminologia medica, "endogeno" significa che un organismo sintetizza una certa sostanza da solo.

Il fatto che ALT sia un enzima aumenta la sua importanza nella biochimica del corpo. Il fatto è che gli enzimi (composti proteici altrimenti chiamati enzimi) svolgono il ruolo di catalizzatori biologici.


Inoltre, gli enzimi lo regolano con il loro intervento nel processo biochimico. Se necessario, accelerare il metabolismo e può rallentare. Data la complessità del corpo umano, agli enzimi viene assegnata una funzione di controllo del processo molto importante..

Se immaginiamo che l'indicatore ALT nell'analisi biochimica del sangue sia aumentato, allora possiamo assumere la presenza di alcuni problemi.

Se parliamo del processo di sintesi dell'ALT nelle cellule del corpo, la sua quantità nel sangue è limitata. E improvvisamente, un esame del sangue biochimico ha mostrato un forte aumento di esso. In ogni caso, una deviazione dalla norma è un problema..

Molto spesso, un rilascio eccessivo di ALT nel sangue è associato alla distruzione di alcuni organi. Aumentando il livello, il corpo sta cercando di attivare il processo di ripristino della distruzione.


Lo stesso se ALT è basso. Puoi capire dai risultati che c'è un problema. Ulteriori studi assegnati.

ALT in biochimica

ALT è l'abbreviazione del nome completo dell'enzima alanina aminotransferasi.

Questo enzima si trova nei reni, nel fegato, nel muscolo cardiaco e persino nel muscolo scheletrico. È coinvolto nel metabolismo degli aminoacidi. Agisce da catalizzatore nel processo di trasferimento dell'alanina che, all'uscita dalla catena di trasformazione, viene convertito in glucosio.

L'importanza di queste trasformazioni è stata dimostrata qui, poiché il glucosio fornisce energia al cervello e al sistema nervoso centrale. Inoltre, l'alanina è coinvolta nel rafforzamento dell'immunità.!

Pertanto, l'indicatore ALT nell'analisi biochimica del sangue indicherà lo stato di tutti questi sistemi alimentati con alanina.

Osservazioni a lungo termine hanno dimostrato che l'alanina aminotransferasi è più attiva nel sangue degli uomini. Nelle donne, i processi metabolici sono più lenti.

ALT e AST

L'ALT non è naturalmente l'unico enzima nel corpo. L'AST (aspartato aminotransferasi) dovrebbe essere distinto dall'elenco di altri importanti enzimi. Di norma, ALT e AST funzionano in tandem. Partecipa al metabolismo degli aminoacidi (alanina e aspartato).

Caratteristiche di ALT come biomarcatore

Bene, abbiamo esaminato ALT in un esame del sangue biochimico. Abbiamo scoperto, ad esempio, che ALT è elevato. E come valutare queste informazioni?

Per valutare la situazione, funzionano anche i biomarcatori. La formulazione del concetto è stata proposta di recente - nel 2001. Abbiamo concordato che il biomarcatore è un determinato parametro che può essere misurato.

Dei biomarcatori più famosi conosciuti fin dall'infanzia sono la temperatura, la frequenza del polso e la pressione. I valori numerici di questi biomarcatori indicano inequivocabilmente lo stato di salute del corpo. Ci siamo abituati.


Un biomarker può essere una sostanza il cui livello è stimato rispetto alla norma. Cioè, un cambiamento nel valore numerico della quantità di una sostanza può dare una comprensione non solo della presenza di un problema, ma anche dare un suggerimento sull'essenza del problema.

L'indicatore ALT nell'analisi biochimica del sangue come biomarcatore è in grado di svolgere i seguenti compiti:

  • valutare l'attuale stato fisiologico del corpo;
  • Prevedere il rischio individuale di malattia;
  • identificare una malattia esistente, valutare l'efficacia dell'attuale trattamento e fare una previsione del risultato;
  • determinare l'impatto negativo dell'ambiente esterno;
  • suggerire nuovi farmaci.

Lavoro congiunto di biomarcatori ALT e AST

Di per sé, l'esame del sangue ALT risolve i compiti ad esso assegnati. In alcuni casi, uno sarà sufficiente. Soprattutto nel caso di un'analisi in forma di pagamento.

