Aritmia

Attacco di cuore

Glicemia normale

Molte persone, avendo scoperto nel loro livello di zucchero nel sangue 6,0 mmol / L o superiore, si spaventano, credendo erroneamente di aver iniziato il diabete. Infatti, se hai donato sangue da un dito a stomaco vuoto, un livello di zucchero di 5,6-6,6 mmol / l non significa insorgenza del diabete, ma indica solo una violazione della sensibilità all'insulina o della tolleranza al glucosio.

Stenting vascolare: vita dopo chirurgia, riabilitazione, alimentazione e dieta

Articoli di esperti mediciUno dei metodi utilizzati nella chirurgia endovascolare per espandere il lume delle arterie coronarie con la loro stenosi aterosclerotica o occlusione è lo stent del cuore, più precisamente - lo stent dei vasi sanguigni del cuore.

Sindrome antifosfolipidica: cos'è pericoloso?

Solo quarant'anni fa, i medici non sospettavano nemmeno l'esistenza della sindrome antifosfolipidica. La scoperta appartiene al medico Graham Hughes, che praticava a Londra.

Distonia

Perché la creatinina è elevata nel sangue, cosa significa?

La creatinina è un prodotto della reazione creatina-fosfato. Questa sostanza coinvolta nel metabolismo energetico dei tessuti si forma nei muscoli ed è parzialmente secreta nel sistema circolatorio.

Analisi ESR ematica: norma e interpretazione dei risultati

Ti senti normale, nulla causa gravi preoccupazioni... E all'improvviso, quando passi un altro esame del sangue, si scopre che la velocità di eritrosedimentazione (VES) è cambiata.

Beta bloccanti per ipertensione. Che cos'è e quali farmaci sono prescritti dai medici?

Beta-bloccanti: un elenco di farmaciNella maggior parte dei muscoli, incluso il cuore, oltre alle arterie, ai reni, alle vie aeree e ad altri tessuti, sono presenti recettori beta-adrenergici.

Farmaci per la distonia vascolare vegetativa nelle donne - Cuore

VVD è una diagnosi di esclusione. È esposto quando viene esclusa la natura organica dei sintomi del paziente. L'esame dei pazienti viene effettuato utilizzando attrezzature moderne delle principali società europee e americane.

Ictus

Tachicardia

“Microstroke: cosa sta succedendo e qual è il pericolo? Pronto Soccorso e conseguenze ”

3 commenti

Cos'è? Microstroke è la forma più comune di disturbi vascolari che causano problemi nel flusso sanguigno cerebrale, insorgendo e manifestandosi con segni neurologici locali o cerebrali.

Tre modi per aiutare il cervello a comprendere e ricordare meglio le informazioni

La ricerca moderna mostra che durante il giorno dimentichiamo circa il 70% di tutto ciò che vediamo e sentiamo. Tuttavia, queste perdite possono essere evitate.

Vene sporgenti nelle braccia

La condizione in cui sporgono le vene delle braccia è uno dei problemi più comuni, nella maggior parte dei casi diagnosticati nel gentil sesso. Le vene allargate che scorrono attraverso la pelle si trovano anche negli uomini che praticano sport pesanti.

Tromboflebite

Spettro lipidico nel sangue

Presentazione dell'analisi. Lipidogramma - trascrizione negli adulti, normaleNel sangue di una persona sana, il colesterolo e altri lipidi sono un componente normale - in particolare, è da sostanze grasse che vengono costruite le membrane cellulari di tutte le cellule.

USDG di navi della testa e del collo e le sue capacità

Effettuare la diagnosi dei vasi sanguigni nel cervello e nel collo è uno studio importante per determinare il normale flusso sanguigno. La scansione duplex di vene e arterie può essere utilizzata per qualsiasi paziente e in qualsiasi clinica, poiché non ha effetti collaterali o controindicazioni.

CTG del tono uterino e frequenza cardiaca fetale: 6, 7, 8, 9 punti

Quando la futura mamma avverte i movimenti fetali, allora è meraviglioso: la donna incinta sa che il bambino sta bene. Ma dall'attività motoria è impossibile valutare la possibile insorgenza della sofferenza intrauterina in un bambino.

Extrasistole sopraventricolare

L'extrasistole sopraventricolare è una variante del disturbo del ritmo cardiaco, che si manifesta nel verificarsi di impulsi cardiaci al di fuori del sistema di conduzione cardiaca, vale a dire negli atri o nella giunzione atrioventricolare.