Leggi anche sull'argomento.

Ma sarà sbagliato non tenere conto del fatto che l'esame del sangue ALT AST generalizzato ha una grande informatività e in alcuni casi questa analisi è preferibile.

La doppia analisi di ALT e AST si basa sulla somiglianza funzionale di questi enzimi nelle proprietà biochimiche. È la somiglianza funzionale che consente l'uso di una coppia come singolo marcatore biochimico.

Entrambi gli enzimi nello stato "funzionante" si trovano nelle cellule degli organi del corpo. È nelle cellule che si verificano reazioni di scambio di aminoacidi a causa delle quali esiste il corpo umano.

Le ALT si trovano nelle cellule (in ordine quantitativo di riduzione): fegato, reni, cuore, muscoli scheletrici. AST ha una posizione leggermente diversa: nel cuore, nel fegato, nel cervello, nei muscoli scheletrici.


È chiaro che le cellule morte indicano necrosi dei tessuti degli organi in cui si è verificato il decadimento cellulare. Se i risultati dell'analisi indicano che il livello di ALT e AST è superato, ma l'aumento di ALT è maggiore, allora, molto probabilmente, si verifica un danno epatico. Non è un caso che una doppia analisi di ALT e AST sia chiamata "marker epatico". Questo è il test più autorevole per il fegato..

Se l'analisi mostra un eccesso di AST, ma ALT è normale o c'è un leggero aumento, questo indica un danno cerebrale, il paziente può avere un ictus o una condizione pre-ictus.


Gli studi hanno dimostrato che quando il valore del coefficiente è superiore a 2, si può presumere che il paziente abbia un danno al muscolo cardiaco (miocardio) con concomitante distruzione dei cardiomiociti (necrosi delle cellule del miocardio). In altre parole, infarto del miocardio.

Con i valori del coefficiente di unità Ritis, viene diagnosticata una malattia del fegato. Un valore inferiore del coefficiente in questo caso corrisponderà a un rischio maggiore di esito avverso.

Secondo i risultati dell'analisi di ALT AST, il diagnostico è in grado di valutare la localizzazione della patologia e il grado di minaccia per la salute.

Norm ALT

Dopo aver ricevuto il modulo con i risultati dell'analisi della biochimica del sangue, il paziente vede davanti a sé numeri e nomi di parametri. Questa informazione non gli dirà nulla se non conosce la gamma di norme in cui i valori dei parametri saranno considerati pericolosi o sicuri per la salute umana.

Sebbene in un certo numero di cliniche nelle forme stampate dei risultati di un esame del sangue biochimico, sono indicate le norme, inclusa la norma di ALT.

Va tenuto presente che l'analisi dell'ALT potrebbe non coincidere con la norma. Sta succedendo questo. Non molto spesso Ma succede.

Questa discrepanza non è sempre associata al verificarsi di patologie. Potrebbe esserci una deviazione dalla norma a causa dell'uso di alcuni farmaci.

Ad esempio, notiamo quei farmaci che, se assunti, aumentano ALT:

  • aspirina,
  • paracetamolo,
  • contraccettivi orali nelle donne,
  • medicinali a base di valeriana ed echinacea.


Inoltre, risultati inaffidabili possono essere innescati da una maggiore attività fisica. Questo è particolarmente vero per i bodybuilder. E soprattutto quelli che sono "sul percorso".

Analisi ALT


A causa delle conoscenze e ALT viene utilizzato in un esame del sangue biochimico per determinare la presenza di patologie.

In alcuni casi, l'indicatore ALT in un'analisi biochimica viene considerato insieme ad altri indicatori. Ad esempio, con l'indicatore AST, che è menzionato sopra. Ma oltre a lui ci sono altri indicatori, una considerazione congiunta di ALT con la quale è possibile effettuare una valutazione preliminare della situazione.


Pertanto, dopo aver ricevuto i risultati dell'analisi ALT, il medico può solo fare un'ipotesi. E poi, secondo la metodologia disponibile (ai medici viene insegnato questo), continuerà a prescrivere ulteriori test e test per una diagnosi finale.

Inoltre, attraverso i cambiamenti quantitativi di ALT nell'analisi biochimica del sangue, è possibile monitorare la dinamica del trattamento. L'analisi dinamica ti consente di adattare o addirittura sostituire i farmaci nel trattamento del fegato, ad esempio.

Quando viene assegnata un'assegnazione ALT

Di solito, il contenuto di alanina aminotransferasi è indicato nei risultati di un esame del sangue biochimico generale durante gli esami di routine. Se tale analisi sarà programmata. Più spesso, viene prescritto solo un esame del sangue generale.

Ma è necessario passare solo l'analisi di ALT. Ciò è dovuto alla specializzazione dei tessuti locali dell'enzima..


E forse non solo medicinali. O confutare con una leggera deviazione dalla norma. E procedere a un ulteriore esame.

AlAT (ALT, Alanina aminotransferasi, Alanina transaminasi, SGPT, Alanina aminotransferasi)

L'interpretazione dei risultati della ricerca contiene informazioni per il medico curante e non costituisce una diagnosi. Le informazioni contenute in questa sezione non possono essere utilizzate per l'autodiagnosi e l'automedicazione. Il medico effettua una diagnosi accurata utilizzando sia i risultati di questo esame sia le informazioni necessarie provenienti da altre fonti: storia, risultati di altri esami, ecc..

Unità di misura nel laboratorio indipendente INVITRO: Unità / L.

Esame del sangue biochimico - revisione

Biochimica del sangue e indicatori AUMENTATI di ALT e AST in 2 volte. Esame del sangue biochimico o "esame del fegato". Perché gli standard per uomini e donne sono diversi nei diversi laboratori? Fosfatasi, bilirubina, albumina e coefficiente de Ritis

ALT e AST aumentati in biochimica 2 volte. Che cos'è un esame del sangue biochimico e in che cosa differisce dai "campioni di fegato". Fosfatasi, bilirubina, albumina e coefficiente de Ritis + norme per la biochimica del sangue (e perché differiscono in diversi laboratori!).

  • La mia storia e sintomi:

* nella maggior parte dei casi scrivo che la "digressione lirica" ​​può essere saltata, ma nel caso della biochimica del sangue, storia = sintomi con cui si può capire che è specificamente necessario lo stesso esame del sangue

Perché ho anche dovuto fare biochimica del sangue, MOLTE volte? Sì, negli ultimi mesi ho donato il sangue da una vena innumerevoli volte (e con la mia paura degli aghi era solo una punizione.).

Posso dire che il tratto digestivo "funziona come un orologio". Non ci sono praticamente malattie croniche, raramente si verificano interruzioni (ma, come qualsiasi altra persona normale, si verificano), e nel 90% dei casi avverto alcuni cambiamenti nello stomaco o nel fegato in modo molto chiaro e quasi immediato. Ad esempio, negli ultimi mesi della mia prima gravidanza, quando ululati allo stomaco e al pancreas, ho scalato le pareti di ogni attacco.

"Insolito", spiacevole, spaventoso. Piccolo armageddon personale percepito da ogni cellula GIT.

Per me, anche un costante aumento di acidità dovuto a un rafforzamento degli organi interni a quel tempo era una "tragedia" (mi sono abituato al peperoncino nero nei piatti di tutti i giorni e all'aceto concentrato, ad esempio, il mio stomaco ha sempre reagito normalmente, e poi mangio sempre in piccole porzioni quasi una farina d'avena con banane e bevi un decotto di semi di lino, e la sera ti senti come un drago che sputa fuoco, specialmente in posizione verticale.

Pertanto, anche questa volta, che c'era chiaramente qualcosa che non andava nel fegato, nel pancreas e nello stomaco, ho capito PRIMA di fare il prossimo "Blood Biochemistry". Un esame del sangue per i parametri biochimici era solo una conferma.

Ho iniziato a fare chimica del sangue anche PRIMA di qualsiasi cambiamento globale. L'obiettivo principale era:

  1. monitorare lo stato del corpo nel suo insieme,
  2. conferma o rifiuto di cambiamenti negativi.

Il mio caso:

Tutto è molto comune: la reazione del fegato al trattamento intensivo di mesi di un'altra malattia.

I farmaci assunti erano molto "pesanti" per il fegato e rene e non potrebbe influenzare le condizioni generali del corpo. Sono stato anche sorpreso che il fegato non abbia reagito nemmeno prima, e per così tanto tempo ha sopportato coraggiosamente il "bullismo".

Sintomi di problemi con fegato, reni, pancreas, cistifellea, ecc. O "quando devi correre dal dottore":

  • pesantezza nell'ipocondrio destro,
  • ingiallimento della pelle e della sclera,
  • amarezza in bocca

In linea di principio, debolezza e affaticamento possono ancora essere sintomi di danno epatico, ma è stato proprio in questi punti che non avrei “prestato attenzione” da solo. Più precisamente, l'avrei capovolto (è stato proprio a causa di questi problemi che ho iniziato a esaminare il corpo, in particolare, sono stato testato con ormoni tiroidei ed esaminato per compattazione e neoplasie, confrontando le dimensioni con le norme e condotto altri studi), ma non avrei collegato questi i sintomi sono precisamente con problemi al fegato, se non ci fossero altre "campane" allarmanti correlate.

Il fegato era solo leggermente ingrandito (minima sensazione di costrizione nell'ipocondrio) e alcune sensazioni di formicolio o spiacevoli si sono verificate solo con un forte movimento negligente o una forte risata / pianto.

Ho anche avuto un calo dell'appetito un po 'di tempo fa (quindi, non l'ho confrontato con i problemi al fegato), ma la dieta era, al contrario, più variata, "più pesante" in calorie rispetto a qualche mese prima.

Per me è stato difficile osservare lo scolorimento delle feci o l'oscuramento delle urine a causa delle proprietà coloranti di alcuni farmaci assunti, il cui pigmento luminoso "ha tagliato" il quadro generale. ma per altre persone, alcuni cambiamenti nei prodotti naturali dell'attività vitale possono essere un segnale allarmante che informa che varrebbe la pena controllare il fegato o almeno fare biochimica del sangue e un'analisi generale.

L'amarezza serale in bocca ha iniziato a essere osservata circa una settimana e mezza (o due) prima dell'analisi del sangue di controllo, che ha mostrato cifre significativamente più elevate per la biochimica. Non c'era praticamente nessuna placca sulla lingua, ma a volte veniva ancora osservata + la salivazione divenne leggermente difficile (la saliva era più viscosa e meno veniva rilasciata).

Inoltre, sono iniziati i problemi con lo stomaco (ma questa è già una storia per un'altra "storia", e nella recensione sulla Biochimica del Sangue mi concentrerò maggiormente sui sintomi che indicano precisamente danni al fegato).

  • Biochimica del sangue o "esami del fegato"?

Molte persone credono che la biochimica del sangue o gli "esami del fegato" siano quasi la stessa cosa. Ad esempio, è solo che nel listino prezzi delle cliniche il più delle volte l'esame del sangue è "culturale", il nome corretto è biochimica del sangue e la gente lo chiama "test del fegato" per renderlo più chiaro. E, dicono, alcuni laboratori, al fine di non confondere il cliente, indicano direttamente "esami del fegato" nell'elenco degli studi del pacchetto.

Questo è in parte vero (molto vicino alla verità), ma ci sono differenze significative tra questi concetti (analisi del sangue biochimica e "esami del fegato") che sono appena menzionati.

"Test epatici", come suggerisce il nome, è una valutazione del lavoro del fegato stesso (in termini approssimativi, solo il fegato; sebbene, se si approfondiscono gli indicatori ottenuti, è chiaro che alcuni di essi "proiettano" il lavoro non solo del fegato, ma anche degli organi adiacenti. Ma, in fondo, sì, è il fegato "sotto la pistola" del microscopio).

La "biochimica del sangue", come studio, ha obiettivi più ampi: valutare il lavoro di fegato, reni, pancreas, metabolismo, ecc..

La biochimica del sangue consente di valutare il lavoro e diagnosticare malattie acute e croniche del fegato, dei reni, del pancreas, della cistifellea, ottenere informazioni sul metabolismo dei carboidrati (diagnosi del diabete mellito) e dei lipidi (diagnosi del rischio di sviluppare aterosclerosi)

  1. Valutazione del fegato e dei reni,
  2. Valutazione del rischio di malattie cardiovascolari, aterosclerosi, infarto del miocardio.

Molti indicatori si sovrappongono, sì. Sono nella biochimica del sangue e nello stesso tempo in campioni di fegato..

Ma allo stesso tempo, altri indicatori sono una caratteristica distintiva di uno o un altro studio e per "Campioni di fegato" sarebbe più corretto creare un ramo separato nel catalogo delle recensioni sul sito, come per uno studio separato con diversi indicatori.

L'elenco degli indicatori inclusi nei "test epatici":

  • Bilirubina comune
  • Bilirubina diretta
  • Bilirubina indiretta
  • Alanina aminotransferasi (ALT)
  • Aspartate aminotransferase (AST)
  • Test del timolo
  • Proteine ​​totali
  • Albume
  • Fosfatasi alcalina totale
  • Gamma glutamintranspeptidase (GGTP)

E gli indicatori che sono inclusi nella "Biochimica del sangue" espansa:

* L'elenco di questi indicatori può variare leggermente a seconda del laboratorio.

  • AlAT (ALT, Alanina aminotransferase)
  • AsAT (AST, aspartato aminotransferase)
  • Bilirubina comune
  • Bilirubina diretta (coniugata, legata)
  • Gamma glutamil transpeptidasi (GGT, glutamil transpeptidasi)
  • Proteine ​​totali nel sangue
  • Creatinina nel sangue
  • Urea nel sangue
  • Fosfatasi alcalina (ALP)
  • Colesterolo (colesterolo totale)
  • Colesterolo lipoproteine ​​ad alta densità (colesterolo HDL)
  • colesterolo LDL
  • Potassio, sodio, cloro
  • Ferro
  • Calcio totale
  • Alpha Amylase (Diastase)
  • LDH (lattato deidrogenasi, LDH)
  • trigliceridi
  • Glucosio a digiuno nel sangue venoso

In linea di principio, come puoi vedere, bilirubina, ALT e AST sono presenti sia qua che là, ma qui ci sono quelle aggiuntive, chiamiamole così: gli indicatori "chiarificatori" in questi due studi sono diversi. Ad esempio, l'urea (reni), il glucosio ("zucchero" e il diabete), ecc., Non sono più correlati al fegato, pertanto nei "Test del fegato" non ci sono.

Ma l'elenco degli indicatori di "Biochimica del sangue" può in ogni caso differire, così come le norme consentite per questi stessi indicatori (!) Tienilo a mente quando fai un esame del sangue biochimico. Questo è il motivo per cui questo studio viene condotto nel 90% dei casi nella direzione di un medico che comprende esattamente quali indicatori valutare il lavoro di un particolare sistema di organi, di cui ha bisogno in particolare (se il gastroenterologo presterà attenzione a una cosa, ma il profilo medico potrebbe aver bisogno di un elenco completamente diverso. il sangue è prescritto da oncologi ed ematologi, ecc.).

Anche le norme (sono valori di riferimento) differiranno (!) E questo non dipende tanto dal laboratorio specifico in cui vengono condotti gli studi, quanto dalle apparecchiature e dai reagenti utilizzati.

Non a caso alcuni risultati di uno studio di biochimica del sangue indicano quale analizzatore e reagenti di quale azienda ha effettuato l'analisi.

  • Norme medie (valori normali) di indicatori di un'analisi biochimica del sangue:
  • proteine ​​totali: 66-83 g / l;
  • AsAT donne: - fino a 31 unità / l;
  • AsAT uomini: - fino a 37 unità / l.
  • Donne AlAT: - fino a 34 unità / l;
  • Uomini AlAT: - fino a 45 unità / l.
  • bilirubina totale: 3,4-17,1 μmol / L,
  • bilirubina diretta: 0-7,9 μmol / l,
  • bilirubina indiretta:

La differenza tra gli studi è di circa un mese:

Un aumento di ALT e AST in un altro mese e mezzo - mostrerò più vicino alla fine della recensione.

  • Come è il campionamento di materiale per la biochimica del sangue?

Penso che sia già chiaro dal nome dello studio che il materiale sarà sangue.

E nel caso di questo studio - solo venoso.

* Ad esempio, con un esame del sangue generale, può essere prelevato da una vena o da un dito (a seconda del laboratorio). Di fronte a diversi casi in diverse cliniche.

dopo 8-12 ore di digiuno.

Inoltre, prima della biochimica del sangue per un giorno o due, è necessario escludere cibi grassi (almeno nelle ore serali il più possibile "facilitare" la cena), se le raccomandazioni del medico non hanno altre istruzioni su questo argomento.

Il periodo di digiuno con biochimica del sangue è molto importante, altrimenti gli indicatori potrebbero essere semplicemente distorti. L'esclusione dell'alcool alla vigilia è una questione ovvia, ma nel caso della biochimica è più rigorosa: la sera è indesiderabile bere tè, caffè e persino soda.

Anche la pace è molto importante (!) Questo momento non è meno importante del digiuno! Se alla vigilia di un allenamento intensivo, e anche "migliore" - per ottenere alcuni lividi o macellazione dei tessuti, che sono possibili quando si praticano sport "aggressivi", quindi anche con un fegato sano, donando sangue per la biochimica al mattino, si può essere sorpresi di trovare risultati significativi in ​​uno studio biochimico deviazione di ALT da indicatori accettabili.

E questo non è uno scherzo. Sul sito Web di uno dei laboratori ho visto che anche le iniezioni intramuscolari alla vigilia possono portare ad un aumento dell'ALT. Che dire allora di intensivo fisico. carichi, boxe o calcio, per esempio. Supplementi, assunzione di farmaci alla vigilia - tutti questi influenzeranno le prestazioni al mattino.

Prelievo di sangue per lo studio del calcio ionizzato senza rimorchio in una provetta separata.

  • In particolare, la mia situazione:

Cosa fare se la bilirubina, ALT o AST sono elevati?

Tutto è banale e semplice: nel mio caso, la soluzione alla situazione è stata il modo più semplice: controllare e aspettare.

Secondo il dottore "Bene, cosa volevi a questi dosaggi?", un mese dopo l'interruzione di qualsiasi terapia intensiva e una diminuzione dell'effetto epatotossico, nella maggior parte dei casi, gli indicatori (e ALT + AST, in particolare) iniziano a declinare e arrivano se non normali, quindi si avvicinano ad esso.

"Trattamento", se lo si può chiamare così: aggiustare i dosaggi del trattamento principale o annullarlo come base per abbassare i livelli di ALT + sostituire i farmaci epatoprotettivi raccomandati.

* che, a proposito, sono stati accettati su base continuativa per tutto questo tempo. Senza di essi, tutti gli indicatori della biochimica del sangue sarebbero ancora più elevati.

Il doppio aumento di ALT e AST nell'analisi biochimica del sangue non è lo scenario peggiore ("leggero aumento", come dice il medico), anche se questo è tutt'altro che un po 'che richiede un monitoraggio obbligatorio. Solo la "norma" per il danno tossico e la degenerazione grassa è solo un aumento di ALT di 2-3 volte, ma con cirrosi o epatite, questo indicatore può alzarsi

Danno tossico dovuto all'uso di immunosoppressori, antibiotici, ecc. è molto più facile "controllare" e adattarsi "giocando" con i dosaggi piuttosto che "curare il fegato" in caso di epatite.

L'uso di determinati integratori alimentari può portare ad un aumento dell'ALT.

Il consumo frequente di fast food ha un effetto simile..

L'AST può aumentare anche dopo aver assunto contraccettivi orali. quindi, come ho scritto sopra, ci sono molte sottigliezze che solo uno specialista specializzato può capire e prima di prendere l'analisi, è necessario informare il medico sull'assunzione di eventuali farmaci e integratori.

  • I miei indicatori di biochimica del sangue:

ALT e AST, quando gli indicatori hanno iniziato a salire:

E 'Importante Essere Consapevoli Di Vasculite